Inter-Sampdoria, Serie A (domenica)

Serie A
Serie A

Inter-Sampdoria è la partita di questa domenica di Serie A che si giocherà alle 18.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

INTER – SAMPDORIA | domenica ore 18:00

Sarà una partita particolare per l’Inter dopo le polemiche degli ultimi giorni dovute al caso Icardi. La società ha comunicato ufficialmente di avere tolto la fascia da capitano a Icardi dandola ad Handanovic e l’attaccante argentino ha poi rifiutato di partire per la trasferta di Europa League di Vienna. Icardi non sarà in campo nemmeno per questa partita contro la Sampdoria, ufficialmente per un infortunio che è stato confermato in conferenza stampa da Spalletti. Non si sa però se da qui alla fine della stagione si risolverà la grana Icardi nata per via del mancato accordo con la procuratrice del calciatore Wanda Nara per il rinnovo del contratto.

Di fronte l’Inter si troverà la Sampdoria ufficialmente in flessione dopo la sconfitta subita in casa nell’ultimo turno contro il Frosinone. Da quando c’è Giampaolo allenatore l’unico limite della squadra è stato quello del rendimento non eccezionale in trasferta. Se a inizio campionato la situazione era migliorata, nelle ultime otto trasferte di Serie A ha vinto solo una volta (tre pareggi e quattro sconfitte) e in questo parziale ha sempre subito gol (20 in totale, 2.5 di media a partita).

La Sampdoria dovrebbe subire almeno un gol anche a questo giro, ma sembra in grado di segnarne pure almeno uno, e non sarebbe una novità: in sei delle ultime sette partite di Serie A giocate a San Siro tra Inter e Sampdoria, entrambe le squadre hanno trovato la via del gol.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore dell’Inter Spalletti oltre a Icardi dovrà fare a meno in attacco anche di Keita. Il modulo sarà il 4-3-3 e in avanti giocheranno Lautaro Martinez, che a partire dal gol segnato al Napoli si è sempre fatto trovare pronto quando chiamato in causa, e Politano al rientro dalla squalifica. Spalletti è intenzionato a confermare anche Nainggolan a centrocampo con Brozovic e Vecino, mentre in difesa i titolari dovrebbero essere D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij e Asamoah.

Dall’altra parte Giampaolo manderà in campo la formazione tipo con il rientro di Murru nella difesa composta per il resto da Bereszynski, Andersen e Colley. A centrocampo giocheranno Praet, Ekdal e Linetty, soliti ballottaggi tra trequarti (Ramirez o Saponara) e attacco Gabbiadini o Defrel) che accompegnaranno le azioni dell’inamovibile Quagliarella.

Il pronostico

L’esclusione di Icardi, una sorta di “capro espiatorio” dei problemi dell’Inter, potrebbe ricompattare la squadra, tra l’altro la maggior parte dei tifosi a giudicare da quanto emerso sui social pare sia favorevole alla scelta fatta dalla società che potrebbe essere così sostenuta dal pubblico di San Siro. La Sampdoria è apparsa in calo nelle ultime partite e così l’Inter potrebbe vincere una partita in cui comunque tutte e due le squadre potrebbero fare gol.

Le probabili formazioni di Inter-Sampdoria

INTER (4-3-3): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Vecino, Brozovic, Nainggolan; Politano, Martinez, Perisic.
SAMPDORIA (4-2-3-1): Audero; Bereszynski, Andersen, Colley, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Gabbiadini.

PROBABILE RISULTATO: 2-1