Betis-Celta Vigo, Liga spagnola (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Il Betis e il Celta Vigo si affrontano al Benito Villamarín domenica sera, in una partita potenzialmente molto divertente. L’eccellente difesa del Betis se la vedrà contro un attacco ben assortito e imprevedibile.

BETIS – CELTA VIGO | domenica ore 20:45

Domenica scorsa al Coliseum Alfonso Pérez il Betis di Quique Setién ha perso 2-0 contro il Getafe giocando una partita al di sotto delle proprie potenzialità. Come ammesso anche dallo stesso Setién ha inciso non poco il fatto di aver giocato una trasferta impegnativa a San Siro contro il Milan pochi giorni prima, in Europa League. Probabilmente per questa ragione Sergio Canales non era nella formazione iniziale, scelta abbastanza insolita, ed è entrato soltanto dopo un’ora di gioco. Fatto sta che il Betis ha perso la terza partita consecutiva in campionato, esaurendo forse i margini di errore disponibili in questa prima metà di stagione, benché la classifica sia ancora abbastanza corta.

Al Celta Vigo, avversario del Betis al Benito Villamarín domenica sera, mancherà un titolare molto influente, Stanislav Lobotka, a causa di una distorsione alla caviglia sinistra. Il centrocampista slovacco, uno dei migliori in questa prima parte di stagione, si è fatto male in uno scontro di gioco nella recente partita di Coppa del Re pareggiata 1-1 contro la Real Sociedad. È uscito dopo poco più di un’ora, e all’inizio si era temuto potesse trattarsi di un infortunio molto serio.

In compenso il Celta ha recuperato il suo centravanti “di peso”, l’uruguaiano Maxi Gómez, assente nelle ultime due partite per un infortunio al ginocchio sinistro. L’allenatore Toni Mohamed ha chiarito che Maxi Gómez potrebbe non essere pronto a giocare dall’inizio, ma il suo rientro è certamente una notizia positiva e potrebbe tornare utile anche a partita in corso, eventualmente. È invece finito fuori dai convocati – per imprecisati motivi personali – l’esterno Pione Sisto, il cui posto da titolare ultimamente era comunque stato messo in dubbio dalle buone prestazioni di Sofiane Boufal.

Tra i titolari del Betis che hanno giocato nella partita di Coppa del Re vinta 1-0 in trasferta contro il Betis ci sono Sergio Canales e Marc Bartra. Il centrale spagnolo è stato il giocatore del Betis più impiegato da Setién in queste prime dieci giornate di campionato. Subito dopo vengono l’altro centrale, Aissa Mandi, e appunto Canales.

Come vedere Betis-Celta Vigo in diretta TV o in streaming

Betis-Celta Vigo si potrà vedere alle 20:45 in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Liga spagnola in esclusiva in Italia.

Il pronostico

Il Betis è la squadra che ha segnato meno gol di tutte le altre, in queste prime dieci giornate. Da tempo è ritenuta però una squadra molto ben organizzata in difesa, difficile da battere proprio per le qualità dei suoi centrali e del suo portiere. Ma non sarà per niente facile contrastare l’imprevedibilità di un giocatore come Iago Aspas, capocannoniere della squadra con otto gol, tre dei quali segnati nella partita del turno scorso vinta 4-0 contro l’Eibar. Per queste ragioni Betis-Celta Vigo potrebbe finire con almeno un gol da parte di entrambe le squadre, circostanza che al Betis in realtà capita molto poco frequentemente (soltanto contro l’Athletic Bilbao, in queste prime dieci giornate).

Le probabili formazioni

BETIS (5-4-1): Pau López; Junior Firpo, Sidnei, Bartra, Mandi, Francis Guerrero; Carvalho, Lo Celso, Canales, Joaquín (o Sanabria); Loren Morón.
CELTA VIGO (4-2-3-1): Sergio Alvarez; Hugo Mallo, Araujo, Cabral, Junior Alonso; Lobotka, Beltrán; Pione Sisto, Brais Mendez, Iago Aspas; Maxi Gomez (o Dennis Eckert).

PROBABILE RISULTATO: 2-1