Kazakistan-Lettonia, Andorra-Georgia, Lussemburgo-Bielorussia e San Marino-Moldavia, Nations League (giovedì)

Uefa Nations League
Uefa Nations League

Quinta giornata della Nations League. Spazio ai pronostici sulle partite in programma giovedì nella League D: Kazakistan, Andorra, Lussemburgo e San Marino giocano rispettivamente contro Lettonia, Georgia, Bielorussia e Moldavia.

KAZAKISTAN – LETTONIA | giovedì ore 16:00

Il Kazakistan è reduce da tre risultati utili consecutivi e, più in generale, ha fatto registrare sensibili miglioramenti sin dallo scorso mese di marzo, e cioè da quando è allenato da Stanimir Stoilov, che ha saputo dare una valida organizzazione tattica a questa nazionale, puntando su un prudente 4-1-4-1.

La Lettonia è uscita vittoriosa soltanto da uno degli ultimi dodici match, ha realizzato appena un gol nelle quattro partite più recenti, non può contare su molti calciatori dotati di buone qualità tecniche e fatica quasi sempre a mettere in crisi le difese avversarie.

Viste le premesse, la sfida in programma ad Astana potrebbe essere favorevole ai padroni di casa e non offrire grandissimo spettacolo.

Il pronostico

Ci sono buone possibilità che il Kazakistan ottenga un successo o almeno un pareggio. I gol complessivi dovrebbero essere meno di tre.

Le probabili formazioni di Kazakistan-Lettonia

KAZAKISTAN (4-1-4-1): Eric; Beysebekov, Maly, Logvinenko, Suyumbayev; Zhukov; Seydakhmet, Islamkhan, Muzhikov, Zaynutdinov; Turysbek.
LETTONIA (4-3-1-2): Vanins; Zulevs, Jagodinskis, Dubra, Maksimenko; Savalnieks, Saveļjevs, Rugins; Rakels; Karasausks, Sabala.

PROBABILE RISULTATO: 1-0

ANDORRA – GEORGIA | giovedì ore 20:45

La Georgia è già stata aritmeticamente promossa nella League C della Nations League, competizione in cui ha finora ottenuto quattro vittorie in altrettante partite, peraltro senza subire alcun gol. La selezione allenata da Vladimir Weiss, insomma, è una delle principali rivelazioni di questa nuova manifestazione organizzata dalla UEFA.

Andorra ha giganteschi limiti tecnici, evidenti ormai da tempo. Nelle ultime dodici partite, la nazionale guidata in panchina da Koldo ha collezionato una vittoria, quattro pareggi e ben sette sconfitte.

Ricca di entusiasmo e abile nella gestione della fase difensiva, la Georgia sembra pronta a ben figurare ancora una volta.

Il pronostico

Andorra dovrebbe perdere questo match, in cui potrebbe non riuscire nemmeno a segnare.

Le probabili formazioni di Andorra-Georgia

ANDORRA (4-4-2): Gomes; Rubio, Llovera, Lima, San Nicolas; Rodriguez, Rebes, Vales, Cervos; Garcia, Moreno.
GEORGIA (4-4-1-1): Loria; Dvali, Kashia, Khocholava, Kakabadze; Chakvetadze, Kvekveskiri, Kankava, Merebashvili; Gvilia; Qazaishvili.

PROBABILE RISULTATO: 0-2

LUSSEMBURGO – BIELORUSSIA | giovedì ore 20:45

In caso di vittoria, il Lussemburgo centrerebbe in modo aritmetico la promozione nella League C della Nations League: attualmente ha un solo punto di vantaggio sulla Bielorussia, che tenterà di sfruttare questo scontro diretto e di scavalcare i propri rivali.

Gli ospiti, insomma, giocheranno verosimilmente in modo propositivo. Anche i padroni di casa, oltretutto, non potranno fare grandi calcoli e cercheranno di chiudere i conti già in questa penultima giornata: un pareggio consentirebbe loro di rimanere al comando, ma li obbligherebbe quasi certamente a vincere la successiva sfida contro la Moldavia, fissata in calendario per il prossimo 18 novembre, giorno in cui la Bielorussia dovrebbe ottenere un’agevole vittoria nei confronti di San Marino.

Il pronostico

È probabile che entrambe le squadre segnino almeno un gol.

Le probabili formazioni di Lussemburgo-Bielorussia

LUSSEMBURGO (4-4-2): Schon; Jans, Chanot, Martins Pereira, Janisch; Thill, Barreiro Martins, Philipps, Sinani; Deville, Turpel.
BIELORUSSIA (5-3-2): Gorbunov; Polyakov, Maevskiy, Martynovich, Sivakov, Rios; Kislyak, Stasevich, Dragun; Saroka, Kovalev.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

SAN MARINO – MOLDAVIA | giovedì ore 20:45

San Marino arriva da ben venticinque sconfitte consecutive e ha segnato un solo gol negli ultimi quattordici incontri. L’arrivo di un nuovo commissario tecnico – Franco Varrella, subentrato a Pierangelo Manzaroli da alcuni mesi – non è sinora bastato a questa nazionale, le cui difficoltà continuano a essere notevoli.

La Moldavia è un’altra squadra non esattamente fortissima: quantomeno, però, può contare su una discreta organizzazione in fase di non possesso palla. Imbattuta da tre partite, nelle quali ha sempre mantenuto inviolata la propria porta, sembra pronta a sfruttare l’opportunità di affrontare una formazione complessivamente molto debole e soprattutto poco incisiva dalla trequarti in su, che dovrebbe mostrare grandi limiti anche nella quinta giornata della Nations League.

Il pronostico

La Moldavia potrebbe ottenere una vittoria e non subire reti.

Le probabili formazioni di San Marino-Moldavia

SAN MARINO (4-3-3): Benedettini; Cesarini, F. Vitaioli, Simoncini, Grandoni; Lunadei, Golinucci, Giardi; Mularoni, M. Vitaioli, Tomassini.
MOLDAVIA (4-4-1-1): Coselev; Jardan, Posmac, Epureanu, Reabciuk; Ginsari, Gatcan, Carp, Antoniuc; Ionita; Damascan.

PROBABILE RISULTATO: 0-2