Napoli-Frosinone, Serie A (sabato)

Serie A
Serie A

Napoli-Frosinone è la prima partita del sabato della quindicesima giornata del campionato di Serie A: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

NAPOLI – FROSINONE | sabato ore 15:00

Il Napoli dopo la vittoria di ieri della Juventus sull’Inter resta l’unica ancora in grado di tenere in vita un campionato che sembra comunque ormai deciso. In questo momento la priorità della squadra allenata da Ancelotti è quella di qualificarsi agli ottavi di finale di Champions League, e il pensiero è quindi inevitabilmente rivolto alla prossima partita contro il Liverpool.

Il calendario però viene in aiuto del Napoli, che affronterà al San Paolo una squadra alla portata come il Frosinone: nelle ultime tredici occasioni in cui ha affrontato una squadra neopromossa, il Napoli ha sempre vinto, così come ha trionfato negli unici due precedenti diretti con questa avversaria in Serie A segnando complessivamente nove gol.

Il Frosinone, che è una squadra che punta su un modulo difensivo e sul contropiede, dopo un avvio disastroso ha perso solo una delle ultime sei partite in Serie A, anche se ha pareggiato in ben quattro occasioni. L’obiettivo di resistere agli attacchi del Napoli con una difesa organizzata potrebbe anche inizialmente andare a segno, ma alla lunga il Napoli dovrebbe prevalere. La conferma arriva anche a livello statistico: il Napoli ha il miglior attacco nei secondi tempi di questo campionato (18 gol) mentre il Frosinone è la squadra che ne ha subiti di più (19).

Le ultime notizie sulle probabili formazioni

L’allenatore del Napoli Ancelotti farà un ampio turn over, anche perché il livello della squadra avversaria sembra permetterlo. In porta ci sarà finalmente Meret, che era stato ingaggiato in estate per giocare come titolare ma che è stato finora fermato da numerosi guai fisici. In difesa a parte Koulibaly ci sarà una mezza rivoluzione, con Malcuit terzino destro, Luperto come altro centrale e Hysaj a sinistra. A centrocampo le novità principali saranno al centro dove giocheranno Rog e Diawara, con Callejon e Zielinski come esterni. In attacco con Insigne dovrebbe giocare Milik, con Mertens in panchina.

Il Frosinone farà una partita difensiva, ma come capitato ultimamente rispetto alle prime partite di campionato tenterà con più insistenza il contropiede. Con il passare delle giornate il Frosinone ha aumentato il numero dei tiri verso la porta avversaria anche per l’inserimento stabile di due trequartisti (di solito Ciano e Campbell) in appoggio a Ciofani. Davanti al portiere Sportiello i centrali di difesa saranno Goldaniga, Ariaudo, Capuano, Zampano e Beghetto gli esterni con Chibsah, Maiello al centro.

Il pronostico

Il Napoli è favorito per la vittoria, ma vista la formazione sperimentale potrebbe servire qualche cambio nel secondo tempo per mettere il sigillo sui tre punti. Un gol del Frosinone non sorprenderebbe più di tanto.

Le probabili formazioni di Napoli-Frosinone

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Koulibaly, Luperto, Hysaj; Callejon, Rog, Diawara, Zielinski; Milik, Insigne.
FROSINONE (3-4-2-1): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Capuano; Zampano, Chibsah, Maiello, Beghetto; Ciano, Campbell; D. Ciofani.

PROBABILE RISULTATO: 3-1