Pescara-Venezia, Serie B (giovedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Pescara-Venezia è la prima partita del giovedì della diciottesima giornata di Serie B, si gioca alle 19.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

PESCARA – VENEZIA | giovedì ore 19:00

Il Pescara di inizio stagione capace di arrivare fino alla prima posizione della classifica di Serie B sembra un lontano ricordo per via delle tre sconfitte nelle ultime cinque giornate che lo hanno fatto scendere al quarto posto in compagnia di Cittadella e Verona. La squadra allenata da Pillon però a ben vedere per quanto riguarda le partite giocate in casa ha continuato a fare bene anche nell’ultimo periodo e in assoluto conta un bottino considerevole di sei vittorie.

Il Venezia sembra l’avversaria giusta per tornare alla vittoria e rilanciarsi in classifica. Con Zenga il Venezia ha saputo rilanciarsi in classifica grazie al cambio di modulo che ha permesso agli attaccanti di esprimersi al meglio, però nell’ultimo turno ha perso in casa con merito contro il Cosenza giocando male e commettendo numerose ingenuità in fase di impostazione. La squadra sembra stia iniziando a pagare la rincorsa fatta da quando Zenga ha sostituito Vecchi e il calo anche a livello fisico potrebbe costare una nuova sconfitta in trasferta. Anche perché la lista di calciatori infortunati non è d’aiuto: Falzerano, Geijo, Lezzerini, Migliorelli e Zigoni non saranno della partita.

Il pronostico

Il Pescara parte favorito per la vittoria in una partita in cui considerati gli schemi offensivi delle due squadre dovrebbero vedersi almeno un paio di gol. Il Venezia tra l’altro nelle ultime cinque trasferte è sempre andato in gol.

Le probabili formazioni di Pescara-Venezia

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Gravillon, Scognamiglio, Del Grosso; Memushaj, Brugman, Machin; Marras, Monachello, Mancuso.
VENEZIA (4-3-3): Vicario; Zampano, Domizzi, Modolo, Bruscagin; Suciu, Bentivoglio, Pinato; Citro, Vrioni, Di Mariano.

PROBABILE RISULTATO: 2-1