Inter-Psv, Champions League (martedì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Inter-Psv è una delle due partite dell’ultima giornata del gruppo B di Champions League che si giocherà alle 21.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. La squadra allenata da Spalletti è ancora in corsa per la qualificazione agli ottavi di finale come seconda, ma deve sperare in un favore del Barcellona.

INTER – PSV | mercoledì ore 21:00

L’Inter nell’ultimo turno ha perso 1-0 in casa del Tottenham che lo ha così raggiunto in classifica a quota sette punti. Il bilancio complessivo delle partite tra Inter e Tottenham è pure in parità, ma la squadra allenata da Pochettino ha segnato un gol in più in trasferta e per questo si qualificherebbe agli ottavi di finale in caso di arrivo a pari merito. E così l’Inter per passare il turno deve vincere e sperare che il Tottenham non faccia altrettanto, con il calendario che gioca in favore della squadra allenata da Spalletti che affronterà il Psv già eliminato e battuto all’andata in trasferta.

Il Barcellona è già sicuro del primo posto e manderà probabilmente in campo le seconde linee, ma vincere al Camp Nou non è mai facile. L’Inter però dovrà pensare prima di tutto alla sua partita, perché il Psv non ha nessuna intenzione di andare a Milano a fare una gita e l’allenatore Van Bommel giocherà con la formazione tipo, del resto è risaputo che ogni vittoria nel girone di Champions League vale un importante premio in denaro per i club (2.7 milioni di euro).

Nelle ultime quattro partite di campionato l’Inter ha vinto una sola volta, contro il Frosinone, perdendo a Bergamo contro l’Atalanta e pareggiando all’Olimpico contro la Roma prima di perdere nuovamente allo Stadium contro la Juventus. L’Inter finora è mancata in trasferta contro le squadre di alto livello, mentre in casa a parte la batosta contro il Parma ha sempre fatto bene.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore dell’Inter Spalletti dovrà fare a meno a centrocampo di Vecino, mentre Joao Mario e Gagliardini non sono nella lista Uefa. Spalletti ha detto chiaramente che farà di tutto per recuperare Nainggolan e mandarlo in campo nel 4-2-3-1, altrimenti si potrebbe passare al 4-3-3 con l’avanzamento di Asamoah come interno di centrocampo e l’inserimento di D’Ambrosio. In porta ci sarà Handanovic, al centro della difesa rientrerà De Vrij coome partner di Skriniar. A centrocampo sono sicuri del posto Brozovic e Borja Valero, in attacco Politano, Perisic e Icardi, con Keita pronto a entrare eventualmente a partita in corso.

Il Psv giocherà con il suo solito 4-3-3 molto offensivo con Zoet in porta, Angeliño, Viergever, Schwaab e Dumfries in difesa, Hendrix e Rosario sulla mediana con Pereiro leggermente più avanzato, infine Bergwijn, De Jong e Lozano in attacco.

Il pronostico

Nell’Eredivisie olandese il Psv ha vinto tutte le partite tranne una, l’ultima giocata in trasferta contro il Feyenoord, una delle poche squadre insieme all’Ajax capace di reggere il confronto in campionato. In Champions League però il Psv ha dimostrato di non essere all’altezza di questo girone difficilissimo con Barcellona, Inter e Tottenham e sembra destinato a una nuova sconfitta. Le maggiori motivazioni dell’Inter dovrebbero prevalere in una partita in cui c’è da aspettarsi un numero di gol superiore a due.

Le probabili formazioni di Inter-Psv

INTER (4-2-3-1): Handanovič; Vrsaljko, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Brozović, Borja Valero; Politano, Nainggolan, Perišić, Icardi.
PSV (4-3-3): Zoet; Angeliño, Viergever, Schwaab, Dumfries; Hendrix, Pereiro, Rosario; Bergwijn, De Jong, Lozano.

PROBABILE RISULTATO: 2-1