Parma-Napoli, Serie A (domenica)

Serie A
Serie A

Parma-Napoli è la partita di questa domenica di Serie A che si giocherà alle 18.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

PARMA – NAPOLI | domenica ore 18:00

Il canovaccio della partita è facile da immaginare: il Napoli farà maggiore possesso palla mentre il Parma, che è la squadra con la percentuale più bassa di passaggi riusciti (74.4%) in campionato, penserà esclusivamente a difendere e a verticalizzare appena tornerà in possesso del pallone, provando a sfruttare la velocità di Gervinho e Biabiany e il senso del gol di Inglese, ex della partita forse lasciato andare via troppo facilmente dal Napoli in estate. Inglese si è dimostrato sempre efficace in zona gol e sarebbe forse tornato utile al Napoli, soprattutto in questo periodo in cui la squadra allenata da Ancelotti pur costruendo numerose occasioni fa enorme fatica a convertirle in gol.

Se il Napoli sta avendo problemi a segnare, allo stesso tempo in difesa si sta comportando molto bene visto che ha sempre mantenuto la porta inviolata nelle ultime quattro partite. Il Parma è in flessione, ha perso tre delle ultime quattro partite e ne ha perse tre consecutive in casa, però potrà affrontare il Napoli con la massima tranquillità dal momento che i punti di vantaggio sulla zona retrocessione sono ben undici e la salvezza non sembra più in discussione.

Le ultime notizie sulle formazioni

Il Napoli farà parecchi cambi rispetto alla squadra che ha giocato contro lo Zurigo in Europa League. Si rivedranno Maksimovic in difesa più Callejon e Fabian Ruiz a centrocampo. I terzini saranno Malcuit e Ghoulam, confermato anche per le precarie condizioni fisiche di Mario Rui. In attacco per via della squalifica di Insigne giocheranno Milik e Mertens, ma Verdi e Ounas a segno giovedì potrebbero tornare utili nel secondo tempo.

Il Parma giocherà con il solito 4-3-3. Se in attacco non dovrebbero esserci sorprese, con Gervinho, Biabiany e Inglese titolari, i dubbi principali riguardano il centrocampo dove Stulac dovrebbe spuntarla nel ruolo di regista, con Kucka e Barillà ad agire da interni. La difesa a quattro sarà composta da destra a sinistra da Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo e Gobbi.

Il pronostico

Il Napoli non ha subito gol nelle ultime quattro partite, ma il Parma è sempre molto pericoloso in contropiede ed è stato capace di segnare tre gol alla Juventus. Ultimamente però la squadra allenata da D’Aversa è apparsa in calo nella gestione della fase difensiva, motivo per cui il Napoli pur subendo gol potrebbe vincere ugualmente.

Le probabili formazioni di Parma-Napoli

PARMA (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo, Gobbi; Kucka, Stulac, Barillà; Gervinho, Inglese, Biabiany.
NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Fabian Ruiz, Allan, Zielinski; Milik, Mertens.

PROBABILE RISULTATO: 1-2