Il fallaccio di Quaresma in Besiktas-Malmo

Durante la partita di Europa League tra il Besiktas e il Malmo, giocata giovedì alla Vodafone Arena a Istanbul, il trentacinquenne centrocampista portoghese Ricardo Quaresma si è fatto notare per un brutto fallo da espulsione diretta. Al 65° minuto della partita, nel tentativo di interrompere il palleggio degli avversari, è entrato con il piede “a martello” sulla tibia destra del difensore svedese Franz Brorsson. Luca Banti, arbitro della partita, ha immediatamente mostrato il cartellino rosso a Quaresma.

Il Besiktas si trovava in svantaggio per 1-0 da poco più di una decina di minuti. Rimasto in dieci non è riuscito a cambiare il risultato ed è stato, abbastanza clamorosamente, eliminato dalla competizione. Il Malmo si è qualificato per i sedicesimi di finale come seconda squadra in classifica nel gruppo I.