Bologna-Atalanta, Serie A (domenica)

Serie A
Serie A

Bologna-Atalanta è il primo posticipo della domenica di Serie A, si gioca alle 18.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

BOLOGNA – ATALANTA | domenica ore 18:00

L’Atalanta si è finalmente sbloccata, ha vinto le ultime due partite in modo abbastanza netto: 5-1 al Chievo e 3-0 al Parma. I punti in classifica sono però ancora soltanto dodici, davvero pochi rispetto alla mole di gioco prodotta da questa squadra. L’eliminazione sfortunata allo spareggio di Europa League contro il Copenhagen ha influito negativamente da un punto di vista psicologico, ma l’Atalanta è stata anche semplicemente sfortunata oltre che poco precisa in questa prima parte di campionato.

La squadra allenata da Gasperini, andando a guardare le statistiche, è tra quelle che crea più occasioni da gol e anche una di quelle che ne concede meno. In fin dei conti i 17 gol segnati sono un buon numero, e i 12 subiti non sono nemmeno troppi. Il problema è che l’Atalanta ha segnato 15 gol in appena 4 partite, mentre quelli subiti sono stati più equamente distrubuiti su tutto l’arco delle prime dieci giornate di campionato.

Continuando a mantenere queste statistiche, e giocando ancora così bene, come fatto del resto nelle ultime due stagioni, l’Atalanta sarà destinata a risalire molto velocemente la classifica. Già contro il Bologna potrebbe arrivare una nuova vittoria. La squadra allenata da Pippo Inzaghi sta giocando sempre con grande cattiveria agonistica, ma i mezzi tecnici sono quelli che sono. Al pressing e alla determinazione, l’Atalanta aggiunge anche una buona tecnica di base da parte di quasi tutti i suoi calciatori. Inoltre il ritorno su alti livelli di Ilicic dà maggiore qualità anche all’attacco, in attesa che si sblocchi il nuovo arrivato Zapata ancora fermo a quota zero gol.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Bologna Pippo Inzaghi continua ad avere qualche problema di formazione di troppo. Mattiello è infortunato, mentre Danilo e Dijk sono sulla via del recupero ma non dovrebbero essere ancora in grado di giocare titolari. Inzaghi si è deciso ultimamente a mettere da parte il 3-5-2 e anche in questa partita il Bologna dovrebbe giocare col il 4-3-3. In porta ci sarà Skorupski, i difensori saranno da destra a sinistra Calabresi, Gonzalez, Helander e Mbaye. A centrocampo la regia sarà affidata a Pulgar, con Poli e Svanberg schierati da interni. Solo panchina per Dzemaili: con questo modulo troveranno spazio da esterni d’attacco Palacio e Orsolini, con Santander confermato come attaccante centrale.

Nell’Atalanta Masiello resta l’unico indisponibile della formazione solitamente titolare. L’allenatore Gasperini dovrebbe confermare su grandi linee quella che è attualmente la formazione titolare, con Mancini in difesa al fianco di Toloi e Mancini. Gli esterni di centrocampo dovrebbero essere Hateboer e Gosens, con Freuler e De Roon centrali. Sulla trequarti Ilicic in appoggio a Gomez e Zapata, quest’ultimo favorito su Barrow con la speranza che possa tornare al gol contro il Bologna, ultima squadra a cui ha fatto gol in Serie A l’anno scorso.

Il pronostico

L’Atalanta gioca bene e a memoria, ha ritrovato fiducia grazie alle ultime due vittorie e ha le statistiche tutte dalla sua parte: per il Bologna sarà difficile evitare la sconfitta.

Le probabili formazioni di Bologna-Atalanta

BOLOGNA (4-3-3): Skorupski; Calabresi, Gonzalez, Helander, Mbaye; Poli, Pulgar, Svanberg; Palacio, Santander, Orsolini.
ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Mancini, Palomino; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Ilicic; Zapata, Gomez.

PROBABILE RISULTATO: 1-2