Foggia-Venezia, Serie B (lunedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Foggia-Venezia è l’ultima partita della quattordicesima giornata di Serie B, si gioca alle 21.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

FOGGIA – VENEZIA | lunedì ore 21:00

A causa della penalizzazione di otto punti, ma anche di un rendimento non eccezionale nell’ultimo periodo con soli quattro punti totalizzati nelle ultime cinque partite, il Foggia è ancora in piena zona retrocessione, pur avendo a disposizione una squadra da zona playoff. L’avvio del campionato è stato anche condizionato dagli infortuni e dalle squalifiche di molti calciatori, ora però le scuse sono finite e l’allenatore Grassadoni deve meritarsi la conferma. Altrimenti la società potrebbe decidere di cambiare allenatore, come ha già fatto con successo il Venezia.

Da quando Zenga ha preso il posto di Vecchi, i risultati sono migliorati nettamente con ben tre vittorie nelle ultime quattro partite e un calcio sicuramente più divertente. Messo da parte il 3-5-2, con il 4-3-3 il numero dei gol segnati è sensibilmente aumentato, con la squadra mai a secco da quando è arrivato in panchina l’ex Crotone.

Il Foggia ha un attacco molto forte e una squadra sbilanciata, basti pensare a Kragl schierato come terzino e la presenza di Galano trequartista al servizio di Iemmello e Mazzeo, un attacco di lusso per la categoria.

Il pronostico

Per tutti questi motivi i gol non dovrebbero mancare, con il Foggia che darà tutto per centrare una vittoria che sarebbe fondamentale per migliorare una classifica ancora molto precaria.

Come vedere Foggia-Venezia in diretta TV o in streaming

Foggia-Venezia si potrà vedere alle 21:00 in diretta su DAZN (il primo mese è gratuito), la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Serie B in esclusiva per l’Italia.

Le probabili formazioni di Foggia-Venezia

FOGGIA (4-3-1-2): Bizzarri; Martinelli, Ranieri, Camporese, Kragl; Gerbo, Busellato, Carraro; Galano; Iemmello, Mazzeo.
VENEZIA (4-3-3): Vicario; Zampano, Modolo, Domizzi, Garofalo; Suciu, Bentivoglio, Pinato; Citro, Litteri, Di Mariano; Litteri.

PROBABILE RISULTATO: 2-1