Psg-Liverpool, Champions League (mercoledì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Psg-Liverpool è l’altra partita del gruppo C di Champions League, quello del Napoli, e si giocherà alle 21.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. Il Liverpool potrebbe qualificarsi aritmeticamente in caso di vittoria e mancato successo della Stella Rossa.

PSG – LIVERPOOL | martedì ore 18:55

Psg-Liverpool è una partita fondamentale per la qualificazione agli ottavi di finale, anche se delle due soltanto il Psg rischia l’eliminazione già in questo turno, in caso di mancata vittoria e contemporaneo successo del Napoli. Il Liverpool invece in caso di sconfitta avrebbe ancora una possibilità nell’ultima giornata, ma dovrebbe battere il Napoli ad Anfield con più di un gol di scarto.

La buona notizia per il Psg è il recupero di Neymar e Mbappé, calciatori che avevano accusato dei lievi problemi fisici nelle partite giocate con le rispettive nazionali e che avevano saltato l’ultima partita di campionato. Con il loro regolare utilizzo, il Psg giocherà con la formazione tipo e potrà mettere in azione il suo straordinario attacco contro una difesa, quella del Liverpool, che in trasferta in campo europeo ha spesso lasciato a desiderare.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Psg Tuchel ha detto che Mbappé e Neymar sono a disposizione e partiranno titolari nel 3-4-3 con Buffon in porta e la difesa formata da Marquinhos, Thiago Silva e Kimpembé. Gli esterni saranno Meunier e Bernat, Di Maria potrebbe giocare al centro con Verratti. In attacco con Mbappé e Neymar ci sarà Cavani, anche lui pienamente recuperato dopo i problemi fisici accusati qualche settimana fa.

Dall’altra parte l’allenatore del Liverpool Klopp dovrebbe mettere da parte il 4-2-3-1 spesso impiegato in campionato con l’inserimento tra i titolari di Shaqiri e passare al classico 4-3-3 con Henderson, Wijnaldum e Milner a centrocampo più Firmino, Mané e Salah in attacco. La squadra è la stessa che l’anno scorso ha conquistato la finale di Champions League perdendo in finale contro il Real Madrid. In difesa giocheranno Alexander-Arnold, Lovren, Van Dijk, Robertson, la sola differenza non di poco conto sarà Alisson al posto di Karius. Il forte portiere brasiliano ha mantenuto la porta inviolata in Premier League in ben otto occasioni su tredici, ma in Champions League c’è riuscito una sola volta e contro l’attacco del Psg sarà sicuramente molto impegnato.

Il pronostico

Il pareggio potrebbe costare l’eliminazione al Psg che cercherà la vittoria a tutti i costi e infratti giocherà con una squadra molto offensiva con Di Maria, Mbappé, Cavani e Neymar contemporaneamente in campo. La partita di andata a campi invertiti è stata spettacolare, vinta 3-2 dal Liverpool. Anche in questa partita di ritorno i gol non dovrebbero mancare, soprattutto nel secondo tempo, con il Psg che dovrebbe quanto meno evitare la sconfitta.

Le probabili formazioni di Psg-Liverpool

PSG (3-4-3): Buffon; Marquinhos, Thiago Silva, Kimpembé; Meunier, Verratti, Di Maria, Bernat; Mbappé, Cavani, Neymar.
LIVERPOOL (4-2-3-1): Allison; Alexander-Arnold, Lovren, Van Dijk, Robertson; Henderson, Wijnaldum, Milner; Firmino, Mané, Salah.

PROBABILE RISULTATO: 2-1