Sampdoria-Udinese, Serie A (sabato)

Serie A
Serie A

Sampdoria-Udinese è il secondo anticipo della seconda giornata di ritorno del campionato di Serie A: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

SAMPDORIA – UDINESE | sabato ore 18:00

Nella partita tra Sampdoria e Udinese si affrontano due squadre che hanno delle filosofie di gioco completamente differenti. L’allenatore della Sampdoria Giampaolo ama giocare con la linea di difesa molto alta, ricorre spesso alla tattica del fuorigioco e in fase d’attacco alterna il possesso palla alle verticalizzazioni improvvise. Dall’altra parte invece Nicola punta tutto sulla fase difensiva, tenendo la retroguardia con il baricentro basso e affidandosi in attacco per lo più al contropiede.

Tatticamente questa partita potrebbe rappresentare una trappola per la Sampdoria, se non saprà affrontarla con la giusta cattiveria. Nell’ultimo periodo la squadra allenata da Giampaolo ha però messo in mostra una buona condizione fisica confermata dalla vittoria sfiorata a Firenze alla ripresa del campionato. Quagliarella continua a segnare con un’incredibile facilità, è arrivato a dieci partite consecutive: solo Batistuta arrivato a quota undici ha fatto meglio, e vorrà eguagliare questo record.

L’Udinese non ha segnato nelle ultime tre partite in trasferta di Serie A (due pareggi per 0-0 e una sconfitta per 1-0) però stavolta potrebbe sfruttare gli spazi che solitamente lascia la Sampdoria per fare gol in contropiede. Allo stesso tempo la manovra organizzata della Sampdoria sembra in grado di mettere sotto pressione la difesa dell’Udinese, che alla lunga commette sempre qualche errore di distrazione o posizione.

Le ultime notizie sulle probabili formazioni

L’allenatore della Sampdoria Giampaolo deve cambiare qualcosa in attacco dove mancheranno Ramirez per squalifica e Caprari per infortunio. I sostituti dovrebbero essere Saponara sulla trequarti e Defrel nel ruolo di attaccante, anche se c’è il ballottaggio con il nuovo acquisto Gabbiadini. Il modulo sarà il solito 4-3-1-2 con qualche novità: i rientranti Bereszynski e Linetty prenderanno i posti di Sala e Jankto.

Dall’altra parte l’allenatore dell’Udinese Nicola ritrova a centrocampo Mandragora, che insieme a Behrami e Fofana assicurerà come al solito una grande copertura difensiva alla squadra che come centrali schiererà Opoku, Nuttinck e Troost Ekong, in attesa che si inserisca il nuovo acquisto De Maio. Rispetto alla partita persa in casa contro il Parma, De Paul passerà dal centrocampo all’attacco dove giocherà in appoggio a Okaka, favorito su Lasagna. Gli esterni saranno Stryger Larsen a destra e D’Alessandro a sinistra.

Il pronostico

La Sampdoria è leggermente favorita per la vittoria in una partita in cui tutte e due le squadre potrebbero fare gol, anche se il numero complessivo di gol difficilmente supererà quota tre.

Le probabili formazioni di Udinese-Parma

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Saponara; Quagliarella, Defrel.
UDINESE (3-5-2): Musso; Opoku, Troost-Ekong, Nuytinck; Stryger Larsen, Fofana, Behrami, Mandragora, D’Alessandro; De Paul, Okaka.

PROBABILE RISULTATO: 2-1