Grecia-Finlandia e Ungheria-Estonia, Nations League (giovedì)

Uefa Nations League
Uefa Nations League

Quinta giornata della Nations League. Ecco i pronostici sulle partite in programma giovedì nella League C: la Grecia affronta la Finlandia, mentre l’Ungheria sfida l’Estonia.

GRECIA – FINLANDIA | giovedì ore 20:45

La Grecia ha un nuovo allenatore: Michael Skibbe è stato esonerato e rimpiazzato con Angelos Anastasiadis, il quale avrà il duro compito di provare a risollevare le sorti di una nazionale che arriva da risultati altalenanti ed è attualmente lontana dai livelli di rendimento raggiunti nel 2004, quando si aggiudicò un clamoroso titolo europeo.

La Finlandia non concede molto allo spettacolo, ma è solidissima a livello difensivo e ha vinto addirittura le ultime cinque partite, peraltro mantenendo sempre inviolata la propria porta.

Nella trasferta di Atene, la selezione guidata in panchina da Markku Kanerva scenderà in campo con un compatto 4-4-2, come di consueto, e lascerà presumibilmente pochi spazi ai padroni di casa, attesi da un match non semplice.

Nel caso in cui ottenesse almeno un pareggio, la Finlandia centrerebbe in modo aritmetico la promozione nella League B della Nations League.

Il pronostico

La Grecia non dovrebbe riuscire a vincere questo match, che sarà probabilmente caratterizzato da non più di due gol.

Le probabili formazioni di Grecia-Finlandia

GRECIA (4-2-3-1): Barkas; Bakakis, Sokratis, Manolas, Torosidis; Zeca, Samaris; Bakasetas, Fortounis, Pelkas; Mitroglou.
FINLANDIA (4-4-2): Hradecky; Raitala, Toivio, Arajuuri, Uronen; Lod, Kamara, Halsti, Soiri; Tuominen, Pukki.

PROBABILE RISULTATO: 0-1

UNGHERIA – ESTONIA | giovedì ore 20:45

Sfida tra nazionali in difficoltà, che hanno numerosi limiti tecnici e stanno attraversando un periodo negativo.

Dopo aver raggiunto gli ottavi di finale a Euro 2016, l’Ungheria è calata di rendimento. Alcuni mesi fa, nel tentativo di dare una svolta alla situazione, la federazione magiara ha ingaggiato Marco Rossi: la situazione, però, non è migliorata nemmeno con l’arrivo del commissario tecnico italiano.

Negli ultimi sei incontri, l’Estonia ha collezionato cinque sconfitte e un pareggio, ottenuto lo scorso 15 ottobre, proprio contro l’Ungheria. Anche il prossimo confronto diretto tra queste due squadre potrebbe rivelarsi equilibrato.

Qualora conquistasse almeno un punto, l’Estonia rimarrebbe in corsa per la salvezza. Se perdesse, invece, retrocederebbe aritmeticamente nella League D della Nations League.

Il pronostico

Questo match potrebbe concludersi in parità.

Le probabili formazioni di Ungheria-Estonia

UNGHERIA (3-5-2): Gulacsi; Barath, Orban, Kadar; Lovrencsics, D. Nagy, Kovacs, Kleinheisler, A. Nagy; Varga, Szalai.
ESTONIA (5-4-1): Aksalu; Teniste, Kams, Vihmann, Tamm, Pikk; Luts, Antonov, Vassiljev, Ojamaa; Anier.

PROBABILE RISULTATO: 1-1