Dudelange-Milan, Europa League (giovedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

Dudelange-Milan è la prima partita del gruppo F di Europa League, di cui fanno parte anche Olympiacos e Betis: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. Gattuso sembra intenzionato a fare turn over fatta eccezione per Higuain, che sarà confermato per via dell’infortunio di Cutrone.

DUDELANGE – MILAN | giovedì ore 21:00

Sfumato il sogno di tornare in Champions League, il Milan riparte dall’Europa League dove l’anno scorso si è fermato agli ottavi di finale contro l’Arsenal. Quest’anno l’obiettivo è cercare di arrivare fino in fondo, per ritrovare quel blasone a livello europeo perso negli ultimi anni. Vincere l’Europa League inoltre permetterebbe di qualificarsi alla Champions League, obiettivo che però quest’anno il Milan sembra in grado di raggiungere tramite il campionato.

Il Dudelange è una delle squadre meno competitive in gioco in questo torneo, ed è la prima formazione del Lussemburgo che partecipa all’Europa League. La scorsa stagione il Dudelange ha vinto il suo quattordicesimo titolo nazionale e si è così qualificata per i preliminari di Champions League dove è stata eliminata dagli ungheresi del Mol Vidi. Retrocessi in Europa League, ha fatto la storia battendo una dopo l’altra Drita, Legia Varsavia e Cluj per raggiungere per la prima volta nella sua storia la fase a gironi dell’Europa League. Il Dudelange non perde una partita in campo europeo nei preliminari dalla stagione 2012/2013, è arrivato a quota tre vittorie e cinque pareggi. Inoltre ha segnato sempre almeno due gol in casa nelle tre partite giocate finora in Europa League.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore Gattuso ha in mente di fare un turn over totale, anche perché l’avversaria sembrerebbe permetterlo. In porta andrà Reina, in difesa l’unico titolare resterà Romagnoli, per il resto ci saranno Abate, Caldara e Laxalt. A convincere poco in vista di questa partita è il centrocampo, che dovrebbe essere formato da Bertolacci, José Mauri e Bakayoko, che non hanno mai giocato insieme e che difficilmente riusciranno a trovare subito la giusta intesa. Turn over anche in attacco dove giocheranno Borini e Castillejo. L’unico che sarà costretto agli straordinari è Higuain, anche per via dell’infortunio di Cutrone.

Dall’altra parte l’allenatore Toppmöller solitamente utilizza il 4-2-3-1, ma in questa partita potrebbe optare per un più classico e difensivo 4-4-2. Frising sarà il portiere, con Malget, Schnell, Prempeh, El Hriti in difesa. A centrocampo giocheranno Melisse, Coutourier, Stelvio, Sinani mentre Stolz e Turpel saranno gli attaccanti.

( → Come vedere Dudelange-Milan in diretta streaming o in TV )

Il pronostico

Il Dudelange farà una partita difensiva e potrebbe riuscire a limitare i danni soprattutto nel primo tempo, perché il Milan seppure superiore facendo molti cambi, con un centrocampo poco qualitativo, potrebbe avere difficoltà a creare occasioni da gol. Con Higuain in campo e con la possibilità di inserire nel secondo tempo Kessie e Calhanoglu, alla lunga la vittoria dovrebbe arrivare senza problemi e con almeno un paio di gol segnati.

Le probabili formazioni di Dudelange-Milan

DUDELANGE (4-4-2): Frising; Malget, Schnell, Prempeh, El Hriti; Melisse, Coutourier, Stelvio, Sinani; Stolz, Turpel.
MILAN (4-3-3): Reina; Abate, Caldara, Romagnoli, Laxalt; Bertolacci, José Mauri, Bakayoko; Borini, Higuain, Castillejo.

PROBABILE RISULTATO: 0-2