Reims-Lens, Rennes-Brest, Bordeaux-Le Havre e Tolosa-Nizza, Coupe de France (domenica)

Coupe de France
Coupe de France

Reims-Lens, Rennes-Brest, Bordeaux-Le Havre e Tolosa-Nizza sono quattro partite valide per i trentaduesimi di finale di Coupe de France: approfondimenti e pronostici. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, si andrebbe ai supplementari ed eventualmente ai rigori.

REIMS – LENS | domenica ore 14:15

Il Reims, club di Ligue 1, è reduce da un girone d’andata in cui ha concesso pochissimo allo spettacolo: dopo le prime diciannove partite di campionato, infatti, ha un bilancio di quindici gol segnati e diciotto subiti.

Il Lens milita in Ligue 2, ma è una buona squadra e sta lottando per la promozione. Nel match di Coupe de France in programma allo Stade Auguste Delaune, troverà verosimilmente pochi spazi, ma potrebbe gestire la fase difensiva senza troppe difficoltà.

Bisogna ricordare, peraltro, che le non ottimali condizioni di Pablo Chavarria, Tristan Dingomé e Moussa Doumbia – unite alla squalifica di Alaixys Romao – impensieriscono l’allenatore del Reims, David Guion, il quale non avrà l’opportunità di schierare la miglior formazione.

Il pronostico

Non più di due gol dovrebbero caratterizzare i tempi regolamentari. Il Lens sembra avere buone possibilità di trascinare quantomeno il Reims ai supplementari.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

RENNES – BREST | domenica ore 14:15

Questo derby bretone è uno degli appuntamenti più attesi dei trentaduesimi di finale di Coupe de France.

Dopo aver vissuto un periodo negativo, il Rennes si è risollevato, soprattutto per merito di Julien Stephan, che ha preso il posto dell’esonerato Sabri Lamouchi e sta svolgendo un ottimo lavoro. I rossoneri sono usciti vittoriosi da tutte e cinque le partite ufficiali disputate sotto la guida del nuovo allenatore, hanno recuperato posizioni all’interno della classifica di Ligue 1 e si sono qualificati per i sedicesimi di finale di Europa League.

Il Brest, club di Ligue 2, è in piena corsa per la promozione e può contare su un buon attaccante: Gaëtan Charbonnier, già autore di sedici gol nell’attuale stagione. A Roazhon Park, la squadra guidata in panchina da Jean-Marc Furlan potrebbe creare qualche problema ai padroni di casa, comunque leggermente favoriti.

Il pronostico

Il Rennes dovrebbe ottenere almeno un pareggio nei tempi regolamentari, durante i quali entrambe le squadre riusciranno probabilmente a segnare.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

BORDEAUX – LE HAVRE | domenica ore 17:15

Il Bordeaux milita in Ligue 1 e arriva da dieci risultati utili di fila in partite ufficiali. Forte di questa lunga serie positiva, si avvicina con fiducia al match interno di Coupe de France contro il Le Havre, club che si trova nella zona centrale della classifica di Ligue 2 e non sembra poter rappresentare un ostacolo eccessivamente complicato.

I padroni di casa non avranno l’opportunità di contare su Yann Karamoh, talentuoso attaccante esterno, condizionato da un problema muscolare. Tra i pali, in compenso, schiereranno il portiere titolare, Benoît Costil, il quale fornisce ampie garanzie e non verrà lasciato a riposo.

Il Le Havre, abituato a giocare in modo prudente, potrebbe quantomeno limitare i danni. Difficilmente, però, sarà in grado di qualificarsi a spese di una squadra che sta attraversando un buon periodo, ha grande fiducia e potrà disputare questa partita nel proprio stadio.

Il pronostico

Il Bordeaux ha buone possibilità di passare il turno e di chiudere i conti già nei tempi regolamentari, che saranno verosimilmente caratterizzati da non più di tre gol.

PROBABILE RISULTATO: 2-0

TOLOSA – NIZZA | domenica ore 17:15

Il Nizza sta faticando tantissimo a segnare, ma ha recentemente esibito un’ottima organizzazione tattica: la sua porta è rimasta inviolata in sei delle ultime otto partite.

Il Tolosa, altro club non esattamente abituato a dare spettacolo, sembra destinato a trovare pochi spazi. In fase difensiva, però, non dovrebbe avere troppi problemi.

Quella in programma allo Stadium Municipal potrebbe essere una sfida caratterizzata da un basso numero di gol, nonché equilibrata: metterà di fronte, infatti, due squadre di Ligue 1, divise in classifica da appena cinque punti e attualmente accomunate anche dal fatto di essere alle prese con numerosi problemi di formazione.

Il Tolosa deve fare i conti con le non ottimali condizioni di Ibrahim Sangaré, Steven Fortes, Steeve Yago, Jimmy Durmaz, Yannick Cahuzac e Stéphane Mbia.

Tra gli ospiti, invece, le difficoltà sono legate ai guai fisici di Pierre Lees-Melou, Mickaël Le Bihan, Myziane Maolida e Danilo, oltre che alle squalifiche di Dante e Youcef Atal. Inoltre, Mario Balotelli appare ormai vicino alla cessione.

Il pronostico

I tempi regolamentari potrebbero terminare in parità ed essere contraddistinti da non più di due gol.

PROBABILE RISULTATO: 1-1