Atalanta-Inter, Serie A (domenica)

Serie A
Serie A

Atalanta-Inter è l’anticipo della domenica della dodicesima giornata di Serie A, si gioca alle 12.30: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. L’Atalanta si è rialzata dopo un avvvio difficile, vincendo le ultime tre partite. L’Inter è a quota sette vittorie consecutive.

ATALANTA – INTER | domenica ore 12:30

Atalanta-Inter è la prima partita di questa domenica di Serie A, tra due squadre decisamente in forma. L’Atalanta ha dimenticato un pessimo avvio di campionato vincendo le ultime tre partite, l’Inter era partita pure al rallentatore ma grazie alle ultime sette vittorie consecutive è tornata a credere nello Scudetto.

Questa è una trasferta tradizionalmente complicata per l’Inter, visto che l’Atalanta è rimasta imbattuta in otto delle ultime nove partite interne contro l’Inter in Serie A. La squadra di Spalletti inoltre in settimana ha giocato una partita dispendiosa sul piano sia fisico che mentale contro il Barcellona, e questo potrebbe favorire l’Atalanta che ha avuto più tempo per preparare la partita. Inoltre mancherà Nainggolan, calciatore molto importante anche in zona gol per l’Inter: con Joao Mario o Borja Valero cambia lo sviluppo del gioco offensivo.

L’Inter resta leggermente favorita, le statistiche sono per lo più dalla sua parte. Se a livello difensivo solo il Manchester City (quattro) ha subito meno gol dall’interno dell’area di rigore dell’Inter (cinque) nei cinque principali campionati europei, a livello offensivo nessuna squadra di questa Serie A vanta più marcatori differenti dell’Inter (11) e nessuna conta più dei sei calciatori con due o più gol segnati.

La stanchezza per la partita contro il Barcellona potrebbe però pesare anche perché l’Atalanta ha segnato nella ripresa tutti gli ultimi otto gol di campionato, mentre l’Inter in questo parziale ha subito ben cinque dei suoi sei gol totali.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore dell’Atalanta Gasperini punterà sul solito 3-4-2-1 con Mancini, a segno nell’ultimo turno, che ancora una volta prenderà il posto dell’infortunato Masiello al fianco di Palomino e Toloi. I due centrocampisti centrali saranno De Roon e Freluer, sugli esterni agiranno Hateboer e Gosens. Sulla trequarti il ritrovato Ilicic e Gomez, con Zapata favorito per l’attacco al posto di Barrow, che potrebbe essere una mossa del secondo tempo.

Dall’altre parte Spalletti deve rinunciare a Nainggolan, ancora alle prese con dei problemi fisici che lo hanno condizionato anche nella partita contro il Barcellona. Al suo posto ci sarà uno tra Joao Mario e Borja Valero.

Negli ospiti mister Spalletti potrebbe dare respiro a Politano, inserendo Candreva sulla destra offensiva. In pole Vrsaljko e Asamoah per occupare le fasce di difesa, mentre rischia il turnover al centro De Vrij. In mezzo al campo rientrerà Vecino, sulla trequarti dovrebbe partire ancora titolare Joao Mario. Dalla panchina, nel caso, Nainggolan che ieri ha lavorato a parte. Se in difesa Miranda potrebbe sostituire De Vrij, sulla trequarti potrebbe riposare Politano con Candreva candidato a prenderne il posto. Icardi, sostituito da Lautaro Martinez nella partita contro il Genoa, tornerà al centro dell’attacco e proverà a rompere il digiuno a Bergamo: ha segnato sei gol in cinque presenze di Serie A giocate a San Siro contro l’Atalanta, zero nelle cinque partite disputate allo stadio “Atleti Azzurri d’Italia”.

Il pronostico

L’Inter parte leggermente favorita, ma l’Atalanta in casa è sempre un osso duro da battere e potrebbe riuscire a fermarla sul pareggio in una partita in cui tutte e due le squadre dovrebbero riuscire a fare gol.

Le probabili formazioni di Atalanta-Inter

ATALANTA (3-4-2-1): Berisha; Toloi, Palomino, Mancini; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Ilicic, Gomez; Duvan Zapata.
INTER (4-2-3-2): Handanovic; Vrsaljko, Miranda, Skriniar, Asamoah; Gagliardini, Brozovic; Candreva, Joao Mario, Perisic; Icardi.

PROBABILE RISULTATO: 1-1