Brighton-Liverpool e Burnley-Fulham, Premier League (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Brighton-Liverpool e Burnley-Fulham sono due partite della ventiduesima giornata di Premier League che si giocano alle 16.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

BRIGHTON – LIVERPOOL | sabato ore 16:00

Questa contro il Brighton, imbattuto nelle ultime quattro partite ufficiali, sarà una partita importantissima per il Liverpool, che ha perso le ultime due giocate. La sconfitta contro il Manchester City in trasferta in una partita bella e intensa, ha riaperto il campionato. Poi è arrivata l’eliminazione dalla Fa Cup contro il Wolverhampton. In quest’ultima partita l’allenatore Klopp ha schierato parecchie riserve, però due sconfitte di fila rappresentano un campanello d’allarme. Allo stesso tempo però avere fatto riposare la maggior parte dei titolari nella partita di Fa Cup potrebbe dovrebbe essere un vantaggio per questa partita contro il Brighton, assolutamente da vincere per rimettersi subito in carreggiata verso il titolo e mantenere quanto meno gli attuali quattro punti di vantaggio sul Manchester City .

Il Brighton ha già segnato in stagione a Manchester United, Arsenal e Chelsea nonché allo stesso Liverpool nella partita di andata, e potrebbe approfittare dei problemi difensivi dei “Reds” che saranno privi in questa partita di Joel Matip, Dejan Lovren e Joe Gomez, con Fabinho che da centrocampista centrale sarà costretto a retrocedere al centro della difesa in coppia con Van Dijk.

Il pronostico

Il Liverpool, mai a secco di gol in stagione in Premier League, dovrebbe tornare alla vittoria contro il Brighton che però ha sempre segnato almeno una volta nelle partite in casa e potrebbe approfittare dei problemi di infortuni nella difesa del Liverpool per mantenere la serie ancora aperta. Occhio in particolare a Glenn Murray che proprio in casa ha segnato sette degli otto gol fatti finora in campionato nonché il gol della bandiera nella sconfitta 5-1 dello scorso anno.

Le probabili formazioni di Brighton-Arsenal

BRIGHTON (4-4-1-1): Button; Montoya, Duffy, Dunk, Bernardo; Stephens, Propper, March, Locadia; Groß; Murray.
LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Fabinho, van Dijk, Robertson; Wijnaldum, Henderson, Keita; Salah, Firmino, Mané.

PROBABILE RISULTATO: 1-3

BURNLEY – FULHAM | sabato ore 16:00

Una delle peggiori squadre per rendimento in casa, il Burnley, affronta quella che ne ha fatti meno finora in trasferta, il Fulham. Il Burnley però è finalmente in serie positiva, ha vinto le ultime tre partite ufficiali in tutte le competizioni. In Premier League le recenti vittorie contro West Ham e Huddersfield hanno permesso alla squadra allenata da Sean Dyche, che l’anno scorso finì il campionato in settima posizione, fuori dalla zona retrocessione.

Zona retrocessione dove nonostante l’arrivo del nuovo allenatore Claudio Ranieri è confinato il Fulham diciannovesimo. Prima della sconfitta netta in trasferta contro l’Arsenal però il Fulham aveva mostrato netti miglioramenti mettendo in fila tre risultati utili consecutivi. Con il cambio di allenatore i miglioramenti ci sono stati però con la classifica ancora precaria servono ancora i risultati e fare almeno un punto contro il Burnley sarebbe di fondamentale importanza.

Il pronostico

In questa partita si affrontano le peggiori difese del campionato finora, con una media di 2 gol subiti a partita per il Burnley, che sale a 2.24 nel caso del Fulham. Giocando in casa il Burnley avrà maggiori possibilità di fare gol, ma il Fulham sembra avere complessivamente più qualità dalla trequarti in su. Se a centrocampo ci sono le geometrie di Seri, in attacco c’è il campione del mondo Schurrle con il fromboliere della nazionale serba Mitrovic e Sessegnon che ha messo a segno due assiste e un gol nelle ultime tre partite.

Sarà una partita equilibrata in cui tutte e due le squadre dovrebbero riuscire a segnare almeno un gol.

Le probabili formazioni di Burnley-Fulham

BURNLEY (4-4-2): Heaton; Bardsley, Tarkowsky, Mee, Taylor; Gudmundsson, Westwood, Cork, McNeil; Wood, Barnes.
FULHAM (4-4-2): Sergio Rico; Denis Odoi, Le Marchand, Tim Ream; C. Christie, C. Chambers, J. Seri, Joe Bryan; Schurrle, Mitrovic, Sessegnon.

PROBABILE RISULTATO: 1-1