Lazio-Apollon Limassol, Europa League (giovedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

Lazio-Apollon Limassol è la prima partita del gruppo H di Europa League, uno dei più competitivi vista anche la presenza di Marsiglia e Eintracht Francoforte: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. Simone Inzaghi farà un po’ di turn over, che l’anno scorso non ha comunque impedito di andare molto avanti in questa competizione.

LAZIO – APOLLON LIMASSOL | giovedì ore 18:55

La Lazio torna a giocare in Europa League dove l’anno scorso è stata ai quarti di finale dal Salisburgo. Nella passata stagione l’allenatore Simone Inzaghi è sempre stato molto abile a fare il giusto turn over nelle partite del giovedì, facendo ruotare i suoi calciatori ma centrando ugualmente ottimi risultati. Il girone di quest’anno è però un po’ più difficile vista la contemporanea presenza di Marsiglia ed Eintracht Francoforte, la finalista della scorsa Europa League e la vincitrice della scorsa coppa di Germania, squadre che non possono essere sottovalutate.

In ottica qualificazione il doppio confronto contro la squadra più abbordabile del girone, l’Apollon Limassol, è molto importante perché sarà importante cercare di fare sei punti. La vittoria nel confronto dell’Olimpico dovrebbe arrivare senza problemi, se la Lazio giocherà con la giusta concentrazione. Il divario tecnico è importante e la Lazio dopo le sconfitte di inizio campionato contro Napoli e Juventus, si è ripresa battendo Frosinone ed Empoli.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore della Lazio sembra intenzionato a schierare solo tre titolarissimi, che saranno Acerbi in difesa, Milinkovic-Savic a centrocampo e Luis Alberto sulla trequarti. Ci saranno per il resto cambio in tutti i reparti, a partire dal portiere dove ci sarà l’esordio di Proto. Gli altri due centrali di difesa dovrebbero essere Bastos e Caceres. A centrocampo gli esterni saranno Basta e Durmisi che faranno rifiatare Marusic e Lulic. Al centro ci saranno Murgia e Badelj. In attacco tornerà a giocare Caicedo, vice-Immobile che l’anno scorso ha segnato gol importanti in Europa League ma è stato “colpevole” secondo i tifosi di avere sbagliato un gol a Crotone che avrebbe dato la qualificazione in Champions League. Avrà grande voglia di rifarsi e sarebbe molto importante per lui ritrovare subito il gol.

( → Come vedere Lazio-Apollon Limassol in diretta streaming o in TV )

Il pronostico

Le due squadre si sono già affrontate nella fase a gironi di Europa League nella stagione 2013/2014: 2-1 a Roma per la Lazio e 0-0 al ritorno in trasferta. L’Apollon è una squadra di bassa fascia ma che non va sottovalutata, alla sesta partecipazione consecutiva in Europa League, nei turni preliminari ha fatto fuori Stumbras, Željezničar, Dinamo Brest e soprattutto il Basilea. L’anno scorso, capitata in un girone difficilissimo, è riuscita a fermare sul pareggio Everton e Atalanta ed è andata sempre a segno nelle prime quattro partite del girone.

La Lazio è favorita per la vittoria, ma potrebbe subire anche un gol da una squadra che non rinuncia mai a ripartire in contropiede e che riesce a segnare con una buona regolarità.

Le probabili formazioni di Lazio-Apollon Limassol

LAZIO (3-5-1-1): Proto; Bastos, Acerbi, Caceres; Basta, Murgia, Badelj, Milinkovic-Savic, Durmisi; Luis Alberto; Caicedo.
APOLLON LIMASSOL (4-2-3-1): Bruno Vale; Joao Pedro, Roberge, Juste, Vasiliou; Kyriakou, Sachetti; Sardinero, Pereyra, Schembri; Maglica.

PROBABILE RISULTATO: 2-1