Manchester United-Young Boys, Champions League (martedì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Manchester United-Young Boys è l’altra partita della quinta giornata del gruppo H di Champions League, quello della Juventus, che si giocherà alle 21.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. Il Manchester United otterrà la qualificazione aritmetica in caso di vittoria e di contemporaneao mancato successo del Valencia.

MANCHESTER UNITED – YOUNG BOYS | martedì ore 21:00

Mourinho ha avuto il suo momento di gloria battendo la Juventus nella quarta giornata del girone di Champions League. Quei tre punti però sono arrivati alla fine di una partita dominata dagli avversari e giocata, come al solito ormai, molto male. Nelle successive partite giocate il Manchester United è tornato su livelli più bassi anche a livello di risultati, perdendo contro il Manchester City e poi non andando oltre lo 0-0 alla ripresa della Premier League dopo la sosta per le nazionali contro il Crystal Palace.

Il Manchester United dipende troppo dai singoli e dallo strapotere fisico dei suoi calciatori. Quando è in possesso di palla la squadra allenata da Mourinho non ha mai le idee chiare, i calciatori offensivi non fanno movimenti a smarcarsi, quasi tutti aspettano il pallone sui piedi e così è difficile vincere le partite contro avversarie di alto livello. Tra i colpevoli del cattivo rendimento, oltre al nuovo acquisto Fred che doveva vivacizzare la manovra e invece è finito stabilmente in panchina a furia di prove insufficienti, c’è pure Pogba, calciatore che tra l’altro è in cattivi rapporti con l’allenatore Mourinho. Il suo eccessivo possesso del pallone e la sua lentezza nel portarlo in avanti non fanno che aiutare le difese avversarie a organizzarsi.

Grazie alla vittoria di Torino, il Manchester United ha però messo quasi al sicuro la qualificazione, che dovrebbe arrivare aritmeticamente in caso di vittoria contro lo Young Boys, a meno di una contemporanea clamorosa vittoria del Valencia. Già nella partita di andata vinta 3-0 il Manchester United ha mostrato la sua superiorità rispetto ai campioni di Svizzera, che non hanno le caratteristiche giuste per mettere in difficoltà la squadra di Mourinho. Lo Young Boys in Svizzera punta su un gioco offensivo e subisce gol con una certa regolarità anche nel suo campionato.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Manchester United Mourinho farà parecchi cambi nella formazione rispetto alla partita pareggiata contro il Crystal Palace. In difesa potrebbe avere un’occasione dopo almeno un paio di mesi Antonio Valencia, mentre Shaw che era squalificato per la partita di sabato tornerà regolarmente in campo sulla fascia sinistra. I centrali dovrebbero essere Bailly e Smalling, anche perché Lindelof ha accusato un problema fisico negli ultimi minuti della partita di sabato. Fred, Alexis Sanchez e Rashford sperano di avere un po’ di spazio in questa partita, e non è da escludere qualche cambio da parte di Mourinho rispetto al tridente titolare formato al momento da Lingard, Lukaku e Martial.

Lo Young Boys giocherà con il 4-4-2: in difesa a protezione del portiere Von Ballmoos ci saranno da destra a sinistra Mbabu, Lauper, Von Bergen e Benito, a centrocampo Fassnacht, Sow, Aebischer e Sulejmani mentre in attacco in assenza dell’infortunato Hoarau i titolari saranno Nsamé e Assalé.

Il pronostico

Il Manchester United è favorito per la vittoria ma difficilmente riuscirà a segnare più di tre gol.

Le probabili formazioni di Manchester United-Young Boys

MANCHESTER UNITED (4-2-3-1): De Gea; Valencia, Bailly, Smalling, Shaw; Herrera, Matić, Pogba; Lingard, Lukaku, Martial.
YOUNG BOYS (4-4-2): Von Ballmoos; Mbabu, Lauper, Von Bergen, Benito; Fassnacht, Sow, Aebischer, Sulejmani; Nsamé, Assalé.

PROBABILE RISULTATO: 3-0