Crystal Palace-Burnley, Leicester-Watford, Manchester City-Bournemouth e Newcastle-West Ham, Premier League (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Crystal Palace-Burnley, Leicester-Watford, Manchester City-Bournemouth e Newcastle-West Ham sono quattro partite delle 16.00 di sabato della quattordicesima giornata di Premier League: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

CRYSTAL PALACE – BURNLEY | sabato ore 16:00

La squadra che ha totalizzato finora meno punti in casa, il Crystal Palace, ospita una delle peggiori in trasferta, il Burnley, in una partita che vede di fronte due squadre attualmente in lotta per non retrocedere e in una posizione di classifica non invidiabile. Crystal Palace e Burnley hanno infatti gli stessi punti, nove, uno in più delle tre squadre che con otto punti occupano l’ultima posizione: Southampton, Cardiff e Fulham.

Il Crystal Palace non vince da metà settembre ma ultimamente ha avuto un calendario molto difficile e quanto meno è riuscito a pareggiare contro Arsenal e Manchester United. Non avere subito gol a Old Trafford è una nota di merito anche in questo periodo di difficoltà per la squadra di Mourinho, inoltre l’allenatore Hodgson non ha infortuni recenti e potrà schierare la formazione dell’ultima settimana. Il Burnley, senza vittorie nelle ultime sei giornate, è in estrema difficoltà e rispetto alla squadra che ha chiuso la scorsa stagione al settimo posto sorprende soprattutto la scarsa solidità difensiva, visti i 27 gol subiti finora, 15 dei quali in trasferta.

Il pronostico

Il Crystal Palace è favorito per la vittoria in una partita in cui sarà difficile vedere più di tre gol complessivi.

Le probabili formazioni di Crystal Palace-Burnley

CRYSTAL PALACE (4-4-2): Hennessey; Wan-Bissaka, Tomkins, Sakho, Van Aanholt; McArthur, Kouyaté, Milivojevic, Meyer; Townsend, Zaha.
BURNLEY (4-4-2): Hart; Lowton, Long, Mee, Taylor; Gudmundsson, Defour, Cork, Brady; Vokes, Wood.

PROBABILE RISULTATO: 2-0

LEICESTER – WATFORD | sabato ore 16:00

Il Leicester è imbattuto nelle ultime cinque giornate di campionato, ma l’allenatore Claude Puel vorrebbe vedere qualche pareggio tramutarsi in vittoria, perché in questa seri di risultati positivi i tre punti li ha conquistati soltanto in una occasione. Il Watford invece dopo un avvio superbo di stagione che ha portato la società a estendere il contratto al suo allenatore Javi Gracia per altre tre stagioni, è rimasto senza vittorie nelle ultime tre giornate.

In trasferta, al di là delle sole due vittorie ottenute, il Watford dà sempre l’impressione di essere una squadra più abbordabile rispetto a quando gioca in casa, e i precedenti giocano a favore del Leicester vittorioso in otto delle ultime dieci partite, e con almeno due gol segnati a partita in nove delle ultime undici. Inoltre il Watford finora ha messo in mostra dei limiti difensivi nelle partite contro le squadre della metà alta della classifica, subendone almeno due a partita contro Manchester United, Arsenal, Bournemouth e Liverpool.

Il pronostico

Il Leicester parte leggermente favorito per la vittoria in una partita in cui dovrebbero vedersi almeno due gol complessivi.

Le probabili formazioni di Fulham-Southampton

LEICESTER (4-2-3-1): Schmeichel; Pereira, Morgan, Evans, Chilwell; Mendy, Ndidi; Albrighton, Maddison, Gray; Vardy.
WATFORD (4-4-1-1): Foster; Femenia, Mariappa, Cathcart, Masina; Hughes, Doucouré, Capoue, Pereyra; Deeney; Deulofeu.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

MANCHESTER CITY – BOURNEMOUTH | sabato ore 16:00

Nell’ultimo turno di Champions League il Manchester City non è andato oltre il pareggio per 2-2 contro il Lione, unica squadra che in questa stagione è riuscita a metterla in difficoltà vincendo anche all’andata. Per il resto la squadra allenata da Guardiola ha preso a pallate un po’ tutte le avversarie che le sono capitate a tiro, soprattutto quando le ha affrontate in casa dove ha vinto sette partite su sette segnando ben ventisette gol.

Il Bournemouth è stata finora una delle sorprese in positivo di questa stagione, arrivando fino alla sesta posizione persa però a causa delle ultime tre sconfitte consecutive che hanno un po’ ridimensionato la squadra allenata da Eddie Howe.

Guardiola dovrà fare a meno di Kevin De Bruyne e Benjamin Mendy, mentre Bernardo Silva, Ilkay Gundogan e Gabriel Jesus tenuti a riposo contro il Lione per alcuni problemi fisici sono tornati a disposizione e potrebbero trovare spazio, anche a partita in corso. Nel Bournemouth non ci sarà uno dei pochi acquisti dello scorso calciomercato estivo, lo squalificato Jefferson Lerma, che si è comunque dimostrato un valore aggiunto anche a livello tattico: la sua assenza potrebbe farsi sentire.

Il pronostico

In partite come queste il Manchester City è abituato a dominare fin dai primi minuti, in particolare ha segnato ben undici gol nei primi venti minuti delle partite giocate finora in campionato, motivo per cui il Manchester City dovrebbe vincere la partita, segnare almeno tre gol e passare in vantaggio già dal primo tempo.

Le probabili formazioni di Manchester City-Bournemouth

MANCHESTER CITY (4-4-1-1): Ederson; Walker, Stones, Laporte, Delph; Gundogan, Fernandinho, David Silva; Sterling, Aguero, Sané.
BOURNEMOUTH (4-2-3-1): Begovic; Francis, S.Cook, Aké, Daniels; Brooks, Gosling, L.Cook, Fraser; King; Wilson.

PROBABILE RISULTATO: 3-1

NEWCASTLE – WEST HAM | sabato ore 16:00

Il Newcastle fino alla nona giornata era ultimo in classifica, poi ha messo in fila un pareggio e tre vittorie nelle ultime quattro partite di Premier League risollevandosi in classifica dove ora occupa la tredicesima posizione proprio insieme alla prossima avversaria, il West Ham. Dopo una serie di tre partite senza sconfitte con cinque punti totalizzati, è arrivata la netta sconfitta in casa contro il Manchester City.

Il problema per il West Ham, che sulla carta ha una squadra più competitiva del Newcastle, sono i troppi infortuni che stanno condizionando il rendimento della squadra allenata da Pellegrini. Winston Reid, Manuel Lanzini, Carlos Sanchez, Andriy Yarmolenko, Ryan Fredericks, Jack Wilshere e Andy Carroll non saranno della partita e così l’allenatore dovrà fare di necessità virtù schierando un 4-3-2-1 con il rientrante Snodgrass e Felipe Anderson sulla trequarti al servizio di Arnautovic. Questi tre potrebbero mettere in difficoltà la difesa avversaria non sempre impeccabile nel corso di questa stagione, come del resto non lo è mai stata quella del West Ham che si troverà di fronte una squadra che ha segnato cinque gol nelle ultime tre partite.

Il pronostico

Sarà una partita equilibrata in cui non è da escludere un pareggio con gol.

Le probabili formazioni di Newcastle-West Ham

NEWCASTLE (4-4-1-1): Dubravka; Yedlin, Schar, Fernandez, Manquillo; Diamé, Ki Sung-Yueng, Ritchie, Kenedy; Perez; Rondon.
WEST HAM (4-3-2-1): Fabianski; Zabaleta, Balbuena, Diop, Cresswell; Rice, Noble, Obiang; Snodgrass, Felipe Anderson; Arnautovic.

PROBABILE RISULTATO: 2-1