Cagliari-Atalanta, Serie A (lunedì)

Serie A
Serie A

Cagliari-Atalanta è l’ultima partita della terza giornata di ritorno della Serie A, si gioca alle 21.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

CAGLIARI – ATALANTA | lunedì ore 21:00

Il Cagliari ha vinto solo una volta nelle ultime undici giornate di Serie A (cinque pareggi e cinque sconfitte nelle restanti partite) e solo il Bologna in questo parziale ha fatto meno punti. L’allenatore Maran è stato finora confermato e accontentato sul calciomercato con gli innesti di Cacciatore, Luca Pellegrini, Oliva, Birsa e Thereau che dovrebbero permettere alla squadra di centrare la salvezza agevolmente. Il problema è che gli ultimi risultati sono stati molto negativi e servirebbe subito una scossa, ma contro la squadra più in forma della Serie A sarà molto complicato.

L’Atalanta non può che essere definita la squadra più in forma del campionato per quello che sta facendo vedere in questo avvio di 2019: è stata capace di rimontare tre gol alla Roma, che era andata in vantaggio non senza fortuna, e poi in Coppa Italia ha preso a pallate la Juventus, unica squadra italiana capace di sconfiggere i campioni in carica in questa stagione. La squadra gioca a memoria sotto la sapiente guida di Gasperini e visto che la condizione fisica attuale è eccellente il pressing funziona a meraviglia e la squadra riesce a giocare su ritmi difficili da sostenere per le avversarie.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Cagliari Maran non avrà a disposizione due dei nuovi acquisti di gennaio fermi per infortunio: Cacciatore e Oliva. Oltre al trequartista Birsa che ha già esordito nelle scorse settimane potrebbero fare parte della formazione titolare il giovane promettente terzino sinistro della Roma Luca Pellegrini e Thereau in attacco. Lo schema sarà il 4-3-1-2 in cui si farà però sentire l’assenza per squalifica di Barella in mezzo al campo. A completare la difesa saranno Srna, Romagna e Ceppitelli, a centrocampo giocheranno Ionita, Cigarini e Faragò, l’attaccante centrale sarà Pavoletti.

Nell’Atalanta l’unico titolare assente sarà Ilicic, il cui posto verrà preso da Pasalic. Per il resto il modulo sarà il solito 3-4-2-1 e Spalletti non farà troppo turn over: in porta Berisha, in difesa Toloi, Mancini e Palomino, De Roon e Freuler in mezzo al campo con Hateboer e Castagne esterni. In attacco Gomez e lo scatenato Zapata che ormai non smette più di segnare ed è già arrivato a quota 15 in campionato dopo 21 giornate. A questo punto della stagione in passato c’erano riusciti nell’Atalanta soltanto due attaccanti: Pippo Inzaghi nel 1996/97 e Jørgen Leschly Sørensen nel 1950/51.

Il pronostico

L’Atalanta ha conquistato 26 punti e segnato 38 gol (2.9 di media a partita) nelle ultime 13 giornate di Serie A: in questo parziale solo Juventus (35) e Napoli (30) hanno ottenuto più punti. Occhio però ai precedenti: il Cagliari ha vinto quattro delle ultime cinque partite di Serie A contro l’Atalanta, non subendo alcun gol per ben tre volte in questo parziale. Stavolta è difficile pensare che il Cagliari possa ancora mantenere la porta inviolata contro la scatenata squadra di Gasperini, ma la tradizione positiva potrebbe continuare con un pareggio, che in questo momento vista la forza dell’avversaria e la situazione attuale sarebbe oro colato.

Le probabili formazioni di Cagliari-Atalanta

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Romagna, Ceppitelli, Pellegrini; Ionita, Cigarini, Faragò; Birsa; Thereau, Pavoletti.
ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Mancini, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Castagne; Gomez, Pasalic; Zapata.

PROBABILE RISULTATO: 1-1