Spal-Cagliari, Serie A (sabato)

Serie A
Serie A

Spal-Cagliari è il secondo anticipo della dodicesima giornata del campionato di Serie A: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. Di fronte due squadre che occupano al momento una posizione di classifica relativamente tranquilla, ma il cui rendimento è stato differente nelle tempistiche.

SPAL – CAGLIARI | sabato ore 18:00

Spal-Cagliari mette di fronte due squadre che occupano al momento una posizione di classifica relativamente tranquilla, ma il cui rendimento è stato differente quanto meno nelle tempistiche. La Spal ha dodici punti, uno in meno del Cagliari, ma ne aveva già nove dopo le prime quattro giornate. Poi sono arrivate solo sconfitte, tranne che nella clamorosa vittoria all’Olimpico contro la Roma. Il Cagliari invece prima di perdere contro la Juventus nello scorso turno, aveva raccolto tre risultati utili consecutivi, due vittorie e un pareggio.

Per la Spal dopo l’ennesima batosta presa anche contro la Lazio sarà importante difendere bene e tornare a fare un risultato positivo, anche un pareggio potrebbe accontentare l’allenatore Semplici in attesa di tempi migliori. Anche perché la Spal ha anche dei problemi di formazione in vista di questa partita, soprattutto a centrocampo.

E così la Spal, che escludendo la vittoria in casa della Roma, ha sempre subito almeno due gol a partita nelle ultime sette giornate, proverà prima di tutto a difendere meglio. Ci vorrà grande attenzione sulle palle inattive, in particolare sui calci d’angolo da cui ha subito ben quattro gol finora, e più in generale i difensori baderanno a due calciatori visto che nove dei dieci gol del Cagliari in questo campionato hanno visto la partecipazione diretta di uno tra Leonardo Pavoletti (cinque gol e un assist) e João Pedro (tre gol).

Le ultime notizie sulle probabili formazioni

L’allenatore della Spal Semplici deve fare i conti con una vera e propria emergenza a centrocampo per gli spallini a causa della squalifica di Everton Luiz e delle assenze degli infortunati Valoti e Kurtic. Tornerà così titolare Schiattarella, che giocherà con Missiroli e Valdifiori. Sulla fascia sinistra c’è il ballottaggio tra Costa e Fares, mentre in difesa dovrebbe giocare Cionek con Vicari e Felipe. In attacco giocheranno Antenucci con Petagna, pronto a subentrare a partita in corso Paloschi.

Dall’altra parte l’allenatore Maran dovrà fare ancora a meno degli infortunati Klavan, Farias e Lykogiannis. La formazione sarà quella delle ultime settimane, con la conferma di Castro e Joao Pedro in appoggio a Pavoletti, e il centrocampo formato da Ionita, Bradaric e Barella.

Il pronostico

La Spal ha bisogno di mettere fine alla serie negativa e vista la crescita del Cagliari anche un pareggio, sarebbe il primo in campionato, potrebbe andare bene.

Le probabili formazioni di Spal-Cagliari

SPAL (3-5-2): Milinkovic-Savic; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Schiattarella, Valdifiori, Missiroli, Fares; Paloschi, Antenucci.
CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Romagna, Padoin; Barella, Bradaric, Ionita; Castro, Joao Pedro; Pavoletti.

PROBABILE RISULTATO: 1-1