Betis-Atletico Madrid, Liga spagnola (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Betis-Atletico Madrid è una delle partite più equilibrate e interessanti della 22ª giornata. L’Atletico, secondo in classifica, ha la migliore difesa del campionato; il Betis sta invece subendo qualche gol in più rispetto alla stagione scorsa.

BETIS – ATLETICO MADRID | domenica ore 16:15

Il Betis di Quique Setién, settimo in classifica, viene da una sofferta ma gratificante vittoria in Coppa del Re. Nel ritorno dei quarti, mercoledì scorso al Benito Villamarin, è riuscito a battere 3-1 l’Espanyol, dopo il pareggio per 1-1 all’andata. Non si era messa benissimo: l’Espanyol era riuscito a segnare intorno alla mezz’ora, e il gol del pareggio, segnato da Lo Celso, è arrivato soltanto a un quarto d’ora dalla fine. Nei tempi supplementari – in undici contro dieci, per l’espulsione del centrocampista avversario Marc Roca – il Betis ci ha messo meno di dieci minuti a segnarne altri due e chiudere il discorso.

Per la seconda partita consecutiva il Betis ha schierato il promettente esterno d’attacco Diego Lainez Leyva, diciottenne messicano pagato al Club América 14 milioni di euro in questa sessione invernale di calciomercato. È un giocatore di ottima tecnica, abile nel dribbling e di grandi prospettive: a parte l’altezza (1,67 metri) non gli manca niente. Potrebbe essere il grande affare del Betis, che è riuscito a battere la concorrenza dell’Ajax. Contro l’Atletico Madrid Setién potrebbe tenerlo inizialmente in panchina, per non forzare troppo i suoi tempi di adattamento. A centrocampo sicuramente non ci sarà William Carvalho, per un lieve infortunio a una caviglia. Setién dovrà anche tenere in considerazione la possibilità di un parziale turnover: giovedì prossimo il Betis giocherà a Siviglia la semifinale di andata di Coppa del Re contro il Valencia.

L’Atletico Madrid, secondo in classifica, continua a mantenere una distanza di cinque punti dal Barcellona e cinque punti di vantaggio sul Real Madrid. Viene da tre vittorie consecutive, l’ultima delle quali nel turno di campionato scorso per 2-0 contro il Getafe. Non c’è mai stata partita, e contrariamente al solito l’Atletico l’ha chiusa già nel primo tempo. Unica nota negativa: proprio nell’intervallo è stato sostituito il difensore Diego Godin per uno stiramento agli adduttori della gamba destra. Per la partita a Siviglia non è stato convocato ma per gli ottavi di Champions dovrebbe essere di nuovo a disposizione.

Tra i convocati manca anche Saul Niguez, per un infortunio imprecisato, e ancora Koke, Savic e ovviamente Diego Costa. Questa contro il Betis potrebbe essere la prima partita di Álvaro Morata, arrivato in prestito dal Chelsea e pronto a prendersi il posto da titolare nel 4-4-2 di Simeone, ora libero di risistemare Correa in posizione di esterno di centrocampo.

Come vedere Betis-Atletico Madrid in diretta TV o in streaming

Tutte le partite di Liga spagnola della stagione 2018-2019 si possono vedere in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione in esclusiva in Italia.

Il pronostico

In circostanze normale Betis-Atletico Madrid potrebbe esser letta come un confronto tra ottime difese, sebbene in questa stagione quella del Betis abbia subìto qualche gol di troppo. Il Betis viene peraltro da una partita di Coppa del Re molto lunga e impegnativa. L’Atletico potrebbe approfittarne per ottenere quantomeno un pareggio, al Benito Villamarin, e collaudare la compatibilità tra Griezmann e Morata. L’assenza di Godin e Savic dall’altra parte rende comunque la difesa dell’Atletico meno imbattibile del solito.

Le probabili formazioni

BETIS (5-4-1): Pau López; Francis Guerrero, Feddal, Bartra, Mandi, Barragán; Javi García, Guardado, Lo Celso; Joaquín, Loren Morón.
ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Juanfran, Gimenez, Lucas Hernandez, Santiago Arias; Lemar, Rodri, Thomas Partey, Correa; Griezmann, Morata.

PROBABILE RISULTATO: 1-1