Udinese-Milan, Serie A (domenica)

Serie A
Serie A

Udinese-Milan è l’ultima partita della domenica di Serie A, si gioca alle 20.30: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. Il Milan è riuscito a riprendersi dalle sconfitte contro Inter e Betis, e l’obiettivo quarto posto sembra più alla portata.

UDINESE – MILAN | domenica ore 20:30

Nel momento di maggiore difficoltà, dopo le sconfitte contro Inter e Betis, il Milan è riuscito a ritrovare compattezza e i calciatori hanno dimostrato di essere dalla parte di Gattuso, a rischio esonero. Le vittorie contro la Sampdoria e poi nel turno infrasettimanale contro il Genoa hanno portato il Milan al quarto posto in classifica. La qualificazione in Champions League è l’obiettivo stagionale, e visto il ritardo in classifica della Roma, è una missione alla portata, visto che il Milan sembra in grado di lottare con la Lazio.

Gattuso la conferma da allenatore del Milan se l’è guadagnata facendo anche un cambio tattico, promuovendo titolare Cutrone e schierando due attaccanti. Una scelta giusta, viste anche le prestazioni non eccezionali di Calhanoglu, il sacrificato per questo cambio modulo, e che lo ha ripagato con due vittorie in cui Cutrone è stato tra i protagonisti principali, soprattutto contro la Sampdoria.

L’Udinese è avversaria alla portata del Milan, che però ha giocato una partita in più in settimana, il recupero contro il Genoa, vinto solo nei minuti finali, e che in questa partita dovrà fare a meno di alcuni titolari importanti.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’assenza più pesante nel Milan è quella di Lucas Biglia. Il suo rendimento non è stato mai eccezionale da quando è passato dalla Lazio al Milan, però in questa stagione stava facendo meglio della passata e soprattutto il suo sostituto è Bakayoko, che ha caratteristiche diverse e sta giocando male. Bakayoko non ha doti per fare il regista, e né sembra essere in condizioni fisiche tale da portare il pressing e la superiorità numerica a centrocampo. Mancherà pure Calabria in difesa: Abate non è sugli stessi livelli. Sempre infortunato Caldara, oggetto misterioso finora al Milan, al centro della difesa ci sarà Musacchio con Romagnoli che non danno grandi sicurezze. Il Milan non ha mai finito una partita in stagione con la porta inviolata. A centrocampo inoltre mancherà anche Bonaventura, sempre per infortunio. Al suo posto Laxalt che avrà il compito di mettere dentro cross dalla fascia per Higuain e Cutrone.

Nell’Udinese Musso giocherà di nuovo titolare al posto di Scuffet, anche se nella prima partita contro il Genoa ha provocato il calcio di rigore segnato da Romulo e non ha dato grandi sicurezze. Il modulo sarà il 3-5-2: la difesa sarà composta da Samir, Troost-Ekong e Opoku che potrebbero soffrire molto contro due opportunisti come Cutrone e Higuain. Il centrocampo sarà di sostanza e qualità, con Mandragora, Fofana e Barak, che potrebbero approfittare della scarsa forma fisica di Bakayoko. Sulle fasce ci saranno Pussetto e Stryger-Larsen, con Lasagna e De Paul in attacco.

Il pronostico

Si affrontano due squadre con degli evidenti limiti difensivi, tutte e due dovrebbero riuscire a segnare un gol in una partita che il Milan difficilmente perderà. Allo stesso tempo però la vittoria non è scontata, considerate le assenze di Calabria, Caldara, Biglia, Bonaventura e Calhanoglu.

Le probabili formazioni di Udinese-Milan

UDINESE (3-5-2): Musso; Samir, Troost-Ekong, Opoku; Pussetto, Mandragora, Fofana, Barak, Stryger-Larsen; Lasagna, De Paul.
MILAN (4-4-2): Donnarumma; Abate, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Suso, Kessié, Bakayoko, Laxalt; Higuain, Cutrone.

PROBABILE RISULTATO: 1-1