Everton-Leicester, Premier League (martedì)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Everton-Leicester è la prima partita della ventunesima giornata di Premier League, in Inghilterra si gioca anche a Capodanno: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

EVERTON – LEICESTER | martedì ore 13:30

Il 2018 di Everton e Leicester è finito tra alti e bassi. L’obiettivo per tutte e due le posizioni è quello di conquistare il settimo posto in classifica, che non dà direttamente l’accesso in Europa League ma che rappresenterebbe un grande traguardo, cioè quello di finire il campionato al primo posto fatta eccezione per le irraggiungibili Liverpool, Manchester City, Tottenham, Chelsea, Arsenal e Manchester City.

Nell’ultimo periodo ha fatto meglio il Leicester, capace di battere una dopo l’altra Chelsea e Manchester City per poi però perdere in casa contro il Cardiff, che era la peggiore squadra di Premier League per rendimento in trasferta. Dei risultati che hanno fatto capire come il Leicester abbia bisogno di motivazioni per esprimersi al meglio e anche di potere mettere in pratica una tattica di gioco basata sul contropiede più che sulla costruzione del gioco.

Contro l’Everton, che dopo avere preso sei gol dal Tottenham ne ha rifilati cinque al Burnley salvo poi perdere nuovamente contro il Brighton, il Leicester potrà adottare una tattica del genere e così potrebbe diventare molto pericoloso in contropiede.

Il pronostico

I gol non dovrebbero mancare in questa partita, anche se è difficile immaginare una vera e propria goleada da parte di una delle due squadre, visto che le ultime cinque trasferte del Leicester hanno visto un totale complessivo di appena sette gol. L’Everton è atteso da una reazione dopo le recenti sconfitte, in casa non ne perde due di fila dal 2017 motivo per cui ha le carte in regola per evitare almeno la sconfitta. Come possibili marcatori occhio a Richarlison che ne ha fatti quattro nelle ultime cinque partite a Goodison Park e dall’altra parte a Ndidi, centrocampista che arriva con grande facilità al tiro negli schemi del Leicester.

Le probabili formazioni

EVERTON (4-2-3-1): Pickford; Coleman, Keane, Mina, Digne; Gueye, André Gomes; Walcott, Sigurdsson, Richarlison; Calvert-Lewin.
LEICESTER (4-3-3): Schmeichel; Pereira, Morgan, Maguire, Chilwell; Choudhury, Mendy, Ndidi; Albrighton, Vardy, Maddison.

PROBABILE RISULTATO: 2-1