Sampdoria-Milan, Coppa Italia (sabato)

Coppa Italia
Coppa Italia

Sampdoria-Milan è una delle partite più equilibrate e attese degli ottavi di finale di Coppa Italia, si giocherà sabato alle 18.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

SAMPDORIA – MILAN | sabato ore 18:00

Questa tra Sampdoria e Milan è una delle partite più equilibrate e attese degli ottavi di finale di Coppa Italia. Si affrontano due squadre di Serie A che in classifica sono separate da appena due punti: il Milan quinto ne ha 31, la Sampdoria settima è a quota 29. Il 2018 delle due squadre è però finito in modo opposto: se è vero che nell’ultima giornata del girone di ritorno il Milan ha vinto e la Sampdoria ha perso, il mese di dicembre è stato molto più favorevole alla squadra allenata da Giampaolo che ha vinto quattro delle restanti cinque partite giocate dando spettacolo, segnando sempre almeno due gol. Gol che il Milan non riesce più a segnare con continuità.

Il Milan, che sempre nel mese di dicembre è stato eliminato dall’Europa League già nella fase a gironi, è rimasto a secco di gol contro Torino, Bologna, Fiorentina e Frosinone facendo solo tre punti in questo parziale. L’allenatore Gattuso ha dovuto fare i conti con numerosi infortuni, in particolare da quando mancano Bonaventura e Biglia la squadra ha molta più difficoltà a creare occasioni da gol e il Milan dipende troppo da Suso, calciatore che comunque mette dentro cross di sinistro dalla fascia destra che seppure carichi di effetto sono spesso facili da intuire per la difesa avversaria.

Nel frattempo però Gattuso ha recuperato gran parte degli altri calciatori infortunati, c’è curiosità per il ritorno di Conti nel ruolo di terzino destro e soprattutto intorno al nuovo acquisto, il brasiliano Paquetà.

Le ultime notizie sulle formazioni

Paquetà potrebbe infatti esordire dal primo minuto nel Milan che sarà privo di Suso, fermato da alcuni problemi fisici. Il modulo di gioco scelto da Gattuso dovrebbe essere il 4-3-3 con Cutrone inizialmente in panchina. In porta ci sarà Reina, in difesa da destra a sinistra Conti, Romagnoli, Musacchio e Laxalt. A centrocampo giocheranno Kessie, Bakayoko e Calhanoglu, in avanti Paquetà e Castillejo al servizio di Higuain. Squalificato Calabria, oltre a Suso, Biglia e Bonaventura mancheranno anche Caldara e Strinic.

Nella Sampdoria, che nel frattempo ha ingaggiato Gabbiadini, il modulo sarà il solito 4-3-1-2 e la formazione molto vicina a quella tipo. Ancora infortunato Bereszynski, a destra giocherà ancora Sala con Murru sull’altra fascia e Tonelli favorito su Colley come partner di Andersen. A centrocampo i soliti Praet, Ekdal e Linetty, sulla trequarti Ramirez è favorito su Saponara, in avanti con Quagliarella si contendono un posto Defrel e Caprari.

Il pronostico

Le partite che si giocano dopo più di due settimane di sosta sono un punto interrogativo, per come era finito il 2018 delle due squadre è difficile credere in un Milan vincente. Considerato lo stile di gioco della Sampdoria, sarà probabile assistere a una partita con gol da parte di tutte e due le squadre. Del resto il precedente di campionato di questa stagione, giocato però a San Siro, ha visto un totale di cinque gol, con il Milan vincente 3-2.

Le probabili formazioni di Sampdoria-Milan

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Sala, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Defrel.
MILAN (4-3-3): Reina; Conti, Romagnoli, Musacchio, Laxalt; Kessie, Bakayoko, Calhanoglu; Paquetà, Higuain, Castillejo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1