Genoa-Napoli, Serie A (sabato)

Serie A
Serie A

Genoa-Napoli è il terzo e ultimo anticipo della dodicesima giornata di Serie A in programma sabato, si gioca alle 20.30: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. Da quando Juric ha sostituito Ballardini, il Genoa non ha più vinto.

GENOA – NAPOLI | sabato ore 20:30

Quando il Genoa ha esonerato Ballardini per richiamare per l’ennesima volta Juric, tifosi e addetti ai lavori sono rimasti molto sorpresi. Magari la squadra non giocava benissimo, ma la classifica considerando anche la partita da recuperare contro il Milan, era più che positiva. Senza dimenticare il merito dell’allenatore di lanciare subito in prima squadra il nuovo attaccante polacco Piatek che lo ha ripagato a suon di gol.

Da quando è arrivato Juric, il Genoa non ha più vinto e Piatek è rimasto sempre a secco. Inoltre nelle quattro partite di Serie A con Juric in panchina il Genoa ha effettuato 9,5 tiri di media a partita, mentre viaggiava a una media di 16 conclusioni a partita nelle prime sette di questo campionato con Ballardini. L’unico merito che può essere riconosciuto finora a Juric è quello di avere pareggiato sul campo della Juventus, per il resto i risultati sono stati deludenti e ha sorpreso in negativo soprattutto la batosta presa nell’ultima partita contro l’Inter.

Il Napoli continua invece a giocare molto bene, in Champions League ha ottenuto un prezioso pareggio contro il Psg e complice la sconfitta del Liverpool contro la Stella Rossa è in corsa per la qualificazione agli ottavi di finale. In campionato finora ha fatto vedere finora di essere stata la più valida concorrente della Juventus nella lotta al titolo. Rispetto all’anno scorso con Ancelotti la squadra fa un maggiore turn over e ha più soluzioni tattiche, questo alla lunga potrebbe essere un vantaggio fermo restando che ci vorrà una vera e propria impresa per raggiungere il recordi di punti fatto lo scorso anno con Sarri allenatore. Nel frattempo però questa partita contro il Genoa è ampiamente alla portata: di fronte ci sarà una squadra sfiduciata, con un portiere che non convince e con Piatek che non sta più segnando.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Genoa Juric ha un problema in più di formazione, per via dell’assenza di Sandro che si è infortunato. In porta ci sarà ancora Radu, visto che Marchetti è ancora indisponibile e non è ancora chiaro se quando tornerà sarà nuovamente titolare. In difesa dovrebbero giocare Biraschi, Romero e Criscito. Stavolta Romulo dovrebbe giocare esterno a destra, con Mazzitelli promosso titolare al centro con Bessa e Hiljemark al centro e Lazovic a sinistra. In attacco torna titolare Piatek in coppia con Kouamé.

Dall’altra parte Ancelotti tornerà a schierare in campionato Albiol, Hamsik e Callejon. In porta ci sarà ancora Ospina, le possibili novità sono Malcuit, mentre in attacco si giocano un posto Milik e Mertens con Ounas che potrebbe giocare almeno un tempo. A centrocampo dovrebbe essere il turno di Zielinski, con Ruiz a riposo.

Il pronostico

Il Genoa è in difficoltà, il Napoli è in gran forma e non vuole mollare nella rincorsa sulla Juventus che è attesa sulla carta da una partita più difficile sul campo del Milan. La vittoria del Napoli è altamente probabile.

Le probabili formazioni di Genoa-Napoli

GENOA (3-5-2): Radu; Biraschi, Romero, Criscito; Romulo, Bessa, Hiljemark, Mazzitelli, Lazovic; Kouamé, Piatek.
NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit, Raul Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Zielinski; Insigne, Milik.

PROBABILE RISULTATO: 0-3