Nizza-Auxerre, Dijon-Caen, Reims-Orléans e Tolosa-Lorient, Coupe de la Ligue (mercoledì)

Coupe de la Ligue
Coupe de la Ligue

La Coupe de la Ligue è giunta al terzo turno. Si gioca in gara unica: in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, si va ai calci di rigore. Ecco i pronostici su quattro partite in programma mercoledì: Nizza, Dijon, Reims e Tolosa affrontano rispettivamente Auxerre, Caen, Orléans e Lorient.

NIZZA – AUXERRE | mercoledì ore 18:45

Nelle scorse ore, Andrea Pirlo e Clarence Seedorf hanno visitato il centro d’allenamento del Nizza, club che è reduce da una preziosa vittoria ottenuta sul campo del Bordeaux, grazie alla quale ha scalato un buon numero di posizioni all’interno della classifica di Ligue 1 in un solo weekend. Mario Balotelli è rimasto ancora senza gol all’attivo in questa stagione, ma Wylan Cyprien è riuscito a trovare il guizzo giusto nella ripresa e a risollevare le sorti della squadra allenata da Patrick Vieira, precedentemente battuta dal Marsiglia in un sentito derby della Costa Azzurra.

L’Auxerre è alle prese con numerosi problemi: terzultimo in Ligue 2, la seconda serie del sistema calcistico francese, ha appena rimediato una brutta sconfitta per mano del Paris FC e deve pensare soprattutto a cercare di evitare la retrocessione, perciò rischierà di affrontare il match dell’Allianz Riviera con un atteggiamento negativo.

Viste le premesse, il Nizza potrebbe approfittare della situazione, superare il turno e chiudere la pratica già entro i tempi regolamentari.

Il pronostico

L’Auxerre subirà probabilmente una sconfitta.

Le probabili formazioni di Nizza-Auxerre

NIZZA (3-4-3): Cardinale; Jallet, Hérelle, Sarr; Burner, Danilo, Tameze, Coly; Srarfi, Maolida, Saint-Maximin.
AUXERRE (4-4-2): Westberg; Youssouf, Adéoti, Souprayen, Boto; Dugimont, Fomba, Féret, Philippoteaux; Merdji, Ketkeophomphone.

PROBABILE RISULTATO: 1-0

DIJON – CAEN | mercoledì ore 21:05

Sfida tra due club di Ligue 1, che devono lottare per la salvezza e sono alle prese con numerose difficoltà, principalmente in fase di possesso palla.

Il Dijon è costretto a fare i conti con i problemi legati alle condizioni di alcuni importanti calciatori offensivi. Chang-Hun Kwon è ancora indisponibile, a causa di un grave infortunio rimediato nello scorso mese di maggio. Anche Yoann Gourcuff è infortunato, come gli è spesso successo nel corso della propria carriera. Julio Tavares, infine, è tornato in campo soltanto sabato scorso per circa venti minuti, dopo aver saltato le sfide contro Amiens e Lille, perciò non sta ancora benissimo.

Il Caen non ha segnato nemmeno un gol nelle ultime tre partite. In occasione di questo impegno infrasettimanale in Coupe de la Ligue, peraltro, Fabien Mercadal dovrebbe lasciare a riposo Claudio Beauvue, l’attaccante più forte di cui dispone.

La sfida in programma allo Stade Gaston Gérard, insomma, non si preannuncia molto spettacolare.

Il pronostico

Questa partita sarà verosimilmente caratterizzata da non più di due gol.

Le probabili formazioni di Dijon-Caen

DIJON (4-1-4-1): Allain; Alphonse, Yambéré, Lautoa, Rosier; Loiodice; Amalfitano, Balmont, Marié, Sliti; Saïd.
CAEN (4-2-3-1): Zelazny; Gradit, Guilbert, Djiku, Mbengue; Sankoh, Fajr; Bammou, Khaoui, Armougom; Tchokounté.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

REIMS – ORLEANS | mercoledì ore 21:05

L’Orléans milita in Ligue 2, l’equivalente della nostra Serie B, ma merita di non essere sottovalutato: è reduce da sei vittorie consecutive, la più recente delle quali è arrivata venerdì scorso contro il Red Star. L’esperto Didier Ollé-Nicolle può contare su un buon gruppo, le cui stelle principali sono Joseph Lopy, Durel Avounou, Anthony Le Tallec e Jordan Tell, giovane calciatore francese di origini guadalupensi, capace di essere prezioso anche quando parte dalla panchina.

Il Reims, club di Ligue 1, sarà chiamato a fare attenzione all’entusiasmo dei propri avversari, che stanno attraversando un ottimo periodo e tenteranno di mettersi in mostra ancora una volta.

Il pronostico

I padroni di casa potrebbero essere trascinati ai calci di rigore, previsti in caso di parità al termine dei tempi regolamentari.

Le probabili formazioni di Reims-Orléans

REIMS (4-2-3-1): Carrasso; Métanire, Fontaine, Abdelhamid, Disasi; Dingomé, Chavalerin; Oudin, Cafaro, Doumbia; Suk.
ORLEANS (4-5-1): Renault; Monfray, Mutombo, Bouby, Pinaud; Ziani, Lopy, Demoncy, Avounou, Laurienté; Tell.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

TOLOSA – LORIENT | mercoledì ore 21:05

Il Tolosa aveva cominciato bene l’attuale stagione, ma adesso è in grande difficoltà. È stato appena battuto in casa dal Montpellier con un netto 3-0 e, più in generale, non vince da ben sette partite. In Coupe de la Ligue, oltretutto, schiererà in porta il mai troppo convincente Mauro Goicoechea, ex romanista, la cui esperienza nella nostra Serie A è stata profondamente negativa: clamoroso, in particolare, un errore commesso dall’uruguaiano nel febbraio del 2013, in occasione di un match contro il Cagliari.

Pur militando in Ligue 2 e apprestandosi ad affrontare un club di categoria superiore, il Lorient dovrebbe ben figurare: attualmente in piena lotta per la promozione, è dotato di una rosa interessante e cercherà di sfruttare gli attuali limiti di una squadra in piena crisi.

Gaëtan Courtet – attaccante con un passato nel Reims, nel Brest e nell’Auxerre, che nel 2011 ha superato un grave problema di salute – è pronto ad approfittare di eventuali distrazioni del sopracitato Goicoechea.

Il pronostico

Il Lorient potrebbe ottenere almeno un pareggio nei tempi regolamentari, durante i quali sarà presumibilmente in grado di segnare.

Le probabili formazioni di Tolosa-Lorient

TOLOSA (4-3-3): Goicoechea; Moreira, Yago, Fortes, Sylla; Bodiger, Sidibé, Cahuzac; Mubele, Jean, El Mokeddem.
LORIENT (4-1-4-1): Petkovic; Rose, Kamissoko, Saad, Ebane; Sarr; Ponceau, Etuin, Edjouma, Guel; Courtet.

PROBABILE RISULTATO: 1-2