José Mourinho ha lasciato il Manchester United

Da questa mattina il portoghese José Mourinho non è più l’allenatore del Manchester United. Lo ha annunciato la società in un comunicato ufficiale, in cui – come di consueto in queste circostanze – ringrazia l’allenatore per il lavoro svolto e gli augura futuri successi. Il Manchester United ha inoltre specificato che l’incarico sarà assunto da un “traghettatore”, un allenatore pro tempore fino alla fine di questa stagione, in attesa di incaricare un allenatore a lungo termine.

Da tempo l’incarico di Mourinho al Manchester United era ritenuto instabile a causa dei deludenti risultati sportivi della squadra e a causa di presunti contrasti con alcuni giocatori. Era stato assunto a maggio 2016 al posto di Louis van Gaal, in uno dei momenti più difficili della storia recente del club. I 26 punti finora ottenuti dal Manchester United nelle prime diciassette giornate di Premier League rappresentano il loro peggior risultato di campionato negli ultimi ventotto anni.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Il Veggente (@ilveggente.it) in data: