Espanyol-Valladolid, Liga spagnola (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

L’Espanyol gioca la seconda partita consecutiva in casa, contro il Valladolid, dopo un deludente pareggio contro l’ultima in classifica.

ESPANYOL – VALLADOLID | sabato ore 13:00

Nella venticinquesima giornata si ripresenterà per l’Espanyol l’opportunità di provare a sfruttare di nuovo il fattore campo per cercare di ottenere tre punti contro il Valladolid, una squadra abbordabile. Nel turno scorso, sempre al Cornellà-El Prat, un buon primo tempo, concluso in vantaggio di un gol, non è bastato a battere un avversario ancora più abbordabile come l’Huesca, ultimo in classifica. Nel secondo tempo, in modo un po’ fortunoso ma meritato, l’Huesca è riuscito a segnare il gol del pareggio e ad andare vicino a segnarne un altro. È finita 1-1, e l’Espanyol ha forse definitivamente perso il treno per accodarsi al gruppo di squadre che si giocheranno un posto nelle prossime competizioni europee.

L’assenza dell’esterno d’attacco Sergio García, infortunato e assente nelle ultime due giornate, si sta dimostrando più influente del previsto nelle dinamiche del gioco offensivo praticato dalla squadra di Rubi. Wu Lei continua a fare progressi – ha anche colpito un palo, contro l’Huesca – ma il suo inserimento nella squadra non può ancora essere ritenuto completo. E per rivedere Sergio García in campo ci vorrà comunque fine marzo, se butta bene (si tratta di una parziale rottura del tendine d’Achille del piede destro).

Il Valladolid ha quattro punti in meno dell’Espanyol e soltanto tre punti di margine sulla soglia della retrocessione. Viene da due sconfitte consecutive, e nelle ultime dieci giornate ha vinto una sola volta (a fine gennaio per 2-1 contro il Celta Vigo). Quella è stata anche l’ultima partita di campionato in cui sia riuscito a segnare almeno un gol. Nelle quattro successive ne ha subiti complessivamente sette e non è riuscito a segnarne nemmeno uno. Già dalla scorsa partita, persa per 2-0 in casa contro il Betis, il Valladolid gioca senza il suo esterno d’attacco titolare Toni Villa, per un serio infortunio a un ginocchio (stagione finita). Per un virus intestinale stavolta mancherà anche il centrale Fernando Calero, sempre titolare nella linea a quattro impostata da Sergio González.

Il pronostico

La tendenza recente molto negativa per il Valladolid non sembra destinata a interrompersi al Cornellà-El Prat, dove l’Espanyol ha già sprecato la settimana scorsa la possibilità dei tre punti. Potrebbe uscirne una partita non troppo divertente, soprattuto per riconosciuti limiti offensivi del Valladolid, che l’Espanyol potrebbe vincere approfittando peraltro dell’assenza di uno dei centrali titolari della squadra avversaria.

Le probabili formazioni

ESPANYOL (4-3-3): Diego López; Dídac Vilà, Mario Hermoso, David López, Rosales; Sergi Darder, Marc Roca, Granero; Wu Lei, Borja Iglesias, Melendo.
VALLADOLID (4-4-2): Masip; Antoñito Regal, Olivas, Joaquín Fernandez, Nacho Martinez; Borja Fernández, Michel, Rubén Alcaraz, Oscar Plano; Enes Ünal, Sergi Guardiola.

PROBABILE RISULTATO: 1-0