Atalanta-Milan, Serie A (sabato)

Serie A
Serie A

Atalanta-Milan è l’altra partita in programma in questo sabato di Serie A, si gioca alle 20.30 ed è molto importante per la zona Champions League: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

ATALANTA – MILAN | sabato ore 20:30

Atalanta-Milan è una partita molto importante in zona Champions League tra due squadre che nell’ultimo periodo stanno facendo molto bene. Gli ultimi precedenti sono stati favorevoli in modo abbastanza netto all’Atalanta, imbattuta nelle ultime sette partite di campionato giocate contro il Milan con due vittorie e cinque pareggi.

Se l’Atalanta sta brillando soprattutto in attacco con gli attuali 50 gol che a questo punto del campionato rappresentano un record assoluto per la squadra, il Milan sta facendo molto bene in difesa visto che da inizio dicembre a oggi ha subito solo quattro gol in Serie A, nei cinque principali campionati europei un primato condiviso con il Barcellona. Se l’Atalanta è andata a segno in tutte le ultime sette partite casalinghe di campionato (16 gol in totale), il Milan è imbattuto nelle ultime sei trasferte di campionato grazie a due vittoria e quattro pareggi.

Bellissima sarà anche la sfida nella sfida tra Zapata e Piatek in lotta per la vittoria del titolo cannonieri. Zapata è già a quota sedici gol – l’ultimo giocatore dell’Atalanta a segnarne di più in una singola Serie A fu Inzaghi nel 1996/97 – mentre Piatek è a quota 14 e ha addirittura migliorato la sua percentuale realizzativa nel passaggio dal Genoa (17%) al Milan (25%) con cui ha segnato quattro gol nelle ultime tre partite ufficiali.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore dell’Atalanta Gasperini non ha infortuni dell’ultima ora e dovrebbe mandare in campo la formazione tipo con Toloi, Palomino e Mancini titolari in difesa, visto anche che Djimsiti non è al meglio. Sulle fasce giocheranno Hateboer da una parte e Castagne dall’altra, ancora una volta preferito a Gosens. Intoccabili Freuler e De Roon a centrocampo così come Ilicic, Gomez e Zapata in attacco.

Anche Gattuso a parte i soliti assenti Caldara, Bonaventura, Zapata e Strinic manderà in campo la formazione che gli sta dando maggiori soddisfazioni nell’ultimo periodo, quella che ha battuto il Cagliari nello scorso turno di campionato con Donnarumma in porta, Calabria, Romagnoli, Musacchio e Rodriguez in difesa, Kessié, Bakayoko e Paquetá a centrocampo, Suso, Piatek e Calhanoglu in attacco. Biglia ha ormai pienamente recuperato ma in questo momento Bakayoko sta giocando molto bene e il centrocampo del Milan ha trovato un nuovo equilibrio grazie al lavoro in fase di non possesso palla dell’ex Monaco e di Kessie, con Paquetà che invece fa da collante con l’attacco dove Piatek ha riportato quell’entusiasmo che era andato perso con Higuain. Possibile mossa a partita in corso è quella di Cutrone, pronto a entrare in caso di necessità.

Il pronostico

Sarà una partita probabilmente con gol da parte di tutte e due le squadre, anche se il Milan ultimamente è riuscito a migliorare tantissimo in difesa e ha Donnarumma in gran forma. Visto il grande equilibrio il pareggio non è da escludere.

Le probabili formazioni di Atalanta-Milan

ATALANTA (4-3-3): Berisha; Toloi, Palomino, Mancini; Hateboer, Freuler, De Roon, Castagne; Ilicic, A. Gomez; D. Zapata.
MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Romagnoli, Musacchio, Rodriguez; Kessié, Bakayoko, Paquetá; Suso, Piatek, Calhanoglu.

PROBABILE RISULTATO: 1-1