Sporting Gijon-Valencia, Coppa del Re (martedì)

Coppa del Re
I pronostici sulle partite di calcio di Coppa di Spagna, la Coppa del Re ("Copa del Rey")

Sporting Gijon-Valencia è la prima partita di andata degli ottavi di finale di Coppa del Re: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

SPORTING GIJON – VALENCIA | martedì ore 21:30

Sporting Gijon e Valencia si affrontano in una partita di andata degli ottavi di finale di Coppa del Re. Il Valencia è favorito per il passaggio del turno dal momento che gioca nella Liga, il massimo campionato professionistico spagnolo, al contrario dello Sporting Gijon, squadra che milita nella Segunda Division, l’equivalente della Serie B italiana.

Il 2019 è iniziato male per tutte e due le squadre: lo Sporting Gijon ha perso per la prima volta in casa in campionato 2-1 contro il Saragozza, il Valencia ha invece perso 2-1 in trasferta contro l’Alaves.

A causa dei risultati deludenti di questa stagione l’allenatore del Valencia Marcelino è a rischio esonero. L’attuale undicesima posizione nella Liga non è in linea con le aspettative della società, ma a dire il vero da novembre in poi i risultati sono migliorati e se la società non ha ritenuto opportuno intervenire nel corso della sosta invernale difficilmente lo farà nell’immediato.

Marcelino in ogni caso non vuole correre rischi e anche per provare a ridare subito fiducia ai suoi calciatori è intenzionato a evitare un massiccio turn over in questa partita, al contrario del suo collega José Alberto López.

Le ultime notizie sulle formazioni

Lo Sporting Gijon, undicesimo in classifica nella Segunda Division, dovrebbe presentare una formazione sperimentale in questa partita. In porta dovrebbe esserci il giovane Dani Martín, con Molinero, Babin, Juan Rodríguez e Roberto Canella in difesa. L’ex Genoa Isaac Cofie, André Sousa e Hernán Santana formeranno il centrocampo, gli esterni saranno Álvaro Jiménez a destra e Javi Noblejas a sinistra con in attacco Pablo Pérez.

Nel Valencia uno dei pochi cambi sarà quello del portiere, con Jaume Doménech al posto di Neto. Rispetto all’ultima partita di campionato cambierà il modulo, con il passaggio dal 3-5-2 al 4-4-2. In difesa ci saranno Piccini, Garay, Diakhaby e Gayà, a centrocampo Parejo, Wass, Carlos Soler e Cheryshev, in attacco giocherà da titolare Batshuayi, che Marcelino ha finora impiegato per lo più da subentrante. L’altro attaccante titolare dovrebbe essere Rodrigo.

Il pronostico

Le partite del Valencia in questa stagione non sono mai state spettacolari: solo in una delle ultime ventiquattro partite giocate ci sono stati complessivamente più di tre gol segnati. Il Valencia giocando con una formazione molto simile a quella solitamente titolare, al contrario dello Sporting Gijon che darà spazio alle riserve, dovrebbe riuscire quanto meno a evitare la sconfitta in una partita in cui sarà difficile vedere più di tre gol totali.

Le probabili formazioni

SPORTING GIJON (4-3-2-1): Dani Martín; Molinero, Babin, Juan Rodríguez, Canella; Hernán Santana, Cofie, Sousa; Noblejas, Álvaro Jiménez; Pablo Pérez.
VALENCIA (4-4-2): Jaume Doménech; Piccini, Garay, Diakhaby, Gayà; Parejo, Wass, Carlos Soler, Cheryshev; Rodrigo, Batshuayi.

PROBABILE RISULTATO: 0-1