Stella Rossa-Liverpool, Champions League (martedì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Stella Rossa-Liverpool è l’altra partita del gruppo C di Champions League, quello del Napoli, e si giocherà alle 18.55: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. In caso di vittoria il Liverpool, già prino in classifica, avvicinerebbe la qualificazione agli ottavi di finale.

STELLA ROSSA – LIVERPOOL | martedì ore 18:55

Il Liverpool occupa il primo posto nella classifica del girone con sei punti e in caso di vittoria farebbe un passo importante verso la qualificazione agli ottavi di finale. Già nella partita di andata vinta con il risultato di quattro a zero, il Liverpool ha messo in mostra la sua superiorità rispetto alla Stella Rossa, che però quando gioca in casa sa essere ben più pericolosa e lo ha confermato fermando il Napoli sullo 0-0, anche se con l’aiuto di una buona dose di fortuna.

In casa la Stella Rossa in campo europeo è imbattuta da sette partite (tre vittorie e quattro pareggi). La sconfitta contro l’Arsenal nella fase a gironi della scorsa Europa League è stata l’unica maturata nelle ultime quattordici partite giocate in casa in campo europeo. In questo parziale tra l’altro la Stella Rossa ha subito appena cinque gol e mai più di uno a partita.

La Stella Rossa è tornata a giocare in Champions League dopo ben 26 anni di assenza. La qualificazione alla fase a gironi è arrivata eliminando in successione Spartaks Jūrmala, Sūduva, Spartak Trnava e Red Bull Salisburgo. Solo il Red Bull Salisburgo era un’avversaria degna di questo nome a questi livelli, e la Stella Rossa è riuscita a eliminarla grazie a un doppio pareggio. Nella partita di ritorno era in svantaggio di due gol ed è stata salvata da due gol in rapida successione di El Fardou.

La qualificazione in Champions League e la cessione di quello che era il calciatore più forte in rosa, l’attaccante esterno ex Roma Nemanja Radonjic pagato 12 milioni di euro dal Marsiglia, ha permesso alla Stella Rossa di rinforzarsi con gli arrivi di Richmond Boakye, vecchia conoscenza del calcio italiano, Jonathan Cafú (che dopo avere fatto molto bene al Ludogorets non era riuscito a imporsi nel Bordeaux) e Marko Marin, che si sono aggiunti a Lorenzo Ebecilio arrivato in precedenza dall’Apoel Nicosia.

Richmond Boakye e Jonathan Cafú non saranno però disponibili per questa partita, e sono due assenze non di poco conto per una squadra che non ha riserve di grande qualità.

Senza questi due attaccanti la Stella Rossa giocherà una partita ancora più difensiva, cercando di fermare il Liverpool il più a lungo possibile sullo zero a zero. Alla lunga però, contrariamente a quanto accaduto al Napoli, il Liverpool dovrebbe riuscire a segnare, mentre la vittoria di goleada appare meno probabile. In trasferta finora in questa stagione il Liverpool non ha mai segnato più di due gol in una singola partita.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore della Stella Rossa Milojević dovendo rinunciare in attacco a Boakye e Jonathan Cafù, cambierà modulo, passando dal 4-2-3-1 a un più coperto 4-5-1. L’attaccante di riferimento sarà Pakvov, a centrocampo non mancheranno comunque gli elementi di qualità: Ebecilio, Krstičić, Marin ed El Fardou Ben Nabouhane, autore fin qui di nove gol in campionato, sono tutti calciatori dotati di buona tecnica individuale, anche se forse non capaci di reggere i ritmi del pressing del Liverpool. Il portiere titolare sarà Borjan, in difesa dovrebbero giocare da destra a sinistra Stojković, Degenek, Savić e Rodić.

Nel Liverpool non fa parte della lista dei convocati Shaqiri, escluso da Klopp perché aveva ricevuto delle minacce da parte dei tifosi serbi dovute alle sue origini albanesi-kosovare e all’esultanza al gol segnato al Mondiale contro la Serbia, fatta mimando l’aquila a due teste, simbolo della bandiera albanese. Shaqiri non sarebbe stato comunque titolare, visto che i tre attaccanti come al solito sono Salah, Firmino e Manè. Il modulo di gioco sarà il solito 4-3-3: in difesa davanti ad Alisson giocheranno da destra a sinistra Alexander-Arnold, Lovren, Van Dijk e Robertson. Gli unici cambi rispetto alla formazione tipo riguarderanno il centrocampo dove Henderson è infortunato e Naby Keita non al meglio, motivo per cui con Milner e Wijnaldum giocherà Fabinho.

Il pronostico

Il Liverpool è favorito per la vittoria, ma sarà probabilmente più complicata del previsto e la “solita” goleada a cui sono abituati di solito i “Reds” contro le squadre più deboli stavolta non appare scontata.

Le probabili formazioni di Stella Rossa-Liverpool

STELLA ROSSA (4-5-1): Borjan; Stojković, Degenek, Savić, Rodić; Ebecilio, Jovičić, Ben, Krstičić, Marin; Pavkov.
LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Lovren, Van Dijk, Robertson; Fabinho, Milner, Wijnaldum; Salah, Firmino, Mané.

PROBABILE RISULTATO: 0-2