Hoffenheim-Lione, Champions League (martedì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Hoffenheim-Lione è l’altra partita del gruppo F di Champions League che si gioca alle 21.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici. L’Hoffenheim ultimo in classifica con un solo punto affronta il Lione che è primo a quota quattro.

HOFFENHEIM – LIONE | martedì ore 21:00

L’Hoffenheim del giovanissimo allenatore Nagelsmann va a caccia della sua prima storica vittoria in Champions League in cui pur avendo fatto finora solo un punto in due partite non ha di certo sfigurato. All’esordio ufficiale nella fase a gironi di Champions League, l’Hoffenheim ha pareggiato 2-2 su un campo difficile come quello dello Shakhtar Donetsk, sfiorando la vittoria. Poi ha iniziato alla grande la partita contro il Manchester City passando subito in vantaggio, e ha subito la rimonta solo alla fine.

Il Lione, primo in classifica e capace di battere in trasferta il Manchester City, dovrà sudarsela la vittoria. E non sarà facile, del resto la squadra francese finora non è mai stata costante nel rendimento e non avrà a disposizione Fekir, il suo migliore attaccante, anche se le alternative non mancano. Ad esempio c’è Depay che ha segnato anche con l’Olanda alla Germania e il secondo gol con cui venerdì il Lione ha battuto il Nimes. Prima ancora, reduce da sei risultati utili consecutivi, il Lione è stato preso a pallate dal Psg che ha vinto 5-0 con quattro gol segnati da Mbappè in appena tredici minuti. Oltre a Depay sta giocando molto bene l’acquisto estivo Moussa Dembélé, arrivato in estate dal Celtic, autore di quattro gol nelle ultime quattro partite.

A proposito di attaccanti in forma, Nagelsmann non ha esitato a concedere minuti al diciottenne Reiss Nelson, talento arrivato in prestito dall’Arsenal, che lo ha subito ripagato segnando quattro gol in 165 minuti, due nell’ultima partita di campionato vinta in trasferta sul campo del Norimberga.

Le ultime notizie sulle formazioni

Piano piano l’allenatore dell’Hoffenheim Nagelsmann sta recuperando alcuni calciatori prima indisponibili: Kasim Nuhu è tornato in campo nella partita contro il Norimberga come Florian Grillitsch, Nadiem Amiri e Dennis Geiger sono tornati ad allenarsi col gruppo, e anche Ermin Bičakčić è ormai pienamente recuperato e dovrebbe partire titolare. Restano ancora fuori i soli Geiger, Hübner e Rupp. Il modulo di gioco sarà il 3-4-3: il portiere titolare sarà Baumann, con Bičakčić, Vogt e Adams in difesa. Sulle fasce a centrocampo giocheranno Kadeřábek a destra e Schulz a sinistra, i centrali saranno Grillitsch e Demirbay. In attacco nuova possibilità per Nelson, gli altri due titolari dovrebbero essere Joelintone e Szalai, anche se non è da escludere la presenza in campo del nazionale croato Kramaric.

Il Lione dovrebbe scendere in campo con il modulo 4-2-3-1. In porta andrà Lopes, in difesa ci sarà Tete al posto dell’infortunato Rafael a destra, i centrali saranno Marcelo e Denayer, recentemente in campo con il Belgio nell’amichevole internazionale contro l’Olanda, con Mendy a sinistra. Sulla mediana giocheranno Tousart e Ndombele, che avranno compiti difensivi. Sulla trequarti agiranno Aouar e Traore sulle fasce, con Depay in appoggio centralmente a Dembele.

Il pronostico

Si affrontano due squadre che giocano un calcio molto offensivo e forti soprattutto in attacco: sarà una partita equilibrata in cui i gol non dovrebbero mancare.

Le probabili formazioni di Hoffenheim-Lione

HOFFENHEIM (3-4-3): Baumann; Bičakčić, Vogt, Adams; Kadeřábek, Grillitsch, Demirbay, Schulz; Nelson, Joelinton, Szalai.
LIONE (4-2-3-1): Lopes; Tete, Marcelo, Denayer, Mendy; Tousart, Ndombele; Aouar, B. Traore, Depay; Dembélé.

PROBABILE RISULTATO: 2-2