Chievo-Torino, Fiorentina-Atalanta e Frosinone-Genoa, Serie A (domenica)

Serie A
Serie A

Chievo-Torino, Fiorentina-Atalanta e Frosinone-Genoa sono le tre partite di Serie A che si giocheranno in contemporanea domenica alle 15.00: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

CHIEVO – TORINO | domenica ore 15:00

Il campionato del Chievo è iniziato male. Dopo un’estate difficile per il via del caso “plusvalenze”, costato alla fine solo tre punti di penalizzazione in classifica, il vero problema è stato quello di non riuscire a rinforzare più di tanto una squadra che dopo le difficoltà del girone di ritorno dell’anno passato aveva bisogno di più di un ritocco. I risultati deludente di questo avvio di stagione confermano la sensazione di una squadra che sarà destinata a una stagione difficile. Finora il Chievo non ha vinto nemmeno una partita, qualcosa che nelle prime sei giornate era successo solo una volta in A, nella stagione 2006/07, culminata con l’unica retrocessione in Serie B.

Il Torino proverà ad approfittare delle attuali difficoltà del Chievo per vincere e rilanciarsi in una classifica finora anonima, al di sotto delle aspettative del presidente Cairo. In estate sono rimasti tutti i pezzi pregiati, in modo particolare Belotti, e sono arrivati rinforzi di qualità come Izzo, Soriano, Meitè e Zaza. Mazzarri e i suoi calciatori non hanno più scuse: una partita come questa è da vincere se davvero si vuole puntare alla qualificazione in Europa League.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore D’Anna ha parecchi problemi in difesa dove mancheranno per infortunio Tomovic e Bani: i centrali saranno Rossettini e Barba, con Depaoli e Cacciatore schierati come terzini. A centrocampo con Radovanovic ci saranno Rigoni e Obi, sulla trequarti Birsa e Giaccherini con Stipinski schierato come attaccante centrale.

Dall’altra parte Mazzarri conferma il suo tradizionale 3-5-2. In attacco Iago Falque è recuperato ma entrerà solo in caso di necessità, al suo posto dovrebbe giocare Zaza. In difesa i soliti tre Izzo, N’Koulou e Moretti, sulle fasce giocheranno De Silvestri a destra e Aina o Berenguer a sinistra, con Baselli, Rincon e Meitè al centro.

Come vedere Chievo-Torino in diretta TV o in streaming

La partita tra Chievo e Torino verrà trasmessa in diretta Tv da Sky Sport 253 e in streaming tramite l’app Sky GO.

Il pronostico

Il Torino dovrà fare valere la sua maggiore qualità tecnica e approfittare dell’emergenza nella difesa del Chievo, già di per sé poco sicura in questo avvio di campionato. La vittoria del Torino appare molto probabile in una partita in cui c’è da aspettarsi almeno un paio di gol segnati.

Le probabili formazioni di Chievo-Torino

CHIEVO (4-3-2-1): Sorrentino; Cacciatore, Rossettini, Barba, Depaoli; Rigoni, Radovanovic, Obi; Giaccherini, Birsa; Stepinski.
TORINO (3-5-2): Sirigu, Izzo, N’Koulou, Moretti; De Silvestri, Baselli, Rincon, Meitè, Aina; Zaza, Belotti.

PROBABILE RISULTATO: 1-2

FIORENTINA – ATALANTA | domenica ore 15:00

L’Atalanta ha vinto solo una partita in questa prima parte di campionato, tra l’altro contro il Frosinone. La classifica è però abbastanza bugiarda, perché la squadra allenata da Gasperini sta giocando su livelli simili a quelli dello scorso anno, e altrettanto aveva fatto nei preliminari di Europa League, dove è stata molto sfortunata a uscire ai calci di rigore nello spareggio contro il Copenaghen.

L’ultima volta che la squadra bergamasca ha giocato le prime sette partite stagionali in Serie A senza ottenere almeno due vittorie è stato nel 2009/10, anno della retrocessione. Una situazione del genere non si ripeterà, ma quando i risultati non arrivano diminuisce la convinzione e diventa più difficile vincere.

La Fiorentina proverà ad approfittarne per continuare il suo ottimo rendimento in casa dove finora si ha vinto tutte e tre le partite giocate. Contando anche la parte finale della scorsa stagione, nelle ultime sei partite al “Franchi” la Fiorentina ha segnato 16 gol (con una media di 2.6 gol a partita).

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore Pioli manderà in campo la migliore Fiorentina: in difesa, davanti al portiere Lafont, ci saranno da destra a sinistra Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo e Biraghi, a centrocampo Gerson, Veretour e Benassi, poi il super attacco con Chiesa, Simeone e Pjaca che nelle ultime partite ha dimostrato di essere in crescita.

Dall’altra parte Gasperini ha sempre il dubbio in porta tra Gollini e Berisha, mentre in difesa non ci sarà Masiello per infortunio: al suo posto con Palomino e Toloi giocherà Djimsiti. A centrocampo i titolari saranno Freuler e de Roon, con Hateboer e Gosens sulle fasce. Tanti ballottaggi in attacco, dove alla fine potrebbero spuntarla Pasalic sulla trequarti e Gomez e Zapata in attacco. Ci sono comunque tante alternative in attacco, tra cui Rigoni, Ilicic e Barrow.

Come vedere Fiorentina-Atalanta in diretta TV o in streaming

La partita tra Fiorentina e Atalanta verrà trasmessa in diretta Tv da Sky Sport 252 e in streaming tramite l’app Sky GO.

Il pronostico

La Fiorentina in questo momento sembra avere maggiore convinzione nei propri mezzi, e ha a disposizione tre attaccanti come Chiesa, Simeone e Pjaca che sembrano più incisivi di quelli dell’Atalanta, squadra che continua a creare tante occasioni a partita, ma che è stata finora poco continua in zona gol.

Le probabili formazioni di Fiorentina-Atalanta

FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Gerson, Veretout, Benassi; Chiesa, Simeone, Pjaca.
ATALANTA (4-3-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, Freuler, de Roon, Gosens; Pasalic; Gomez, Zapata.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

FROSINONE – GENOA | domenica ore 15:00

Il Frosinone non ha ancora segnato in questo campionato, nel Genoa c’è un solo calciatore, Piatek, che di gol ne ha fatti già sei. Nel presentare questa partita è inevitabile partire da questi due dati molto significativi che non possono che indirizzare il pronostico da una parte ben precisa.

Prima del Frosinone, nessuna squadra nella storia della Serie A era rimasta a secco nelle prime sette partite stagionali. Un primato negativo che il Frosinone vorrà provare a cancellare in questa partita contro il Genoa assolutamente da vincere per tornare a credere nella salvezza prima che si faccia troppo tardi. Del resto il Genoa ha perso quattro delle ultime cinque partite giocate in casa di una neopromossa in Serie A e ha perso in tutte le ultime cinque trasferte in Serie A, subendo in media tre gol a partita.

Rispetto al Frosinone, però, il Genoa trova con molta più facilità la via del gol, è a quota nove grazie soprattutto a Piatek che ne ha fatti sei, più quattro in Coppa Italia: è stato il primo giocatore, considerando i principali cinque campionati europei 2018/19, ad arrivare in doppia cifra di segnature in tutte le competizioni. Piatek è andato in gol in tutti i primi cinque incontri in questa Serie A: l’ultimo a segnare in sei presenze di fila nello stesso campionato è stato Gonzalo Higuaín nel 2017.

Le ultime notizie sulle formazioni

Per cercare di segnare il primo gol in campionato e per provare a salvare la sua panchina, l’allenatore del Frosinone Longo farà una piccola modifica alla sua formazione iniziale. La difesa verrà sempre schierata a tre, ma rinuncerà a un centrocampista per schierare Ciano trequartista più due attaccanti che saranno Perica e Campbell. Sarà un Frosinone molto offensivo, e Ballardini dall’altra parte non sarà da meno perché dovrebbe confermare il 3-4-1-2 nella sua versione più offensiva con Pandev trequartista e Kouamè e Piatek in attacco.

Come vedere Frosinone-Genoa in diretta TV o in streaming

La partita tra Frosinone e Genoa verrà trasmessa in diretta streaming da DAZN (il primo mese è gratuito).

Il pronostico

Per il Frosinone è una partita da dentro o fuori, da affrontare senza paure e all’attacco: lo stadio “Stirpe” potrebbe essere d’aiuto, come visto nella resistenza opposta nell’ultima partita alla Juventus. C’è da aspettarsi il primo gol del Frosinone in questa edizione di Serie A, ma anche il Genoa dovrebbe segnare, con Piatek che non vuole fermarsi.

Le probabili formazioni di Frosinone-Genoa

FROSINONE (3-4-1-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Krajnc; Zampano, Chibsah, Hallfredsson, Molinaro; Ciano; Perica, Campbell.
GENOA (3-4-1-2): Radu; Biraschi, Spolli, Zukanovic; Lazovic, Romulo, Hiljemark, Criscito; Pandev; Kouamè, Piatek.

PROBABILE RISULTATO: 2-2