Montpellier-Caen, Amiens-Lione e PSG-Rennes, Ligue 1 (domenica)

I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio
I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio

Montpellier-Caen, Amiens-Lione e PSG-Rennes sono tre partite della ventiduesima giornata di Ligue 1: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

MONTPELLIER – CAEN | domenica ore 15:00

Domenica scorsa, dopo aver incassato gol per otto partite ufficiali consecutive, il Montpellier è tornato a mantenere inviolata la propria porta e a esibire la solidità difensiva già mostrata durante la passata stagione, nonché nella prima fase di quella attualmente in corso di svolgimento.

Il Caen fatica a segnare e non dovrebbe impensierire più di tanto la squadra allenata da Michel Der Zakarian, la cui gestione della fase di non possesso palla sarà presumibilmente agevole.

Allo Stade de la Mosson, gli ospiti – impegnati in una dura lotta per non retrocedere in seconda serie – lasceranno tanti calciatori dietro la linea del pallone, tenteranno soprattutto di limitare i danni e faticheranno a ottenere una vittoria.

Il pronostico

È probabile che il Montpellier conquisti almeno un punto. I gol complessivi saranno verosimilmente non più di due.

Le probabili formazioni di Montpellier-Caen

MONTPELLIER (3-4-1-2): Lecomte; Mendes, Hilton, Congré; Aguilar, Skhiri, Le Tallec, Oyongo; Mollet; Laborde, Delort.
CAEN (4-2-3-1): Samba; Gradit, Baysse, Djiku, Armougom; Diomandé, Fajr; Beauvue, Khaoui, Ninga; Bammou.

PROBABILE RISULTATO: 1-0

AMIENS – LIONE | domenica ore 17:00

Seconda sfida consecutiva tra queste due squadre, che si sono già affrontate giovedì scorso, nei sedicesimi di finale di Coupe de France.

Il match sopracitato è stato vinto per 2-0 dal Lione, che si è imposto grazie alle reti realizzate da Moussa Démbélé e Léo Dubois, ma ha chiuso la partita in inferiorità numerica per l’espulsione di Fernando Marçal. In questo weekend, dunque, il difensore brasiliano sarà assente per squalifica: senza di lui, la formazione allenata da Bruno Génésio rischierà di avere problemi in fase di contenimento, un aspetto in cui è già apparsa spesso in difficoltà negli ultimi mesi.

Essendo dotato di ottime individualità dalla trequarti in su, comunque, il Lione sembra complessivamente poter avvicinarsi con discreta fiducia anche al prossimo confronto diretto.

Il pronostico

Il Lione dovrebbe uscire imbattuto da questo match, in cui entrambe le squadre potrebbero segnare. I gol totali saranno presumibilmente più di due.

Le probabili formazioni di Amiens-Lione

AMIENS (4-2-3-1): Gurtner; El Hajjam, Gouano, Dibassy, Lefort; Blin, Bodmer; Traoré, Gnahoré, Mendoza; Konaté.
LIONE (3-4-1-2): Lopes; Denayer, Marcelo, Morel; Dubois, Ndombélé, Aouar, Mendy; N. Fekir; Depay, Dembélé.

PROBABILE RISULTATO: 1-2

PSG – RENNES | domenica ore 21:00

Mercoledì scorso, nel match di Coupe de France contro il Racing Strasburgo, Neymar si è nuovamente fatto male al piede destro, lo stesso al quale è stato operato nel marzo del 2018. Il Paris Saint Germain è ovviamente in apprensione per le condizioni del fuoriclasse brasiliano, ma ha tante valide opzioni offensive e può sopperire persino a un’assenza così importante.

In fase di non possesso, invece, i problemi sono maggiori: Thomas Tuchel ha bisogno di un calciatore che sia in grado di dare equilibrio a centrocampo. Con l’arrivo di Leandro Paredes dallo Zenit San Pietroburgo, anche questa lacuna verrà presto colmata.

Il Rennes è tornato a giocare un bel calcio, da quando Julien Stephan è subentrato in panchina a Sabri Lamouchi, che aveva svolto un ottimo lavoro nella scorsa stagione, ma poi non è riuscito a rimanere su quei livelli. Gli ospiti potrebbero contribuire a rendere divertente la sfida in programma al Parco dei Principi.

Il pronostico

Tutte e due le formazioni hanno buone possibilità di segnare. È probabile che i gol complessivi siano almeno tre.

Le probabili formazioni di PSG-Rennes

PSG (4-3-3): Buffon; Kehrer, Thiago Silva, Marquinhos, Bernat; Dani Alves, Draxler, Diaby; Mbappé, Cavani, Di Maria.
RENNES (4-4-2): Koubek; Traoré, Gelin, Da Silva, Zeffane; Sarr, André, Grenier, Bourigeaud; Ben Arfa, Niang.

PROBABILE RISULTATO: 3-2