Nantes-Reims, Bordeaux-Nîmes Olympique e Marsiglia-Guingamp, Ligue 1 (domenica)

I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio
I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio

Quinta giornata di Ligue 1. Ecco i pronostici sulle tre partite domenicali: Nantes, Bordeaux e Marsiglia sono impegnati rispettivamente contro Reims, Nîmes Olympique e Guingamp.

NANTES – REIMS | domenica ore 15:00

Rispetto alla scorsa stagione, quando era allenato da Claudio Ranieri, il Nantes è più spregiudicato e meno attento alla gestione della fase di non possesso palla. Il tecnico italiano, come da abitudine, ha puntato soprattutto su una buona organizzazione tattica e su un’adeguata copertura degli spazi, mentre il suo successore, il portoghese Miguel Cardoso, sta dimostrando di prediligere un calcio maggiormente offensivo. Non è un caso che Valentin Rongier e compagni siano reduci da una partita rocambolesca, durante la quale hanno ottenuto una vittoria per 3-2 sul Racing Strasburgo.

Il Reims aveva iniziato l’attuale annata calcistica esibendo una buona compattezza, mentre è stato molto più vulnerabile nelle ultime due partite, in cui ha incassato ben cinque reti complessive. David Guion è ancora privo del proprio terzino destro titolare, Romain Métanire, che in questo weekend finisce di scontare la squalifica comminatagli in seguito all’espulsione rimediata contro l’Amiens, tre settimane fa. In quella zona del campo, Majeed Waris potrebbe trovare spazi interessanti e rivelarsi prezioso per il Nantes, comunque verosimilmente destinato anche a essere messo in difficoltà dai movimenti di Pablo Chavarria, Hyun-Jun Suk e Moussa Doumbia, pronti ad approfittare dei limiti difensivi dei propri avversari.

Il pronostico

Entrambe le squadre hanno buone possibilità di segnare almeno un gol.

Le probabili formazioni di Nantes-Reims

NANTES (4-3-3): Tatarusanu; Kwateng, Miazga, Diego Carlos, Lima; Rongier, Krhin, Moutoussamy; Evangelista, Sala, Waris.
REIMS (4-3-3): Mendy; Mbemba, Fontaine, Abdelhamid, Konan; Oudin, Romao, Chavalerin; Chavarria, Suk, Doumbia.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

BORDEAUX – NIMES OLYMPIQUE | domenica ore 17:00

Pochi giorni fa, il Bordeaux ha formalmente assegnato a Ricardo Gomes le funzioni di manager generale. In sostanza, a dire il vero, secondo molti media, il brasiliano – privo della certificazione necessaria per svolgere il ruolo di allenatore – si occuperà della guida tecnica, accanto a Eric Bedouet, il quale è stato recentemente confermato in panchina, dopo essere già subentrato da alcune settimane a Gustavo Poyet, prima sospeso e poi licenziato per aver criticato pubblicamente i propri vertici societari.

Svanita ogni possibilità di mettere sotto contratto Thierry Henry o Claudio Ranieri, insomma, il Bordeaux ha optato per una soluzione un po’ complicata: si tratterà di capire come Bedouet gestirà la pressione causata dalla presenza di un’altra figura, che rischierà di rivelarsi ingombrante. Il caos che regna attualmente in questo club è dimostrato anche dall’esclusione di Toma Basic dalla lista UEFA per la fase a gironi di Europa League: il centrocampista non è stato lasciato fuori per scelta, bensì per una clamorosa dimenticanza.

Il neopromosso Nîmes Olympique ha grande entusiasmo e sta dimostrando di saper giocare un bel calcio anche nella massima serie francese, dopo aver dato spettacolo in Ligue 2: non è molto attento in fase difensiva, ma ha tanta qualità da centrocampo in su.

Il pronostico

Il Nîmes Olympique potrebbe uscire imbattuto da questa partita, che sarà probabilmente caratterizzata da più di due gol. Entrambe le squadre dovrebbero segnare.

Le probabili formazioni di Bordeaux-Nîmes Olympique

BORDEAUX (4-3-3): Costil; Sabaly, Koundé, Lewczuk, Poundjé; Lerager, Plasil, Sankharé; Kalu, Briand, Kamano.
NIMES OLYMPIQUE (4-3-3): Bernardoni; Alakouch, Briancon, Landre, Paquiez; Bobichon, Hsissane, Valls; Thioub, Guillaume, Ripart.

PROBABILE RISULTATO: 2-2

MARSIGLIA – GUINGAMP | domenica ore 21:00

Trecentesima partita da capo allenatore in Ligue 1 per Rudi Garcia, il quale vanta ormai una grandissima esperienza nel massimo campionato francese, acquisita alla guida del Le Mans, del Lille e del Marsiglia, squadra in cui si trova tuttora, dopo essere arrivato nell’autunno del 2016. L’ex allenatore della Roma sta cercando di riportare il proprio attuale club ai fasti di un tempo: la finale di Europa League della scorsa stagione ha rappresentato un primo buon traguardo, al quale sarà necessario dare continuità.

Il Guingamp ha perso tutte e quattro le partite sinora disputate nell’attuale annata calcistica, perciò si avvicina con pochissima fiducia alla trasferta che lo attende in questo weekend, peraltro ricca di insidie.

Gli acquisti di Kevin Strootman, Nemanja Radonjic e Duje Caleta-Car hanno permesso al Marsiglia di rinforzarsi. Nonostante il mancato arrivo di un nuovo attaccante, insomma, Dimitri Payet e compagni appaiono decisamente competitivi: reduci da una preziosissima vittoria esterna ai danni del Monaco, ottenuta appena prima della recente sosta per gli impegni delle nazionali, sembrano pronti a brillare ancora una volta e a consolidare ulteriormente ambizioni già molto importanti.

Il pronostico

Ci sono buone possibilità che il Marsiglia ottenga una vittoria.

Le probabili formazioni di Marsiglia-Guingamp

MARSIGLIA (4-2-3-1): Pelé; Sakai, Rami, Caleta-Car, Amavi; Strootman, Luiz Gustavo; Thauvin, Payet, Ocampos; Mitroglou.
GUINGAMP (4-2-3-1): Johnsson; Ikoko, Kerbrat, Eboa Eboa, Rebocho; Deaux, Blas; N’Gbakoto, Benezet, Thuram; Roux.

PROBABILE RISULTATO: 3-1