Krasnodar-Bayer Leverkusen e Shakhtar Donetsk-Eintracht Francoforte, Europa League (giovedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

Krasnodar-Bayer Leverkusen e Shakhtar Donetsk-Eintracht Francoforte sono le due partite di andata dei sedicesimi di finale di Europa League in cui saranno impegnate delle squadre di Bundesliga: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

KRASNODAR – BAYER LEVERKUSEN | giovedì ore 18:55

Grazie alle ultime tre vittorie consecutive in cui ha segnato ben undici gol il Bayer Leverkusen è tornato nelle prime sei posizioni della Bundesliga, ma l’obiettivo del nuovo allenatore Peter Bosz, arrivato nel corso della sosta invernale, è quello di non fermarsi e continuare la scalata alla classifica. Con il nuovo tipo di gioco ancora più offensivo si stanno distinguendo in particolare Brandt e Havertz che da interni di centrocampo hanno partecipato attivamente a sei gol segnati dalla squadra. Havertz in particolare è salito già a quota otto gol in stagione, più di quanti ne aveva fatti nelle precedenti due stagioni messe insieme. Bosz dovrebbe mandare in campo la formazione tipo anche se dovrà fare ancora a meno del capitano Lars Bender.

Il Krasnodar sarà privo del terzino destro Ramirez squalificato come il centrocamposta Gazinsky, che in precedenza ha giocato tutte le partite disputate finora in Europa League. A centrocampo potrebbe fare il suo esordio al posto di Gazinsky il nuovo arrivato Kristoffer Olsson, acquistato a gennaio dall’Aik. Il modulo del gioco del Krasnodar sarà molto offensivo, il 4-3-3, come quello del Bayer Leverkusen anche se con una impostazione di gioco differente.

Il pronostico

Il modulo sbilanciato del Bayer Leverkusen e la presenza nel Krasnodar di tre attaccanti di buon livello come Wanderson, Ari e Claesson fanno pensare a una possibile partita con gol. Il Krasnodar ha vinto subendo sempre gol le ultime cinque partite casalinghe di Europa League, mentre il Bayer Leverkusen ha segnato ben dieci gol nelle tre trasferte giocate nella fase a gironi.

Le probabili formazioni di Krasnodar-Bayer Leverkusen

KRASNODAR (4-3-3): Kritsyuk; Petrov, Martynovich, Fjoluson, Stotskiy; Olsson, Kabore, Pereyra; Wanderson, Ari, Claesson.
BAYER LEVERKUSEN (4-3-3): Hradecky; Weiser, Tah, S. Bender, Wendell; Havertz, Aranguiz, Brandt; Bellarabi, Volland, Bailey.

PROBABILE RISULTATO: 2-2

SHAKHTAR DONETSK – EINTRACHT FRANCOFORTE | giovedì ore 21:00

L’Eintracht Francoforte è stata la prima squadra tedesca nella storia dell’Europa League a vincere tutte e sei le partite del girone di qualificazione. Un’impresa non di poco conto anche perché arrivata all’interno di un gruppo in cui già qualificarsi era molto complicato con Lazio e Marsiglia come avversarie. E così nonostante la maggiore esperienza in campo europeo accumulata negli ultimi anni, lo Shakhtar Donetsk non parte nettamente favorito e dovrà fare molta attenzione a una squadra che segna con grande facilità grazie all’ottimo stato di forma dei suoi attaccanti Rebic, Haller, Jovic.

La squadra ucraina allenata da Fonseca è stata retrocessa in Europa League dopo essere finita al terzo punto nel gruppo di Champions League con Hoffenheim, Manchester City e Lione. In campionato lo Shakhtar Donetks è primo in classifica con sette punti di vantaggio sulla Dinamo Kiev, e uno dei più grandi protagonisti del girone di andata è stato l’attaccante brasiliano Junior Moraes, autore di 18 gol e 9 assist su 25 presenze in tutte le competizioni. Oltre a Junior Moraes i punti di forza sono i trequartisti brasiliani Marlos e Taison. Meno affidabile invece la difesa nonché il portiere Pyatov che ha commesso qualche errore anche in Champions League.

Il pronostico

Sarà una partita probabilmente divertente e con gol tra due squadre che giocano un calcio offensivo e che sono ricche di talento in attacco. Lo Shakhtar Donetsk grazie al fattore campo e alla sua maggiore esperienza europea dovrebbe riuscire a evitare quanto meno la sconfitta.

Le probabili formazioni di Shakhtar Donetsk-Eintracht Francoforte

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): Pyatov; Matviyenko, Kryvtsov, Khocholava, Ismaily; Maycon, Stepanenko; Marlos, Kovalenko, Taison; Junior Moraes.
EINTRACHT FRANCOFORTE (3-4-3): Trapp; Hinteregger, Hasebe, N’Dicka; da Costa, Rode, Fernandes, Kostic; Rebic, Haller, Jovic.

PROBABILE RISULTATO: 2-1