L’omaggio a Emiliano Sala prima di Arsenal-Cardiff City

Martedì 29 gennaio, in ricordo del calciatore Emiliano Sala, spettatori, calciatori e addetti presenti all’Emirates Stadium sono rimasti in silenzio per un minuto prima della partita di Premier League del turno infrasettimanale tra Arsenal e Cardiff City. Era la prima partita del Cardiff da quando l’aereo su cui viaggiava Sala e il pilota David Ibbotson è scomparso nella tarda serata di lunedì 21 gennaio al largo delle isole nel Canale della Manica.

La partita è finita 2-1 per l’Arsenal. Per Sala, passato dal Nantes al Cardiff per 17 milioni di euro poco più di dieci giorni fa, sarebbe stata la sua prima partita con la nuova maglia. Su uno degli striscioni più citati in queste ore, tra i numerosi esposti dai tifosi del Cardiff, compariva il messaggio: “Non ti abbiamo mai visto giocare e non ti abbiamo mai visto segnare ma per sempre, Emiliano, nostro bellissimo ‘bluebird’ [la sialia, uccello mascotte del Cardiff], ti continueremo ad amare”. Nelle ore prima della partita l’Arsenal aveva anche inserito il nome di Sala nella lista di giocatori del Cardiff, con un fiore al posto del numero della maglia, nelle cartelle stampa.