Fiorentina-Cagliari, Serie A (domenica)

Serie A
Serie A

Fiorentina-Cagliari è il primo posticipo della domenica, si gioca alle 18.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. Il Cagliari ha delle assenze pesanti in difesa e potrebbe pagarle contro la Fiorentina che finora ha sempre vinto in casa.

FIORENTINA – CAGLIARI | domenica ore 18:00

In questo avvio di campionato la Fiorentina ha fatto molto bene nelle partite in casa, conquistando dodici dei tredici punti complessivi. Finora è andata male in trasferta, ma quando ha giocato in casa come farà in questa occasione ha giocato sempre bene, ottenendo ottimi risultati. L’avversaria di oggi sarà il Cagliari, che non ha trovato il gol nelle ultime due trasferte di campionato.

La formazione titolare della Fiorentina è in grado di tenere testa anche alle squadre in lotta per il titolo, il nuovo portiere Lafont sta facendo bene, in difesa oltre all’ottima intesa tra i centrali Pezzella e Hugo ci sono i due terzini in grande crescita. Milenkovic ha un potenziale da campione, e sta trovando anche la via del gol. Gol che ha segnato Biraghi in nazionale, dopo quello fatto nell’ultima partita vinta in casa dalla Fiorentina con un bellissimo calcio di punizione dalla distanza. A centrocampo Veretout dà qualità e quantita, e se Benassi è una conferma anche Gerson, arrivato in prestito dalla Roma, si sta disimpegnando abbastanza bene, soprattutto in casa. In attacco si sta inserendo molto bene Pjaca, calciatore giovane finora limitato dagli infortuni ma di grande talento. In attacco giocheranno Simeone e Chiesa, con quest’ultimo che è il calciatore della Fiorentina ad aver effettuato più tiri (25), creato più occasioni per i compagni (15) e completare più dribbling (21) in questa Serie A.

Le ultime notizie sulle formazioni

In campo andrà la migliore Fiorentina: Pioli ha tutti i titolari a disposizione, gli unici ballottaggi sono a centrocampo tra Gerson e Fernandes e in attacco tra Pjaca e Mirallas, con i promi favoriti sui secondi. Per il resto Lafont sarà confermato portiere titolare, in difesa giocheranno da destra a sinistra Milenkovic, Pezzella, Hugo e Biraghi. Completano il centrocampo Benassi e Veretout e l’attacco Chiesa e Simeone.

Dall’altra parte l’allenatore del Cagliari dovrebbe scegliere il 4-3-2-1 con il solo Pavoletti in attacco. Stavolta saranno due i trequartisti, con Joao Pedro ci sarà anche Castro. Il regista di centrocampo sarà Bradaric, con Dessena e Barella schierati come interni.

Il pronostico

Il Cagliari non sembra in grado di tenere testa alla Fiorentina, soprattutto a causa delle pesanti assenze in difesa di Srna, Klavan e Lykogiannis, tre titolari, con i primi due in particolare che finora hanno fatto molto bene. La linea di difesa dovrebbe soffrire a contenere gli attacchi della Fiorentina, mentre tra centrocampo e attacco con Barella, Castro, Joao Pedro e Pavoletti, il Cagliari è in grado di fare almeno un gol.

Le probabili formazioni di Fiorentina-Cagliari

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Hugo, Biraghi; Benassi, Veretout, Gerson; Chiesa, Simeone, Pjaca.
CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Faragò, Romagna, Pisacane, Padoin; Dessena, Bradaric, Barella; Castro; Joao Pedro, Pavoletti.

PROBABILE RISULTATO: 2-1