Betis-Real Madrid, Liga spagnola (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Betis-Real Madrid è la complicata partita che il Real di Solari affronterà domenica sera, dopo le partite dei suoi principali avversari.

BETIS – REAL MADRID | domenica ore 20:45

Il pessimo inizio del nuovo anno per il Real Madrid è stato soltanto in parte controbilanciato dalla vittoria per 3-0 contro il Leganes mercoledì scorso, al Bernabeu, nell’andata degli ottavi di Coppa del Re. Pochi giorni prima la squadra allenata da Santiago Solari aveva clamorosamente perso in casa per 2-0 contro la Real Sociedad, pur tra numerose proteste e polemiche per un paio di gravi errori arbitrali. I motivi per essere fiduciosi a dire il vero non sono moltissimi. Le gravi lacune del Real sul piano del gioco rischiano di essere aggravate da una serie notevole di improvvise e concomitanti indisponibilità per infortuni e squalifiche.

Per infortuni muscolari mancano già da oltre una settimana Gareth Bale e Marco Asensio. Alle loro assenze si sono aggiunte di seguito quella di Lucas Vázquez per squalifica, di Toni Kroos per un problema agli adduttori, e del portiere Thibaut Courtois per un infortunio al muscolo iliaco (comunque Keylor Navas in Coppa del Re ha giocato una buona partita). Come se non bastasse, il giocatore più in forma – forse l’unico – di tutta la rosa, Vinicius Junior, ha saltato tutti gli ultimi allenamenti per una brutta influenza ancora in corso. A Solari non resta che gettare nella mischia Brahim Díaz, il diciannovenne trequartista spagnolo di origini marocchine da poco arrivato dal Manchester City (molto celebrato dalla stampa madridista ma da alcuni addetti definito uno “scarto” di Guardiola).

Anche le prime due partite del Betis nel 2019 sono state piuttosto deludenti. Nella scorsa giornata di campionato la squadra di Quique Setién ha giocato una brutta partita in casa dell’Huesca, ultimo in classifica, e ha perso 2-1, nonostante fosse passato in vantaggio all’inizio del secondo tempo con un gol su rigore di Antonio Sanabria. In meno di dieci minuto l’Huesca è poi riuscito a ribaltare il risultato e ottenere la sua seconda vittoria stagionale. Giovedì al Benito Villamarín il Betis non è poi riuscito a ottenere più di un pareggio per 0-0 contro la Real Sociead, nella partita di andata degli ottavi di Coppa del Re.

Come vedere Betis-Real Madrid in diretta TV o in streaming

Betis-Real Madrid si potrà vedere alle 20:45 in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Liga spagnola in esclusiva in Italia.

Il pronostico

Sebbene non stia attraversando un momento di forma eccezionale il Betis di Quique Setién ha già mostrato in altre occasioni di avere un “atteggiamento” e un approccio ideale nelle partite contro le grandi. E la grande in questione, il Real Madrid, in campionato ha già subìto gol cinque volte nei primi quindici minuti di gioco. Il momento critico del Real Madrid – gioco inconsistente e formazione titolare indebolita da numerose assenze (Courtois, Bale, Asensio, Kroos, Vinicius, Vazquez) – autorizza a ritenere il Betis in grado di vincere questa partita o quantomeno pareggiare. Ed è anche altamente probabile che questa stessa partita possa finire con più di due gol.

Le probabili formazioni

BETIS (5-4-1): Pau López; Tello, Javi García, Bartra, Mandi, Francis Guerrero; Carvalho, Guardado, Canales, Lo Celso; Loren Morón.
REAL MADRID (4-3-3): Navas; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Casemiro, Modric, Ceballos; Brahim Díaz, Isco, Benzema.

PROBABILE RISULTATO: 2-1