Girona-Real Madrid, Coppa del Re (giovedì)

Coppa del Re
I pronostici sulle partite di calcio di Coppa di Spagna, la Coppa del Re ("Copa del Rey")

Girona-Real Madrid è l’ultima partita di ritorno dei quarti di finale di Coppa del Re, si gioca alle 21.30: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

GIRONA – REAL MADRID | giovedì ore 21:30

Il Real Madrid in crescita nelle ultime settimane sarà ospite del Girona che sogna di rimontare la sconfitta 4-2 della partita di andata. La squadra allenata da Eusebio Sacristán non era mai arrivata fino a questo punto della competizione e sogna una storica qualificazione in semifinale. Per il Real Madrid la Coppa del Re è un obiettivo concreto visto che in Spagna conquistare la Liga sarà molto complicato considerati gli attuali dieci punti di ritardo dal Barcellona primo in classifica.

Il risultato della partita di andata lascia abbastanza tranquillo l’allenatore Solari che ha così in mente di lasciare a riposo Sergio Ramos in difesa, tra l’altro non al meglio per una contusione a un ginocchio, Casemiro e Modric a centrocampo e Lucas Vázquez e Vinicius in attacco. La buona notizia per il Real Madrid è il ritorno dall’infortunio di Gareth Bale che dovrebbe giocare titolare e provare a sfruttare la sua velocità in contropiede, visto che sulla carta il Girona non potrà pensare solo a difendere avendo due gol da rimontare in ottica qualificazione.

Il Girona oltre a essere arrivato fino ai quarti di finale di Coppa del Re facendo fuori l’Atletico Madrid nello scorso turno, ha al momento un vantaggio di tre punti sulla zona retrocessione, margine che si è assottigliato dopo i recenti risultati negativi. Il Girona è a secco di vittorie da ben otto turni in cui ha perso in quattro occasioni. A parte nell’ultima giornata di Liga contro il Barcellona, però, il Girona sta segnando con grande regolarità: nelle precedenti sette partite era sempre andato in gol, per un totale di dodici nel parziale.

Il pronostico

L’allenatore del Girona Eusebio Sacristán manderà in campo gli attaccanti titolari Lozano e Stuani per provare a centrare la rimonta. Il Real Madrid potrebbe soffrire inizialmente soprattutto se non avrà il giusto approccio alla partita, ma alla lunga ha la qualità per segnare quei gol che servono per blindare la qualificazione.

Le probabili formazioni

GIRONA (5-3-2): Iraizoz; Ramalho, Juanpe, Bernardo Espinosa, Marc Muniesa, Raúl García; Douglas Luiz, Aleix García, Seung-Ho Paik; Lozano, Stuani.
REAL MADRID (4-3-3): Keylor Navas; Carvajal, Varane, Nacho, Marcelo; Marcos Llorente, Kroos, Ceballos; Bale, Benzema, Isco.

PROBABILE RISULTATO: 2-2