Cittadella-Spezia, Cremonese-Padova, Perugia-Palermo e Brescia-Carpi, Serie B (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Cittadella-Spezia, Cremonese-Padova, Perugia-Palermo e Brescia-Carpi sono le quattro partite della quarta giornata del girone di ritorno di Serie B che si giocheranno sabato a partire dalle 15.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

Come vedere la Serie B in diretta TV o in streaming

Cittadella-Spezia, Cremonese-Padova, Perugia-Palermo e Brescia-Carpi si potranno vedere in diretta su DAZN (il primo mese è gratuito), la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Serie B in esclusiva per l’Italia.

CITTADELLA – SPEZIA | sabato ore 15:00

Tra le due pretendenti ai playoff la squadra attualmente più in salute è lo Spezia reduce da ben otto risultati utili consecutivi e sempre a segno nelle ultime nove partite. Il Cittadella dopo l’avvio lanciato ha rallentato soprattutto nelle partite in casa, vedi l’ultima brutta sconfitta sul campo del Cosenza. Il rendimento in casa è ben migliore, ma in generale sulla classifica pesano i troppi pareggi.

Per quanto riguarda le probabili formazioni, nel Cittadella non ci sarà Branca per squalifica, dentro Proia insieme a Ghiringhelli e Drudi che faranno il loro ritorno in campo dal primo minuto. Nello Spezia l’attaccante Galabinov è recuperato per la panchina, ma nel consueto 4-3-3 i titolari saranno Bidaoui, Da Cruz e Okereke, quest’ultimo in gran forma.

Il pronostico

Lo Spezia potrebbe continuare la serie positiva strappando un pareggio con gol.

Le probabili formazioni di Cittadella-Spezia

CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari; Ghiringhelli, Camigliano, Drudi, Benedetti; Settembrini, Iori, Proia; Schenetti; Moncini, Finotto.
SPEZIA (4-3-3): Lamanna; De Col, Crivello, Ligi, Augello; Crimi, Ricci, Mora; Bidaoui, Okereke, Da Cruz.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

CREMONESE – PADOVA | sabato ore 15:00

Nell’ultimo turno di campionato il Padova ha un po’ deluso le aspettative non riuscendo ad andare oltre lo zero a zero contro la Salernitana. La squadra allenata da Bisoli è cambiata radicalmente rispetto al girone di andata, il calciomercato invernale ha portato un alto numero di rinforzi che possono portare alla salvezza della squadra anche se la strada è in salita vista l’attuale ultima posizione. Con Minelli, Andelkovic, Cherubin, Morganella, Calvano e Mbakogu, aggiunti a Clemenza e Bonazzoli, c’è la possibilità di rialzarsi fermo restando che il campionato di Serie B è molto equilibrato e sarà difficile per l’allenatore trovare subito la giusta quadratura del cerchio. La vittoria sul Verona aveva forse illuso troppo, a Cremona contro la migliore difesa casalinga del campionato sarà difficile fare più di un gol, e questo potrebbe non bastare per evitare la sconfitta.

La Cremonese pur sempre priva di Castrovilli, Emmers e Montalto ha comunque una squadra molto competitiva con calciatori di grande esperienza per la Serie B come Terranova, Claiton, Migliore, Arini, Castagnetti e Soddimo.

Il pronostico

La Cremonese è favorita per la vittoria in una partita in cui anche il Padova potrebbe segnare: finora in trasferta in dieci partite giocate su undici il Padova ha sia segnato che subito gol.

Le probabili formazioni di Cremonese-Padova

CREMONESE (4-4-2): Ravaglia, Mogos, Terranova, Claiton, Migliore; Arini, Castagnetti, Soddimo, Boultam; Piccolo, Longo.
PADOVA (3-4-1-2): Minelli, Andelkovic, Cherubin, Trevisan; Morganella, Calvano, Pulzetti, Longhi; Clemenza; Mbakogu, Bonazzoli.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

PERUGIA – PALERMO | sabato ore 15:00

Il Palermo ha perso il primo posto in classifica dopo avere fatto un solo punto nelle prime tre giornate del girone di andata. I problemi societari stanno influenzando inevitabilmente il rendimento dei calciatori, è difficile trovare la giusta concentrazione e serenità. La nuova proprietà inglese è assente e sono arrivate le dimissioni del presidente Richardson: i legali dell’ex proprietario Zamparini hanno deciso di mettere in mora il gruppo britannico per adempiere agli obblighi perché c’è anche il rischio di penalizzazioni in classifica.

Il Perugia non è la squadra migliore da affrontare per cercare di superare questo momento di crisi. Soprattuto al “Renato Curi” la squadra allenata da Nesta offre un ottimo rendimento, ha già vinto sei partite e ha un attacco di buon livello con Han, Sadiq, Vido e Melchiorri tutti a disposizione e pronti alla staffetta. Dall’altra parte Stellone dovrà fare a meno di Rajkovic, Mazzotta e Pirrello, mentre Nestorovski è recuperato ma solo per la panchina.

Il pronostico

Il Perugia potrebbe approfittare della crisi del Palermo e ottenere quanto meno un pareggio in una partita in cui vista la qualità dei due attacchi c’è da aspettarsi almeno un paio di gol complessivi.

Le probabili formazioni di Perugia-Palermo

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, El Yamiq, Cremonesi, Felicioli; Kingsley, Bordin, Falzerano; Verre; Sadiq, Han.
PALERMO: (4-3-2-1): Brignoli; Rispoli, Bellusci, Szyminski, Aleesami; Fiordilino, Jajalo, Chochev; Falletti; Trajkovski, Puscas.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

BRESCIA – CARPI | sabato ore 18:00

Il Brescia continua a segnare gol a secchiate: se i quattro fatti allo Spezia non sono bastati per vincere, i cinque rifilati al Pescara in trasferta hanno permesso alla squadra allenata da Corini di salire al primo posto in classifica. La squadra è stata costruita per la promozione in Serie A e sembra lanciatissima: per il Carpi sarà difficile opporsi, visto lo scarto qualitativo che c’è tra le due rose. L’allenatore Castori punterà su una tattica come al solito difensiva, ma il Brescia grazie alla regia di Tonali, al senso del gol di Donnarumma, agli inserimenti di Bisoli e alla qualità assicurata anche da Spalek e Torregrossa non dovrebbe avere problemi a battere il Carpi, puntando anche sugli attacchi dei terzini Sabelli e Martella.

Il pronostico

La vittoria del Brescia che in sette delle ultime otto partite in casa ha sempre segnato almeno due gol sembra altamente probabile.

Le probabili formazioni di Brescia-Carpi

BRESCIA (4-3-1-2): Alfonso; Sabelli, Cistana, Romagnoli, Martella; Bisoli, Tonali, Ndoj; Spalek; Torregrossa, Donnarumma.
CARPI (4-3-3): Piscitelli; Pachonik, Poli, Sabbione, Rolando; Di Noia, Coulibaly, Vitale; Mustacchio, Arrighini, Jelenic.

PROBABILE RISULTATO: 2-0