Europa League: Villarreal-Spartak Mosca, Siviglia-Krasnodar, Dudelange-Betis (giovedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

Tutte e tre le squadre spagnole in Europa League hanno buone possibilità di passare il turno e qualificarsi per i sedicesimi di finale, anche se il Siviglia si è un po’ complicato la vita.

VILLARREAL – SPARTAK MOSCA | giovedì ore 18:55

Il Villarreal ha a disposizione contro lo Spartak Mosca due risultati su tre per essere sicuro di passare il turno e qualificarsi per i sedicesimi di finale di Europa League. Al momento nel gruppo G può ancora succedere di tutto, anche che il Villarreal e il Rapid Vienna – al momento a pari merito al primo posto con 7 punti – finiscano fuori dal torneo. Il Glasgow Rangers, che giocherà in casa del Rapid Vienna, ha 6 punti e lo Spartak Mosca ne ha 5.

Per il Villarreal sarebbe di grande importanza riuscire a ottenere questa qualificazione: servirebbe a tentare di salvare una stagione finora disastrosa. Dopo la settima sconfitta in quindici partite di campionato la società ha deciso di esonerare l’allenatore Javier Calleja e assumere Luis García Plaza, peraltro allenatore del Villarreal B dodici anni fa, e poi nel Levante e nel Getafe. Le sue esperienze più recenti da allenatore le ha fatte negli Emirati Arabi e in Cina.

García Plaza ha annunciato qualche novità per la fondamentale partita contro lo Spartak ma ha ribadito l’importanza di quello che al momento sembra l’unico giocatore imprescindibile a centrocampo: Pablo Fornals.

Come vedere Villarreal-Spartak Mosca in diretta TV o in streaming

Villarreal-Spartak Mosca si potrà vedere in diretta TV alle 18:55 su Sky Sport 254, canale a pagamento di Sky. Alcuni tratti della partita saranno visibili in diretta anche all’interno della trasmissione Diretta Gol Europa League, in onda sul canale Sky Sport 251, con collegamenti da tutti i campi in cui si giocano partite di Europa League alle 18:55. Tramite l’applicazione Sky Go è possibile per gli abbonati seguire le partite anche in streaming sui dispositivi mobili. E in alternativa all’abbonamento tradizionale si può acquistare un “ticket” per il pacchetto Sport di Sky su NOW TV, piattaforma di streaming di Sky (a partire da 6,99 euro per il ticket di 24 ore).

Il pronostico

È l’ultima partita della fase a gironi ma di fatto è come una partita a eliminazione diretta: chi perde è sicuramente fuori dall’Europa League e chi vince è sicuramente qualificato (al Villarreal sta bene anche un pareggio). È inevitabile che, date le circostanze, nel secondo tempo possa sussistere un risultato negativo per una delle due squadre, e che questo possa determinare uno sbilanciamento tattico nel tentativo di modificare quel risultato. Almeno due gol segnati nel secondo tempo è un’ipotesi verosimile.

Le probabili formazioni

VILLARREAL (4-4-2): Asenjo; Jaume Costa, Alvaro Gonzalez, Victor Ruiz, Mario Gaspar; Trigueros, Santiago Cáseres, Fornals, Santi Cazorla; Carlos Bacca, Gerard Moreno.
SPARTAK MOSCA (4-4-2): Maksimenko; Melgarejo, Dzhikiya, Kutepov, Rasskazov; Lomovtski, Popov, Glushakov, Hanni; Zé Luís, Luiz Adriano.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

 

SIVIGLIA – KRASNODAR | giovedì ore 18:55

La sconfitta per 1-0 in casa dello Standard Liegi nella quinta giornata della fase a gruppi ha complicato non poco la strada del Siviglia verso i sedicesimi di Europa League. Nel gruppo J si trova in seconda posizione con 9 punti, come lo Standard Liegi ma con una differenza reti nettamente migliore. Al primo posto c’è il Krasnodar, con 12 punti, e al Siviglia tocca batterlo in questa partita dell’ultima giornata della fase a gruppi per ottenere la qualificazione. Qualsiasi altro risultato determinerebbe molto probabilmente una eliminazione, dal momento che intanto lo Standard Liegi potrebbe vincere in trasferta contro l’Akhisar e superare in classifica il Siviglia stesso.

Per questa ragione l’allenatore Pablo Machín ha apertamente parlato di questa partita come di “una finale”, anche perché capita in un momento in cui a Siviglia si parla molto del futuro della società, da poco messa in vendita. Sul campo non potrebbe andare meglio: il Siviglia è secondo in classifica in campionato e sta recuperando alcuni giocatori importanti a lungo infortunati, come il terzino Jesús Navas. Al Krasnodar mancherà invece per infortunio il centravanti brasiliano di cittadinanza russa Ari.

Come vedere Siviglia-Krasnodar in diretta TV o in streaming

Siviglia-Krasnodar si potrà vedere in diretta TV alle 18:55 su Sky Sport 255, uno dei canali a pagamento di Sky. Alcuni tratti della partita saranno visibili in diretta anche all’interno della trasmissione Diretta Gol Europa League, in onda sul canale Sky Sport 251, con collegamenti da tutti i campi in cui si giocano partite di Europa League alle 18:55. Tramite l’applicazione Sky Go è possibile per gli abbonati seguire le partite anche in streaming sui dispositivi mobili. E in alternativa all’abbonamento tradizionale si può acquistare un “ticket” per il pacchetto Sport di Sky su NOW TV, piattaforma di streaming di Sky (a partire da 6,99 euro per il ticket di 24 ore).

Il pronostico

Il Siviglia ha vinto tutte e cinque le partite finora giocate contro avversarie europee al Ramón Sánchez Pizjuán. In campo potrebbero esserci anche più titolari del solito, data l’importanza della partita (probabilmente Franco Vázquez, che non può giocare la prossima di campionato).

Le probabili formazioni

SIVIGLIA (3-5-2): Vaclík; Sergi Gómez, Carriço, Mercado; Escudero, Roque Mesa, Banega, Vázquez, Jesus Navas; Ben Yedder, André Silva.
KRASNODAR (4-4-2): Kritsiuk; Petrov, Martinóvich, Spajic, Pereira; Gazinskyi, Stotski, Wanderson, Claesson; Cueva, Ignatyev.

PROBABILE RISULTATO: 2-0

 

DUDELANGE – BETIS | giovedì ore 21:00

Il Betis, già qualificato per i sedicesimi di finale, giocherà in Lussemburgo contro il Dudelange per cercare di mantenere il primo posto nel gruppo F. La vittoria ne darebbe la certezza ma potrebbe anche non essere necessaria, dato che il Milan ha un solo punto in meno ma giocherà al Pireo contro l’Olympiacos, in una trasferta comunque non facilissima.

La partita contro il Dudelange il Betis la giocherà senza assenze per infortunio, eccetto quella di Andrés Guardado, ma con un paio di titolari indisponibili per squalifica. Si tratta di Giovani Lo Celso e Sergio Canales, forse i due calciatori attualmente più influenti nel centrocampo allestito da Quique Setién. Alcune riserve – come Boudebouz o Takashi Inui (non convocato per la Coppa delle nazioni asiatiche) – avranno quindi l’opportunità di mostrare le loro qualità contro un avversario ampiamente abbordabile, ultimo nel girone con zero punti.

Come vedere Dudelange-Betis in diretta TV o in streaming

Dudelange-Betis non è tra le partite visibili in diretta su Sky. Alcuni tratti saranno visibili in diretta soltanto all’interno della trasmissione Diretta Gol Europa League, in onda sul canale Sky Sport 251, con collegamenti da tutti i campi in cui si giocano partite di Europa League alle 21:00. Tramite l’applicazione Sky Go è possibile per gli abbonati seguire le partite anche in streaming sui dispositivi mobili. E in alternativa all’abbonamento tradizionale si può acquistare un “ticket” per il pacchetto Sport di Sky su NOW TV, piattaforma di streaming di Sky (a partire da 6,99 euro per il ticket di 24 ore).

Il pronostico

Il Betis potrebbe concludere la fase a gironi come unica squadra imbattuta nel gruppo F. Per riuscirci avrà a disposizione un buon numero di calciatori ambiziosi che hanno finora avuto poco spazio (Sergio León, Inui, Boudebouz) e affronterà una squadra che in questa fase a gironi ha già subìto 16 gol in cinque partite.

Le probabili formazioni

DUDELANGE: Bonnefoi, Schnell, Kruska, Sinani, Stolz, Couturier, Cruz, Jordanov, Prempeh, Mélisse, Turpel.
BETIS (5-3-2): Joel Robles; Tello, Feddal, Bartra, Javi Garcia, Francis Guerrero; Kaptoum, Inui, Boudebouz; Joaquín, Sergio León.

PROBABILE RISULTATO: 0-3