Salernitana-Padova, Verona-Carpi e Foggia-Palermo, Serie B (domenica)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Salernitana-Padova, Verona-Carpi e Foggia-Palermo sono le tre partite della prima giornata di Serie B che si giocheranno domenica: le probabili formazioni, le cose da sapere e i pronostici.

Come vedere la Serie B in diretta TV o in streaming

Salernitana-Padova, Verona-Carpi e Foggia-Palermo si potranno vedere in diretta su DAZN (il primo mese è gratuito), la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Serie B in esclusiva per l’Italia.

SALERNITANA – PADOVA | domenica ore 15:00

Sarà una Salernitana con parecchie novità di formazione, quella che affronterà il Padova. Almeno quattro i nuovi ingressi: Gigliotti in difesa, Anderson a destra, Odjer a centrocampo e Bocalon in attacco. In cabina di regia potrebbe esserci Di Gennaro. Una formazione competitiva per cercare la prima vittoria dopo due pareggi consecutivi.

L’avversaria sarà però da non sottovalutare, il Padova ha grinta da vendere con Bisoli come allenatore. La squadra neopromossa è riuscita a iniziare il campionato molto bene facendo quattro punti nelle prime due partite, e farà una partita difensiva per provare a restare ancora imbattuta. Per quanto riguarda la probabile formazione, Bisoli dovrebbe scegliere il 3-4-2-1, e dovrà fare a meno del solo Madonna indisponibile. Della Rocca farà parte dei convocati così come Sarno al rientro dalla squalifica. Pienamente recuperato Clemenza che sarà titolare in avanti con Capello in appoggio a Bonazzoli.

Il pronostico

La Salernitana ha messo su una formazione di buon livello, il fattore campo e la voglia di centrare la prima vittoria potrebbero fare la differenza: per il neopromosso Padova potrebbe arrivare la prima sconfitta stagionale.

Le probabili formazioni di Salernitana-Padova

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Perticone, Schiavi, Gigliotti; Anderson D., Odjer, Castiglia, Casasola; Di Gennaro; Djuric, Bocalon.
PADOVA (3-4-2-1): Merelli; Ravanelli, Capelli, Trevisan; Salviato, Cappelletti, Pulzetti, Contessa; Clemenza, Capello; Bonazzoli.

PROBABILE RISULTATO: 2-1

VERONA – CARPI | domenica ore 15:00

Il Verona è una delle candidate alla promozione in Serie A, mentre il Carpi allo stato attuale sembra una delle formazioni più in difficoltà del campionato di Serie B, e non solo perché è ancora a quota zero punti. Le prestazioni contro Foggia e Carpi sono state abbastanza deludenti, e come se non bastasse per questa partita l’allenatore Chezzi dovrà fare a meno di parecchi calciatori indisponibili: Pezzi, Suagher, Poli, Pasciuti, Jelenic e Barnofsky.

L’allenatore del Verona Grosso punterà sul 4-3-3 per cercare la prima vittoria sul campo, dopo quella ottenuta a tavolino contro il Cosenza. Spetterà al fromboliere Di Carminer, supportato da Matos e Laribi, aggirare il difensivo 3-5-2 del Carpi.

Il pronostico

Per il Carpi si prevede una domenica complicata, il Verona è nettamente favorito per la vittoria.

Le probabili formazioni di Verona-Carpi

VERONA (4-3-3): Silvestri; Almici, Caracciolo, Dawidowicz, Crescenzi; Gustafson, Marrone, Colombatto; Matos, Di Carmine, Laribi.
CARPI (3-5-2): Colombi; Pachonik, Ligi, Sabbione, Frascatore, Saric, Mbaye, Di Noia, Piscitella, Concas, Arrighini.

PROBABILE RISULTATO: 2-0

FOGGIA – PALERMO | domenica ore 21:00

Ancora non sarà possibile vedere il miglior Foggia, perché Galano è ancora squalificato e Iemmello infortunato. Due attaccanti che in Serie B in coppia possono fare la differenza. Per il momento l’allenatore Grassadonia dovrà farne a meno, e molto probabilmente giocheranno Cicerelli e Mazzeo con Kragl al loro servizio nel 3-5-2 ereditato dalla gestione Stroppa. A causa dei punti di penalizzazione il Foggia deve cercare una partenza sprint: la vittoria roboante sul Carpi non ha trovato seguito a Crotone dove è arrivata una brutta sconfitta.

In casa però con la carica dei propri tifosi il Foggia potrebbe tornare a centrare un risultato positivo, anche perché il Palermo non è stato del tutto convincente nelle prime due partite stagionali. Tedino ha grande abbondanza in tutti i reparti, ma dovrebbe optare per una formazione molto abbottonata con Moreo, Embalo, Falletti e Nestorovski in panchina: davvero un peccato tenere fuori tutti questi calciatori di livello molto alto per la Serie B.

Il pronostico

Foggia e Palermo hanno tante alternative in attacco e alla fine un gol a testa dovrebbero farlo, ma sarà difficile assistere a una partita altamente spettacolare visto che tutte e due le squadre inizialmente scenderanno in campo con delle formazioni molto attente alla fase difensiva.

Le probabili formazioni di Foggia-Palermo

FOGGIA (3-5-2): Bizzarri; Tonucci, Camporese, Loiacono; Zambelli, Agnelli, Carraro, Chiaretti, Kragl; Cicerelli, Mazzeo.
PALERMO (3-5-1-1): Brignoli; Bellusci, Struna, Rajkovic; Salvi, Murawski, Jajalo, Haas, Mazzotta; Trajkovski; Puscas.

PROBABILE RISULTATO: 1-1