Rapid Vienna-Villarreal e Akhisar-Siviglia, Europa League (giovedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

Le altre due squadre spagnole in Europa League, il Villarreal e il Siviglia, giocano entrambe in trasferta, alle 18:55. Le probabili formazioni, i pronostici e le altre cose da sapere su Rapid Vienna-Villarreal e Akhisar-Siviglia.

RAPID VIENNA – VILLARREAL | giovedì ore 18:55

La serie di risultati senza vittorie per il Villarreal si è allungata domenica scorsa con il deludente pareggio in casa per 1-1 contro il Levante. La squadra allenata da Javier Calleja non vince una partita in campionato dalla fine di settembre scorso, quando riuscì a battere l’Athletic Bilbao al San Mamés per 3-0. Come in parte sta capitando anche al Betis, le cose sono andate meglio in Europa League. Nel gruppo G il Villarreal è in prima posizione con cinque punti insieme al Glasgow Rangers, seguito dal Rapid Vienna con tre punti e dallo Spartak Mosca con due.

Due settimane fa allo stadio della Cerámica la partita è stata dominata dal Villarreal, che ha vinto 5-0. Tra gli assenti per la trasferta di Vienna ci sono il terzino sinistro Jaume Costa, squalificato, e l’infortunato Carlos Bacca. Calleja ha scelto di tenere a riposo il centrale di difesa Álvaro González, il che rende abbastanza probabile la presenza di Daniele Bonera in coppia con Víctor Ruiz. Secondi i giornali sportivi spagnoli in attacco dovrebbe giocare Nicola Sansone, per dare un po’ di riposo al centravanti titolare Gerard Moreno.

La pesante sconfitta subita all’andata non è stata una delusione isolata per il Rapid Vienna, recentemente. In precedenza aveva perso per 3-1 anche in casa del Glasgow Rangers, e in campionato è al settimo posto dopo aver perso quattro delle ultime sette partite. Il lavoro di Didi Kühbauer, subentrato a Goran Djuricin, non sembra per ora essersi concretizzato in mutazioni evidenti nel gioco della squadra, o quantomeno non ha ancora dispiegato gli effetti desiderati.

Come vedere Rapid Vienna-Villarreal in diretta TV o in streaming

Rapid Vienna-Villarreal si potrà vedere in diretta TV alle 18:55 su Sky Sport 255, uno dei canali a pagamento di Sky. Alcuni tratti della partita saranno visibili in diretta anche all’interno della trasmissione Diretta Gol Europa League, in onda sul canale Sky Sport 251, con collegamenti da tutti i campi in cui si giocano partite di Europa League alle 18:55. Tramite l’applicazione Sky Go è possibile per gli abbonati seguire le partite anche in streaming sui dispositivi mobili. E in alternativa all’abbonamento tradizionale si può acquistare un “ticket” per il pacchetto Sport di Sky su NOW TV, piattaforma di streaming di Sky (a partire da 6,99 euro per il ticket di 24 ore).

Il pronostico

Per quanto altalenante e imprevedibile il gioco del Villarreal si è finora dimostrato sufficiente a creare difficoltà a una squadra poco attrezzata come il Rapid Vienna, che tuttavia non ha ancora mai perso partite in casa in questa edizione dell’Europa League. Un pareggio con gol da parte di entrambe le squadre è un’ipotesi realistica.

Le probabili formazioni

RAPID VIENNA (3-4-2-1): Strebinger; Müldür, Sonnleitner, Barac; Bolingoli, Ljubicic, Potzmann, Schwab; Murg, Berisha; Alar.
VILLARREAL (4-4-2): Andrés Fernandez; Mario Gaspar, Bonera, Victor Ruiz, Pedraza; Santiago Cáseres, Fornals, Santi Cazorla, Miguel Layún (o Raba); Ekambi, Gerard Moreno (o Sansone).

PROBABILE RISULTATO: 2-2

 

AKHISAR – SIVIGLIA | giovedì ore 18:55

Il pareggio per 0-0 in casa della Real Sociedad ottenuto domenica scorsa non ha rallentato più di tanto il passo del Siviglia in campionato. La squadra di Pablo Machin sta pienamente rispettando le aspettative della società, mantenendo un meritato terzo posto in classifica. In Europa League è addirittura in prima posizione ma in un gruppo equilibratissimo, con Siviglia, Krasnodar e Standard Liegi con sei punti, e Akhisar ultimo a zero.

Le notizie meno positive riguardano gli infortuni. Al momento entrambi gli attaccanti titolari del Siviglia, Ben Yedder e André Silva, hanno qualche problema fisico. E manca già da domenica scorsa il centrale titolare Simon Kjaer, per una lesione muscolare. In compenso è quasi guarito l’altro difensore assente per infortunio da un paio di settimane, Gabriel Mercado, ed è pronto a rientrare anche il centrocampista in prestito dalla Roma, Maxime Gonalons. Nessuno di loro sarà a disposizione per la trasferta in Turchia contro l’Akhisar. Sarà più importante averli a disposizione domenica prossima in casa contro l’Espanyol, secondo in classifica.

Due settimane fa al Ramón Sánchez-Pizjuán l’Akhisar ne ha presi sei senza segnarne nemmeno uno. È probabilmente l’unica ambizione che la squadra turca può legittimamente coltivare in questa seconda partita: segnare almeno un gol, dopo quello segnato allo Standard Liegi, l’unico segnato dall’Akhisar in questa sua partecipazione in Europa League.

Come vedere Akhisar-Siviglia in diretta TV o in streaming

Akhisar-Siviglia non è tra le partite trasmesse integralmente in TV in Italia. Alcuni tratti di partita saranno visibili in diretta soltanto all’interno della trasmissione Diretta Gol Europa League, in onda sul canale Sky Sport 251, con collegamenti da tutti i campi in cui si giocano partite di Europa League alle 18:55. Tramite l’applicazione Sky Go è possibile per gli abbonati seguire le partite anche in streaming sui dispositivi mobili. E in alternativa all’abbonamento tradizionale si può acquistare un “ticket” per il pacchetto Sport di Sky su NOW TV, piattaforma di streaming di Sky (a partire da 6,99 euro per il ticket di 24 ore).

Il pronostico

Qualche assenza in difesa, per ragioni di turnover o per infortuni, potrebbe rendere il Siviglia un po’ più vulnerabile e dare all’Akhisar la possibilità di segnare almeno un gol. Il Siviglia resta comunque ampiamente favorito, anche in virtù delle motivazioni individuali di giocatori come Muriel e Quincy Promes, generalmente meno utilizzati in campionato (soprattutto Muriel).

Le probabili formazioni

AKHISAR (4-4-2): Lukaç; Miguel Lopes, Osmanpasa, Keles, Vural; Çeviker, Sissoko, Ataseven, Josué; Ayik, Seleznyov..
SIVIGLIA (3-4-2-1): Vaclík; Sergi Gómez, Gnagnon, Amadou; Arana, Roque Mesa, Banega, Aleix Vidal; Promes, Nolito; Muriel.

PROBABILE RISULTATO: 1-3