Celta Vigo-Alaves, Liga spagnola (venerdì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

È la prima partita della nona giornata del campionato spagnolo, la prima dopo la pausa per gli impegni delle nazionali.

CELTA VIGO – ALAVES | venerdì ore 21:00

Poco prima dell’interruzione del campionato per le partite delle nazionali il Celta Vigo di Tony Mohamed aveva perso 2-1 contro il Siviglia al Ramón Sánchez-Pizjuán. Era una trasferta obiettivamente complicata, ma il Celta aveva tenuto bene il campo andando anche vicino al vantaggio nel primo tempo. L’espulsione piuttosto evitabile – e abbastanza severa – ricevuta dal difensore messicano Néstor Araujo ha reso tutto più complicato. Il Siviglia era già avanti di un gol, ne ha segnato un altro e avrebbe potuto ampliare ancora di più il vantaggio.

Per il Celta Vigo uno degli aspetti più incoraggianti della partita persa a Siviglia è stata la prestazione del trequartista marocchino Sofiane Boufal, venticinquenne in prestito dal Southampton, autore dell’unico gol della sua squadra, a partita ormai quasi finita. Arrivato al Celta Vigo nella scorsa sessione di calciomercato, in Inghilterra non ha mai trovato un contesto adatto alle sue caratteristiche tecniche e fisiche. È un giocatore “piccolo” ma di grande movimento e con eccellenti qualità tecniche, e nella Liga potrebbe funzionare meglio. Al momento è un po’ “chiuso” da Pione Sisto e, soprattutto, dall’insostituibile Iago Aspas.

Ma le probabilità di vedere in campo Boufal dal primo minuto nella partita contro l’Alaves sono cresciute moltissime nei giorni scorsi. L’attaccante titolare, Maxi Gómez, ha subìto una distorsione al ginocchio sinistro in una recente amichevole in cui era impegnato con l’Uruguay contro il Giappone. Sfruttando il buon momento di Boufal, Mohamed potrebbe schierarlo a destra, spostando Iago Aspas al centro nel ruolo di falso nueve.

Prima della sosta l’Alaves si era invece guadagnato i titoli dei giornali sportivi per aver battuto 1-0 il Real Madrid al Mendizorrotza, ottenendo peraltro il provvisorio quarto posto in classifica. È stata una partita giocata dalla squadra di Abelardo con molto ordine e molta attenzione difensiva. Il Real ha praticamente tenuto sempre il pallone e il controllo del gioco, ma non è riuscito mai a rendersi veramente pericoloso. A trenta secondi dalla fine del tempo di recupero Manu García, entrato da una ventina di minuti, ha approfittato di un corner e di un mezzo pasticcio del Real per segnare di testa il gol della vittoria.

Durante la partita si è però fatto male a una caviglia il portiere titolare Fernando Pacheco, rimasto in campo nonostante il dolore. Dagli esami successivi è emerso che si tratta di una distorsione di secondo grado, e si teme che Pacheco possa non tornare in campo prima di metà novembre. Intanto al suo posto giocherà il nazionale spagnolo Under 21 Antonio Sivera, un portiere di buona qualità ma meno “collaudato”, forse privo dell’esperienza sufficiente per guidare il reparto difensivo come fa Pacheco.

Come vedere Celta Vigo-Alaves in diretta TV o in streaming

Celta Vigo-Alaves si potrà vedere alle 21:00 in diretta streaming su DAZN, la piattaforma in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Liga spagnola in esclusiva in Italia.

Il pronostico

L’assenza di Maxi Gomez priva il Celta del suo centravanti più forte fisicamente ma aumenta il grado di “creatività” e imprevedibilità sulla trequarti, grazie al probabile innesto di Boufal. Lui o Iago Aspas sono i più probabili marcatori di questa partita, che potrebbe concludersi con una vittoria “di misura” del Celta.

Le probabili formazioni

CELTA VIGO (4-2-3-1): Sergio Alvarez; Hugo Mallo, Roncaglia, Cabral, Juncá; Lobotka, Beltrán; Pione Sisto, Brais Mendez, Sofiane Boufal; Iago Aspas.
ALAVÉS (4-4-2): Antonio Sivera; Martin Aguirregabiria, Ximo Navarro, Laguardia, Ruben Duarte; Tomas Pina, Brasanac, Jony Rodriguez, Ibai Gomez; Borja Bastón, Calleri.

PROBABILE RISULTATO: 2-1