Grecia-Ungheria, Estonia-Finlandia, Bielorussia-Lussemburgo e Moldova-San Marino, Nations League (venerdì)

Uefa Nations League
Uefa Nations League

Grecia-Ungheria, Estonia-Finlandia, Bielorussia-Lussemburgo e Moldova-San Marino sono le partite della League C e della League D della Nations League che si giocheranno in contemporanea venerdì alle 20.45: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

GRECIA – UNGHERIA | venerdì ore 20:45

La Grecia, campione d’Europa a sorpresa nel 2004, ha chiuso all’ultimo posto lo scorso girone di qualificazione agli Europei, il punto più basso degli ultimi venti anni. Da allora però i risultati sono migliorati, nel girone di qualificazione al Mondiale ha perso solo una partita, contro il Belgio. Anche la Nations League era iniziata bene con una vittoria in trasferta contro l’Estonia, poi però è arrivata la sconfitta contro l’Ungheria nella partita di andata, da vendicare in questo ritorno. La vittoria sarebbe fondamentale in ottica classifica. Giocando in casa, la missione è possibile: l’Ungheria ha infatti subito dieci gol nelle ultime quattro partite in trasferta.

Il pronostico

La Grecia ha una difesa molto valida con la coppia formata da Manolas e Sokratis, inoltre ha ritrovato finalmente Mitroglou che dopo anni di anonimato è riuscito a tornare protagonista nel Marsiglia in Ligue 1. L’Ungheria ha una squadra complessivamente meno competitiva, e nonostante il buon momento di forma di Szalai sembra destinata alla sconfitta.

Le probabili formazioni di Grecia-Ungheria

GRECIA (4-2-3-1): Karnezis; Bakakis, Manolas, Sokratis, Tzavellas; Zeca, Bouchalakis; Lazaros, Fortounis, Pelkas; Mitroglou.
UNGHERIA (4-3-3): Gulacsi; Bese, Lang, Kadar, Fiola; Laszlo, Nagy, Kovacs; Varga, Szalai, Sallai.

PROBABILE RISULTATO: 1-0

ESTONIA – FINLANDIA | giovedì ore 20:45

La Finlandia ha vinto due partite con lo stesso punteggio di 1-0 dimostrandosi molto cinica mentre l’Estonia è ancora ferma a zero punti e non è stata capace di segnare. Sono ormai anni che il rendimento dell’Estonia è pessimo. In questo momento è reduce da quattro sconfitte consecutive e ha vinto solo una delle ultime nove partite, segnando solo cinque gol in questo periodo. La Finlandia, al contrario, è in crescita nell’ultimo periodo, con otto vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta sconfitta nelle ultime dodici partite.

L’Estonia tra l’altro ha una lunga lista di assenti, tra cui il capitano Klavan, nuovo acquisto del Cagliari.

Il pronostico

La Finlandia, già vittoriosa all’andata, potrebbe ripetersi anche in questa partita di ritorno sfruttando anche l’ottimo periodo di forma del suo attaccante Pukki che ha segnato i due gol fatti finora dalla sua nazionale in Nations League e che ha iniziato bene la stagione nella Championship inglese con la maglia del Norwich.

PROBABILE RISULTATO: 0-1

BIELORUSSIA – LUSSEMBURGO | giovedì ore 20:45

La nazionale del Lussemburgo sta facendo grandi progressi negli ultimi anni, e la recente qualificazione del Dudelange in Europa League ha certificato la crescita di questo movimento calcistico. Il Lussemburgo è riuscito a pareggiare l’anno scorso 0-0 contro la Francia in una partita di qualificazione alla Coppa del Mondo, dimostrando di non essere più una squadra materasso. Le due vittorie consecutive ottenute in questo avvio di Nations League danno seguito a un periodo molto positivo che ha vinto il LUssemburgo perdere una sola partita delle ultime nove (sei vittorie e due pareggi), e nelle ultime quattro non ha subito gol.

Fare risultato in Bielorussia non sarà però facile, di fronte avrà una squadra che quando gioca in casa risulta sempre insidiosa. In passato è riuscita a ottenere risultati positivi anche contro nazionali di alto livello, ma in particolare è da 2011 che in casa non perde contro una squadra con una classifica Fifa più bassa della sua.

Il pronostico

La nazionale di calcio della Bielorussia esiste solo dal 1989, ma da allora i confronti con il Lussemburgo sono già stati dieci, con quattro vittorie della Bielorussia, quattro pareggi e due vittorie del Lussemburgo. Gli ultimi precedenti sono recenti, e risalgono al girone di qualificazione al Mondiale in Russia. Il Lussemburgo ha vinto 1-0 in casa pareggiando per 1-1 in trasferta.

Il Lussemburgo potrebbe riuscire a ottenere almeno un punto da questa trasferta, in una partita in cui sarà difficile vedere tanti gol. Cinque delle ultime sei partite della Bielorussia hanno visto solo una squadra segnare, mentre nove dei dieci precedenti tra queste due nazionali hanno visto meno di tre gol complessivi a partita.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

MOLDOVA – SAN MARINO | giovedì ore 20:45

Quando affronta il San Marino, la Moldova fa festa perché è l’unica avversaria, o una delle poche, in grado di battere nell’ultimo periodo. L’ultima vittoria ottenuta in casa risale infatti a cinque anni fa, e di fronte c’era proprio il San Marino, contro cui dal 2010 in poi ha vinto cinque partite su cinque senza subire gol.

Il pronostico

La Moldova dovrebbe riuscire a vincere la partita, ma San Marino farà una partita difensiva e proverà a portare via almeno un punto. Incluse le amichevoli, la Moldova ha segnato più di un gol in appena una delle ultime sedici partite casalinghe. La vittoria della Moldova è probabile, in una partita in cui sarà difficile vedere più di tre gol complessivi.

PROBABILE RISULTATO: 2-0