Real Madrid-Real Sociedad, Liga spagnola (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Il Real Madrid gioca in casa contro la Real Sociedad dopo il deludente recupero di campionato contro il Villarreal, finito 2-2 tre giorni fa.

REAL MADRID – REAL SOCIEDAD | domenica ore 18:30

Giovedì allo stadio della Ceramica il Real Madrid non è riuscito a ottenere una vittoria contro il Villarreal, capace di andare in vantaggio dopo pochi minuti e di segnare il gol del pareggio per 2-2 a una decina di minuti dalla fine. Il Real Madrid non ha giocato una partita eccezionale ma era comunque riuscito a ribaltare, con due gol di colpo di testa, una situazione iniziale abbastanza complicata. Nel secondo tempo, prima di prendere il gol di Santi Cazorla (completamente smarcato davanti a Courtois), il Real era andato vicino al terzo gol ma sostanzialmente senza mai proporre un gioco di squadra apprezzabile. È ora in terza posizione in classifica con due punti in meno dell’Atletico di Simeone, secondo, e cinque in meno del Barcellona, primo.

Dopo un moderato ottimismo iniziale, determinato dalle prime vittorie ottenute da Santiago Solari da allenatore, il Real Madrid è tornato a mostrare i suoi già noti problemi stagionali. Sia sul piano del carisma che su quello del talento manca un leader che possa anche solo in parte colmare la voragine lasciata da Cristiano Ronaldo. Alcuni dei cosiddetti “senatori” (Modric e Marcelo, per dirne due) sembrano aver perso motivazioni individuali prima ancora che di squadra. I giovani che Florentino Perez aveva a lungo preteso di vedere in campo durante la deludente gestione di Lopetegui (Vinicius Junior, Rodrygo, Marcos Llorente, Sergio Reguilon) sono promettenti ma non forti abbastanza da poter permettere alla squadra vittorie nell’immediato. E gli attesi processi di sviluppo e crescita professionale di Marco Asensio e Isco, vuoi per limiti tecnici o vuoi per contrasti con Solari, di fatto si sono arrestati.

Ad aggravare la situazione contribuirà senza dubbio l’ennesimo infortunio di Gareth Bale, che giovedì contro il Villarreal si è fatto male al polpaccio sinistro. Salterà la partita contro la Real Sociedad, quella di Coppa del Re contro il Leganes e la trasferta a Siviglia contro il Betis nella prossima di campionato. Gli altri infortunati nel Real sono Asensio e Marcos Llorente, che stava ormai trovando stabilmente spazio nel ruolo di vice Casemiro.

La Real Sociedad viene da una serie di quattro sconfitte consecutive prima di Natale, tre delle quali per 1-0, che hanno arrestato l’evoluzione positiva intrapresa dalla squadra tra ottobre e novembre. La società ha scelto di interrompere il rapporto con l’allenatore Asier Garitano e ridare la squadra ad Imanol Alguacil, già allenatore della seconda squadra chiamato in causa l’anno scorso in sostituzione di Eusebio Sacristan. Al Bernabeu scenderà in campo la formazione titolare quasi al completo, dopo una serie di assenze rilevanti per infortunio. Mancheranno però alcune riserve tornate utili a Garitano nelle settimane scorse (per esempio Sandro Ramirez e Andoni Gorosabel, infortunati). E soprattutto mancherà il terzino sinistro titolare Theo Hernández, per una clausola presente nel suo contratto di prestito dal Real Madrid.

Come vedere Real Madrid-Real Sociedad in diretta TV o in streaming

Real Madrid-Real Sociedad si potrà vedere alle 18:30 in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Liga spagnola in esclusiva in Italia.

Il pronostico

Il principale vantaggio del Real Madrid sarà quello di affrontare una squadra che sta messa altrettanto male, se non peggio, sul piano dei risultati recenti. La tolleranza dei tifosi del Real al Bernabeu è a livelli bassissimi, ma in campo scenderanno tutti quelli che al momento possono essere considerati i migliori (eccetto Bale, assente per infortunio). È una partita in cui potrebbe risultare decisivo anche il contributo di Lucas Vazquez, un giocatore solitamente molto apprezzato dal pubblico e molto “generoso” anche nei momenti di difficoltà della squadra. Il pronostico generale è che al Real Madrid di gol ne serviranno almeno due, per vincere la partita.

Le probabili formazioni

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Casemiro, Modric, Kroos; Bale, Lucas Vazquez, Benzema.
REAL SOCIEDAD (4-2-3-1): Rulli; Aihen Munoz, Hector Moreno, Diego Llorente, Zaldúa; Illarramendi, Zubeldia; Oyarzabal, Zurutuza, Januzaj; Willian José.

PROBABILE RISULTATO: 2-1