Inter-Fiorentina, Serie A (martedì)

Serie A
Serie A

Inter-Fiorentina è la prima partita della sesta giornata del campionato di Serie A, un turno infrasettimale, e si gioca stasera alle 21:00. Nell’ultimo turno l’Inter è tornata alla vittoria, ma la Fiorentina è ancora avanti di tre punti in classifica.

INTER – FIORENTINA | martedì ore 21:00

Grazie a un gol di Brozovic negli ultimi minuti di gioco, l’Inter ha vinto uno a zero sul difficile campo della Sampdoria e ha migliorato la sua classifica che con sette punti in cinque partite resta comunque deludente rispetto a quelle che erano le ambizioni estive di questa squadra. La Fiorentina finora ha fatto meglio, ha dieci punti e nell’ultimo turno ha preso a pallate la Spal confermando di essere fortissima quando gioca in casa (tre vittorie su tre partite). Per compiere il definitivo salto di qualità servirebbe maggiore continuità in trasferta, e già un pareggio contro l’Inter sarebbe molto importante.

Ultimamente l’Inter sta avendo invece dei problemi proprio in casa, dove non ha trovato la vittoria nelle ultime quattro partite di Serie A (un pareggio e tre sconfitte), ma non arriva a cinque partite interne di fila senza vittorie dal marzo 2012.

Il problema dell’Inter in questo avvio di stagione è il gol, e il digiuno di Icardi non passa inosservato in tal senso. L’attaccante argentino non è ancora andato a segno in queste prime cinque partite di campionato, ed è la prima volta che capita da quando è arrivato all’Inter. Icardi ha però segnato dieci gol contro la Fiorentina in Serie A, tra cui otto nelle quattro partite più recenti (quattro a San Siro).

Il problema non è solo Icardi, l’Inter fa fatica a creare con continuità limpide occasioni da gol, a mancare in questa squadra è il rifinitore. Il trequartista voluto da Spalletti, Nainggolan, è bravissimo negli inserimenti e nel tiro dalla distanza, meno nell’ultimo passaggio. L’Inter è però una squadra molto fisica, che sfianca gli avversari con il suo strapotere fisico ed è probabilmente per questo motivo che in quattro di queste prime cinque giornate di campionato, l’Inter non ha trovato il gol nel primo tempo e gli ultimi cinque gol stagionali (Champions League inclusa) sono arrivati negli ultimi 15 minuti di gioco.

Le ultime notizie sulle formazioni

Gli allenatori Spalletti e Pioli hanno l’imbarazzo della scelta in vista di questo anticipo della sesta giornata di Serie A. L’Inter deve rinunciare al solo Vrsaljko mentre nella Fiorentina è indisponibile il solo Graiciar che non è un titolare.

Spalletti per questa partita dovrebbe confermare il classico 4-2-3-1 e mandare in campo su per giù la formazione considerata titolare, con Handanovic in porta, D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij e Asamoah in difesa, Brozovic e Vecino a centrocampo, Candreva, Nainggolan e Perisic sulla trequarti e Icardi in attacco. Candreva sarà preferito a Politano, Keita e Lautaro Martinez, che dopo un precampionato promettente non è ancora riuscito a incidere.

Anche Pioli, nonostante il turno infrasettimanale, non dovrebbe rinunciare a nessuno dei suoi calciatori migliori. Il modulo sarà il 4-3-3 e in campo andranno tutti i titolari fatta eccezione per Gerson a centrocampo che dovrebbe lasciare il posto a Edimilson Fernandes. In porta andrà Lafont, in difesa giocheranno Milenkovic, Vitor Hugo, Pezzella e Biraghi, a centrocampo gli altri due saranno Veretout e Benassi, in attacco Chiesa, Simeone e Pjaca che è entrato in forma nelle ultime due partite e ha anche segnato contro la Spal.

(→ Come vedere Inter-Fiorentina in diretta streaming o in TV)

Il pronostico

Sarà una partita molto importante per l’Inter, che in questo inizio di campionato sta dando l’impressione di sbagliare più l’approccio nella partite sulla carta “facili”, che quelle complicate come lo sarà questa contro la Fiorentina. Sarà una partita equilibrata tra due squadre che difendono bene, tant’è che i gol dovrebbero vedersi soprattutto nel secondo tempo. E visto che Chiesa, Simeone e anche Pjaca sono in gran forma, anche la Fiorentina dovrebbe fare gol in una partita in cui parte leggermente favorita l’Inter.

Le probabili formazioni di Inter-Fiorentina

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, De Vrij, Asamoah; Brozovic, Vecino; Candreva, Nainggolan, Perisic; Icardi.
FIORENTINA (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Vitor Hugo, Pezzella, Biraghi; Edimilson Fernandes, Veretout, Benassi; Chiesa, Simeone, Pjaca.

PROBABILE RISULTATO: 2-1